«Beni ambientali e beni culturali devono camminare insieme»

Turismo e natura, un connubio che in Italia vale 12 miliardi di euro

Lunedì 25/9 all’università La Sapienza di Roma la presentazione del master in II livello su Capitale naturale e aree protette

[20 settembre 2017]

In Italia il turismo in natura ha sfondato il tetto delle 100 milioni di presenze totali negli esercizi ricettivi fatturando oltre 12 miliardi di euro. Per il 40%, sono turisti italiani, in leggera crescita rispetto agli anni scorsi. Oramai beni ambientali e beni culturali devono camminare insieme. Ci deve essere un’unica visione di valorizzazione e sviluppo.

I 23 parchi nazionali italiani rappresentano i territori di 506 Comuni (pari al 6,3% del totale), con quasi 15.000 chilometri quadrati (il 5% dell’Italia). Il nostro Paese con i suoi 3 milioni di ettari di superficie a terra, e altrettanti a mare – tra Aree naturali protette, Parchi nazionali, Riserve naturali statali, Aree naturali marine protette, i parchi sommersi e il santuario dei cetacei, Parchi naturali, Riserve naturali regionali – è uno dei Paesi che negli ultimi dieci anni ha dato il maggior contributo in Europa allo sviluppo di un sistema di aree protette, passando dal 3% ad oltre il 10% di territorio tutelato.

L’Italia è uno straordinario intreccio di natura e cultura, il lupo e l’orso vivono a due passi dal Colosseo e dalla Basilica di San Pietro! Un master che colleghi la conservazione della natura, con i beni culturali e la fruizione dei beni con metodi di turismo dolce e sostenibile è la chiave giusta per rafforzare questo importante asset green del nostro Paese. Le guide ambientali ed escursionistiche sono il vero front office dei parchi, parte integrante della gestione in diversi sistemi di aree protette nel mondo. Siamo disponibili ad offrire la nostra esperienza sul campo al mondo dell’Università e della gestione delle aree protette per coniugare ricerca e pianificazione alla fruizione sostenibile.

di Stefano Spinetti, presidente nazionale delle Guide ambientali escursionistiche italiane