A Festambiente Don Ciotti e Orlando: il bene comune della lotta alla mafia

Sul palco il Napoli trip di Stefano Bollani

[8 agosto 2017]

La quinta giornata di Festambiente, martedì 8 agosto, si apre con un doppio appuntamento dedicato al mare con la visita gratuita all’Acquario di Talamone alle 10.00 dove seguirà l’incontro alle 11.00 Ecosistema marino, pescatori e ambientalisti: le buone alleanze per la tutela della biodiversità. Dalle aree marine protette alla tartaruga Caretta caretta. Coordina Angelo Gentili segreteria nazionale Legambiente. Partecipano Sebastiano Venneri, responsabile Mare Legambiente, T.V (CP) Valerio Berardi Comandante Capitaneria di Porto di Porto Santo Stefano, Salvatore Sanna vicepresidente Federparchi, Lucia Venturi, presidente Parco della Maremma, Fabrizio Serena CNR–IAMC,  Salvatore Gino Gabriele, sindaco di Pantelleria, Pietro La Porta AMP Isole Egadi, Roberto Manai Federpesca Toscana, Massimo Guerrieri, presidente Federcoopesca Toscana, Stefano Covitto, consigliere Comune di Orbetello

La città dei bambini apre alle 17.30 al Bim bum bar con “Segnali di merenda”, offerta da Alce Nero.

Dalle 18.00 si dà inizio alle attività dedicate allo sport con Ecocampo sport: Basket, con la Gea Basketball (età 5-8 anni) e la Piscina Acquaviva UISP – Stand up paddle. Con UISP e Terramare asd (6-16 anni). Sempre alle 18.00 alla Casa Ecologica/ Saletta PT – Laboratorio sull’energia. Alla scoperta dei materiali ecosostenibili per l’edilizia con Legambiente (dai 6 anni) e una sfida di scacchi con. Mattoallaprossima scacchi Grosseto asd (dai 8 anni).

Al Giardino dei mestieri, sempre a partire dalle 18.00 workshop dedicati all’Oreficeria etrusca e Medievale. Museo Archeologico e d’Arte della Maremma (6-10 anni) e La scuola delle formiche. Museo di Storia Naturale della Maremma e Università di Parma (7-12 anni). Mentre ai Laghetti si parlerà di Api e fertilità. Spiegazione del mondo delle api. Miteterra.

Alle 18.30 si torna alla Città dei Bambini con DifesAttiva (dai 3 anni): laboratori e giochi-assaggio per conoscere il mondo della pastorizia tra pecore e cani da guardiania. Per bambini e famiglie. Progetto LIFE Medwolf cofinanziato dalla Commissione europea – LIFE11 NAT/IT/069 e con Il Boschetto del Gusto: “Succoallafrutta”, con Achillea.

Alle 19.00 è il momento Merenda sport, offerta dal Consorzio Pecorino Toscano DOP seguirà Laboratorio delle idee: “l’autobus verde”, con Tiemme Spa.

Alle 19.45 torna Il Pedibus Giallo & Verde: “Aquila reale, la signora dei cieli”, con Parco Nazionale del Pollino, mentre Alle 20.00 all’Eco campo sport – Robocup. Robot calciatori. Con IISS Manetti di Grosseto (dai 12 anni)

La serata per i più piccoli si chiude alle 21.00 con il Conte Max Venturacci live show

La quinta giornata di Festambiente per i più grande ha inizio alle 18.00 all’Officina dei sapori – Verso i Bio-distretti della qualità e dell’agricoltura sostenibilePresentazione dei casi Chianti e Franciacorta. Coordina Francesco Gentili, responsabile rassegne e degustazioni Festambiente. Partecipano Rossella Muroni presidente nazionale Legambiente, Beppe Croce responsabile nazionale agricoltura Legambiente, Silvano Brescianini vicepresidente Consorzio Franciacorta,   Roberto Stucchi Prinetti, presidente bio distretto Chianti, una rappresentanza delle aziende biologiche. Mentre al Padiglione del Turismo sostenibile – Turismo a 5 Vele: la Costa d’Argento si presenta. Coordina Angelo Gentili responsabile Turismo Legambiente. Partecipano Luigi Bellumori sindaco di Capalbio, Sergio Ortelli sindaco di Isola del Giglio, Maddalena Ottali assessore al turismo di Orbetello, Arturo Cerulli sindaco di Monte Argentario

Alle 18,30 – Piazza Economia Civile seconda giornata per la Summer school con “Costruire sistemi di finanza etica” con Lorenzo Barucca, coordinatore Nazionale ufficio economia civile Legambiente, Alessio di Addezio, ufficio economia civile – Evento in collaborazione con SummerSchool “I territori dell’Economia civile”

Alle 19.15 ai Tramonti nell’uliveto, presentazione del libro Ci scusiamo per il disagio, di Roberta Lepri. Partecipa l’editore Marcello Baraghini.

Alle 19.30 allo Spazio Incontri l’associazione Libera torna a parlare di legalità e lotta alla criminalità con Il bene comune della lotta alla mafia. Coordina Enrico Fontana. Partecipano Rossella Muroni presidente nazionale Legambiente, Andrea Orlando ministro della Giustizia, Don Luigi Ciotti presidente di Libera. Seguirà alle 20.30 la consegna degli attestati di merito a magistrati, Forze dell’ordine, giornalisti e cittadini con il consueto Premio nazionale Ambiente e Legalità 2017 alla presenza di Rossella Muroni, presidente nazionale Legambiente e Stefano Ciafani, direttore generale Legambiente

Alle 20.00 Officina dei Sapori – Blendmaster all’opera. La realizzazione di un blend. Il laboratorio offrirà ai partecipanti la possibilità d’imparare a creare un blend con oli extravergini di oliva, mettendo alla prova passione e creatività secondo un approccio che stupirà con esiti inattesi. In collaborazione con l’Oleificio Zucchi Spa di Cremona

Alle 20.00 Piazza Economia Civile – “Presentazione del Ginnasio dell’Economia civile”. Allenarsi alla finanza etica per moltiplicare le esperienze imprenditoriali per rafforzare i territori rendendoli più equi, sostenibili e giusti. Partecipano: Carlo Andorlini Comitato scientifico nazionale di Legambiente e Simone Siliani, direttore della Fondazione Finanza Etica. Conduce Lorenzo Barucca, coordinatore nazionale Ufficio Economia civile di Legambiente – Evento in collaborazione con SummerSchool “I territori dell’Economia civile”.

Alle 21.00 Officina dei Sapori – Luppoli & chiacchiere. Degustazione di birre Poretti per parlare di sostenibilità. In collaborazione con Carlsberg Italia

Alle 21.00 al Clorofilla proiezione di Prova contraria di C. Agnello, documentario sui ragazzi del carcere minorile di Palermo che racconta il loro impegno per risalire il sentiero della legalità. Seconda proiezione Ero malerba di Toni Trupia, La Sicilia e le guerre di mafia. La storia di un riscatto intellettuale e culturale di un pluriomicida.

Alle 21.00 all’Auditorium – Le Isole minori e le buone pratiche di innovazione e sviluppo sostenibile. Coordina Umberto Mazzantini responsabile Isole minori Legambiente. Partecipano  Edoardo Zanchini vicepresidente nazionale Legambiente, Giampiero Sammuri, presidente Federparchi, Sergio Ortelli, sindaco di Isola del Giglio, Salvatore Gino Gabriele, sindaco di Pantelleria, Pietro La Porta AMP Isole Egadi, Luca Piemonti Terna, Marco Benedetti direzione Associazione nazionale Chimica verde bionet.

Alle 21.00 alla Casa ecologica – La terapia segreta degli alberi, di Marco Mencagli e Marco Nieri. Presenta Nunzio Gabriele D’Apolito, educatore ambientale Legambiente.

Alle Ore 22.30 sale sul palco Stefano Bollani in “Napoli Trip” Il nuovo, straordinario album del pianista Stefano Bollani è dedicato alla città partenopea. Un progetto unisce varie anime: da Daniele Sepe, a garanzia della napoletanità più “popolare”, al DJ norvegese Jan Bang, che ci svela una Napoli vista con occhi lontani e stranieri, dall’animo moderno e contemporaneo. Un viaggio che toccherà le rive intime di un piano solo con la rivisitazione di amori antichi come Carosone e Pino Daniele.

Ecco un assolo al pianoforte di Stefano Bollani, dallo spettacolo “Primo Piano“.