Parchi eolici, archiviata l’indagine sull’assessore regionale all’ambiente

[19 maggio 2014]

La Regione Toscana comunica che, nei giorni scorsi, dopo la richiesta di archiviazione presentata dalla Procura della Repubblica il 4 dicembre 2013, «Il Gip del Tribunale di Firenze ha archiviato l’indagine che era stata aperta circa un anno fa a carico dell’assessore regionale all’ambiente e all’energia in merito alla realizzazione di parchi eolici nelle province di Pisa e Firenze».

L’avviso di garanzia era stato recapitato all’assessore Anna Rita Bramerini in relazione alle procedure per la realizzazione di impianti eolico da parte della European Wind Farm nel territorio della provincia di Pisa e Firenze tra il 2008 e il 2010. All’epoca Italia Nostra polemizzò duramente sia con la Regione che con Legambiente, accusate di favorire l’espansione dell’eolico in Toscana.

La nota regionale sottolinea che «Dall’indagine, si rileva dal provvedimento del Gip, non sono emersi elementi di prova in ordine ai reati contestati e l’esame del materiale documentale acquisito nel corso dell’attività di perquisizione non ha evidenziato la sussistenza di indebite pressioni esercitate dalle persone sottoposte a indagine per la realizzazione dei parchi eolici in questione».