Assicurazione sul fotovoltaico: ecco quali coperture offre e quanto costa

[13 marzo 2014]

Gli impianti di produzione di energia solare sono sempre più diffusi in Italia grazie ad ecobonus e altri incentivi statali. Chi decide di fare un investimento così importante, quindi, può scegliere anche di stipulare un’assicurazione sul fotovoltaico. Grazie alle offerte di assicurazioni online che si possono trovare navigando in rete, oppure con le polizze tradizionali sottoscrivibili in agenzia, oggi è dunque facile proteggere il proprio investimento e il proprio impianto.

Per stipulare una buona assicurazione sul fotovoltaico, però, bisogna saper scegliere fra i prodotti di Generali, Reale Mutua, Intesa San Paolo Assicura, Helvetia e delle altre compagnie assicurative. Individuare le polizze più convenienti, comunque, non è sempre immediato e ci si deve informare adeguatamente sui costi e sulle varie condizioni contrattuali delle assicurazioni. Quali coperture offre dunque una polizza assicurativa sul fotovoltaico, e quanto costa?

Come per ogni assicurazione, ovviamente, le condizioni contrattuali variano a seconda del prodotto. In genere, comunque, tutte le polizze assicurative sul fotovoltaico offrono la copertura sui danni causati da fenomeni atmosferici, sui guasti tecnici e sulla responsabilità civile verso terzi. Le compagnie assicurative, però, stanno migliorando i propri servizi offrendo coperture anche su furti, incendi, atti vandalici e tutela legale, così come si fa per le classiche assicurazioni auto.

L’installazione di un impianto fotovoltaico sul tetto della propria casa o sopra la propria azienda, in ogni caso, è anche e soprattutto un investimento economico che viene fatto per produrre energia elettrica in autonomia e magari venderla sul mercato. Proprio per questo motivo oggi esistono prodotti assicurativi che tutelano anche dalla mancata produzione che, ovviamente, danneggia il proprietario. Le diverse e coperture e garanzie si dovranno discutere con la compagnia assicurativa.

Ma quanto può costare un’assicurazione sul fotovoltaico? Il prezzo (o premio) annuo di una polizza di questo genere può variare anche in questo caso a seconda del prodotto e delle garanzie incluse. Tuttavia un preventivo credibile può valutare l’assicurazione fra i 100 e 200 euro annui per impianti dal costo di 11 mila-12 mila euro. Il prezzo della polizza varia anche a seconda della potenza impegnata dai pannelli fotovoltaici e in base alle dimensioni dell’impianto.

Come già sottolineato (ma vale la pena ripeterlo) ogni compagni assicurativa può chiaramente fissare il prezzo che vuole anche in base alle esigenze del cliente. Come per ogni prodotto assicurativo sul libero mercato, infatti, l’offerta è personalizzabile sul proprio profilo di consumatore. Prima di accettare una proposta, quindi, il consiglio è quello di farsi un giro sui vari siti internet delle compagnie per trovare la soluzione migliore.

Grazie agli incentivi fiscali applicati agli interventi di riqualificazione energetica e anche all’installazione dei pannelli fotovoltaici, sono sempre più i privati che scelgono di investire nell’energia green e richiedono un prestito in banca. Se si ottiene un finanziamento finalizzato al fotovoltaico, però, è bene sapere che l’assicurazione sarà già compresa in automatico nel contratto.

di Bruno Grande