Giochi in plastica riciclata per i bambini di Vicopisano

[2 aprile 2014]

In arrivo a Vicopisano più di venti giochi in plastica riciclata, che andranno a sostituire quelli in legno che si sono deteriorati col tempo. Proprio per ovviare al naturale disfacimento del tempo, il Comune di Vicopisano aveva deciso quest’inverno di investire circa 15 mila euro per acquistare i manufatti realizzati con le plastiche eterogenee delle raccolte differenziate toscane, riciclate da Revet Recycling, che hanno il vantaggio di resistere alle intemperie, di esssere inattaccabili da muffe, di non necessitare di manutenzioni e riverniciature. E ovviamente di costituire un esempio educativo dell’importanza della raccolta differenziata e dell’industria del riciclo.

«Il materiale utilizzato per la realizzazione dei giochini, certificato plastica seconda vita, deriva da lavorazioni Revet Recycling di plastica proveniente da molte zone della Toscana, compreso Vicopisano, e poi assemblate da ditte quali la Green Projects by Idea Plast srl di Rho (MI) dalla quale abbiamo fatto l’acquisto», ha spiegato il sindaco Juri Taglioli.