Nuova forestazione urbana per il migliorare il territorio e qualità dell’aria e contrastare il cambiamento climatico

Progetto di Rete clima e Day Gruppo Up per regalare nuova naturalità a Milano

[5 aprile 2018]

Dalla collaborazione tra enti pubblici e privati, profit e non profit, vicino al Parco Nord Milano  sta per nascere un altro nuovo bosco urbano. Rete Clima e Day Gruppo Up hanno annunciato che dal 6 aprile  lavoreranno insieme «per aumentare l’estensione delle aree forestali nazionali, realizzando una nuova forestazione urbana finalizzata alla rinaturalizzazione del territorio cittadino, all’aumento di spazi naturali fruibili vicino alla città, al miglioramento della qualità dell’aria e, non da ultimo, all’assorbimento della CO2 atmosferica a contrasto del cambiamento climatico».

Rete Clima è un ente no-profit che «opera attività di informazione ed azione per la promozione della sostenibilità ed il contrasto al cambiamento climatico». Obiettivi che vengono realizzati con attività di carbon footprint (calcolo dell’impronta di carbonio di prodotti, eventi, aziende), azioni di riduzione e di compensazione forestale nazionale di CO2, divulgazione ambientale.

L’obiettivo per Milano è quello di neutralizzare le emissioni annuali della sede di Day, «grazie ad un progetto di tutela ambientale internazionale certificato e ad un parallelo supporto alla forestazione nazionale». Un progetto di tutela ambientale sviluppato da Rete Clima e Day  per aggiungere  insieme valore a questa azione di rinaturalizzazione urbana recentemente patrocinata dal ministero dell’ambiente. «Una “buona pratica” . spiegano a Rete Clima – per migliorare il territorio urbano e per favorire l’assorbimento delle emissioni di CO2 sul territorio locale, un’azione di sostenibilità locale che concorre a rendere più verde le città, a beneficio del territorio locale e del clima globale».