Energia elettrica portatile da fonti rinnovabili: l’idea è Made in Tuscany

[8 luglio 2013]

Una società cooperativa con sede ad Asciano (SI), ha pensato al modo di fornire energia elettrica da fonti rinnovabili in formato portatile, in modo da soddisfare varie esigenze. Uolly®1 è un generatore solare portatile studiato appositamente per tutte quelle attività commerciali o lavorative che richiedono una continuità di energia elettrica anche in caso di alternanze dovute a problemi di linea.

E’ utilizzabile ad esempio in negozi, cantieri edili o anche da cittadini che vogliono alleggerire la bolletta con energia rinnovabile e che posseggono case isolate (es case coloniche) dove non esiste una linea di corrente. «Il generatore fotovoltaico è un sistema mobile che genera corrente alternata a 220 V fino a 2000 w di potenza- spiegano dalla cooperativa- Il generatore fotovoltaico è costituito da un involucro esterno in alluminio che racchiude due batterie da 100Ah, un regolatore di carica, un inverter da 1000w (2000W) per la conversione da corrente continua ad alternata, una presa di corrente esterna, interruttore stacca batteria e fusibile di protezione. E’ presente anche un pannello fotovoltaico da 250w disposto sul coperchio del generatore».

Questo generatore può fornire energia “rinnovabile” e soddisfare vari requisiti: ha la possibilità di essere trasportato agevolmente; è possibile portare corrente in quei luoghi dove non vi è possibilità di allaccio alla rete elettrica; non viene prodotto nessun impatto ambientale e acustico grazie all’assenza di un motore a combustione; funziona anche in assenza di sole. Esiste anche una versione di generatore ancora più maneggevole, Uolly®2,  utilizzabile sia in locali interni usufruendo della batteria, che in fase di ricarica mantenendo il corpo all’esterno esposto al sole.

Il generatore fotovoltaico Uolly2 è un sistema mobile che genera corrente alternata a 220 V fino a 600 w di potenza e come l’altro è costituito da un involucro esterno in alluminio che racchiude una batteria da 33Ah o 55 Ah in base al modello, un regolatore di carica, un inverter da 600 w per la conversione da corrente continua ad alternata, una presa di corrente esterna a 12 VDC, un interruttore stacca pannelli, un interruttore del regolatore di carica e un fusibile di protezione. Sono presenti anche 2 pannelli fotovoltaici da 25w cd (per una potenza complessiva di 50wp) disposti sui fianchi e incernierati nella parte superiore con apertura “a sportello”. Questa tipologia di generatore è adatta per attività particolari all’aperto (ad esempio campeggio, pesca ecc.), ma anche attività lavorative dove è necessaria la ricarica di apparecchiature elettriche (cellulari, luci per la notte, computer, radio, etc). Inoltre serve anche per avviamento di autovetture con batteria scarica.