Calcolare la classe energetica degli edifici grazie ad una App

[18 giugno 2014]

Acquistare e mantenere una casa è diventata quasi un’impresa negli ultimi tempi. La mancanza di liquidità dovuta alla crisi ha messo in difficoltà milioni di famiglie italiane, costrette ad accendere mutui interminabili per assicurarsi un’abitazione dignitosa. Anche in questo campo basta però poco per risparmiare: un primo passo potrebbe essere quello di scegliere le migliori tipologie di mutui presenti sul mercato attraverso un’attenta selezione delle migliori offerte IWBank, BNL, Intesa Sanpaolo e così via.

Di questi tempi è importante quindi cercare di risparmiare il più possibile, pur senza rinunciare a sicurezza e tutela dell’ambiente. Forse non tutti sanno che un’abitazione che rientra in una classe energetica bassa comporta anche un notevole aumento delle spese per i proprietari oltre a tutti i danni ambientali del caso. Da oggi, per calcolare la classe energetica della propria abitazione è sufficiente un’App gratuita, la “Class Energy Tester,” ideata dal Gruppo Green Power. Inserendo la metratura dell’appartamento, i dati riportati in bolletta e il numero di stanze e finestre è possibile conoscere velocemente la classe energetica di appartenenza del nostro immobile.

Dotarsi dell’Attestato di Certificazione Energetica (ACE) e in seguito dell’Attestato di Prestazione Energetica è ormai obbligatorio per tutti i contratti di compravendita e di trasferimento degli immobili e, in caso di particolari ristrutturazioni, sono indispensabili per poter ottenere le agevolazioni fiscali del caso.

Il fatto che oggi sia possibile sfruttare un’apposita App a questo scopo fa sì che i proprietari siano più consapevoli delle prestazioni energetiche della propria abitazione. In questo modo sarà più facile e veolce valutare l’eventuale necessità di una riqualificazione energetica dell’immobile nel caso in cui la nostra abitazione non fosse molto “green.”

Beatrice Zanetti