Spazio alla ricerca in economia ambientale nella Società italiana degli economisti

Durante la 59esima riunione scientifica annuale ci sarà un’intera sessione dedicata a esplorare i legami tra economia e ambiente, grazie al contributo della Iaere

[5 ottobre 2018]

Nella prossima riunione scientifica annuale della Sie – la Società italiana degli economisti – ci sarà una sessione interamente dedicata all’economia ambientale. Arrivata alla 59esima edizione, la riunione si terrà in collaborazione con Emilialab e Regione Emilia-Romagna a Bologna il 25-27 ottobre 2018, e ruoterà attorno al tema generale Globalizzazione e sviluppo: città, regioni, nazioni.

Attorno a questo tema si svilupperanno incontri generali, sessioni specifiche e altre iniziative. D’altra parte, come di consueto nelle riunioni scientifiche della Sie, saranno considerati per l’inclusione nel programma – nelle sessioni parallele o nelle sessioni poster – lavori di economia teorica e applicata, qualunque sia il tema trattato.

A dare voce all’economia ambientale sarà direttamente l’Associazione italiana degli economisti dell’ambiente e delle risorse naturali (Iaere), che dibatterà attorno alle tendenze più recenti nel ramo di ricerca. L’appuntamento è per venerdì 16 ottobre (dalle 17.40 alle 19), con un ruolo di primo piano per alcuni economisti affiliati al nostro think tank redazionale, Ecoquadro – ovvero Simone Borghesi (nel ruolo di chair), Marianna Gilli e Massimiliano Mazzanti.

Di seguito il programma completo:

RECENT TRENDS IN ENVIRONMENTAL ECONOMICS
Chair: Simone Borghesi  

Doggy bag? Yes, please. On the use of social norms and default to reduce food waste

Matilde Giaccherini, Marianna Gilli, Susanna Mancinelli, Mariangela Zoli
Keep up with the Greens: Inventions, Heterogeneous Policy effects and International Spillovers
Simone Borghesi, Saptorshee Chakraborty, Marianna Gilli, Massimiliano Mazzanti
Carbon is Forever: a Climate Change Experiment on Cooperation

Giacomo Calzolari, Marco Casari, Riccardo Ghidoni
Mothballing in a Duopoly

Verena Hagspiel, Peter Kort, Sergio Vergalli