Corea del Nord: pronti a usare la bomba H

Probabilmente è solo propaganda. Kim Jong Un punta a riaprire le trattative con gli Usa

[10 dicembre 2015]

Bomba H

Il leader supremo della Repubblica popolare democratica di Corea (Rpdc), Kim Jong Un, ha dichiarato oggi che la Corea del Nord è ormai diventata «un potente Stato dotato dell’arma nucleare, pronto a far esplodere una bomba atomica e una bomba all’idrogeno al fine di difendere la sua sovranità e la sua dignità in maniera affidabile».

A parte la contraddizione di difendere un Paese con una bomba atomica i una bomba ha, cosa che provocherebbe la sparizione dalla faccia della terra del paese stesso, a parte che non c’è niente di meno affidabile di un ordigno nucleare, la minaccia di Kim Jong Un  puzza di propaganda lontano un miglio. Scondo il Rodong Shinmun, il giornale ufficiale del Partito dei Lavoratori della Corea del nord, il giovane leader supremo si è vantato della raggiunta potenza nucleare nordcoreana durante una visita di ispezione all’appena restaurato sito rivoluzionario di Phyongchon, nella capitale  Pyongyang,  e ha detto che questo è stato possibile solo grazie a suo nonno, Kim Il Sung, «Che ha fatto costruire la prima fabbrica di ami del Paese nel 1945, facendo di questo sito il centro della politica dello Songun, che da priorità all’esercito» e che, insieme al nazional-stalinismo dinastico dei Kim ha ridotto la Corea del nord all’isolamento e alla fame.

E’ molto difficile che la Corea del nord dsponga di una bomba Ha, che richiede una tecnologia molto più avanzata di quella della bomba atomica. Un Paese noto per i suoi insuccessi nel lanciare missili, balistici (l’ultimo quello di un MSBS da un sottomarino il 28 novembre) è più che improbabile che sia in grado anche solo di avvicinarsi alla produzione di una bomba termonucleare, anche se già nel 2010 la Rpdc aveva annunciato di aver sviluppato la tecnologia per la fusione nucleare, cosa alla quale non credono per primi gli alleati cinesi e gli amici russi di Pyongyang.

Comunque, secondo il corrispondente della radio-televisione giapponese NHK da Pyongyang, Kim Jong Un  «Sembra aumentare  la sua retorica nucleare per cercare di portare gli Stati Uniti al tavolo dei negoziati. La Corea del Nord ha più volte chiesto agli Stati Uniti di sostituire l’armistizio che pose fine alla guerra di Corea, con un trattato di pace».