Fracking, nel Nord Dakota sversamento di 20mila barili di petrolio [PHOTOGALLERY]

[15 ottobre 2013]

Le foto che pubblichiamo sono di Greenpece Usa e mostrano  in un campo da grano del Nord Dakota uno sversamento di oltre 20.000 barili di greggio dalla Tesoro Logistics LP pipeline. Si tratta del più grosso incidente petrolifero da quando questo Stato Usa è diventato un importante produttore di idrocarburi grazie alla fratturazione idraulica, l’ormai famigerato fracking.

Greenpeace Usa spiega che «La pipeline di sei pollici trasportava greggio dagli scisti di Bakken all’impianto ferroviario di Stampede fuori Columbus, nel North Dakota. Lo sversamento è stato scoperto il 29 settembre 2013».

Ad accorgersi della grossa fuoriuscita di greggio è stato Seteven Jensen, un contadino di Tioga che stava lavorando nel suo campo con una mietitrebbiatrice.

Le foto di Greenpeace sono state scattate diversi giorni dopo perché il campo è stato immediatamente circondato da vigilantes privati che tengono lontani i curiosi dai lavoratori che, con attrezzature pesanti, stanno scavando trincee lungo il perimetro dell’enorme fuoriuscita di petrolio poco lontano dal centro abitato di Tioga, nel tentativo di fermare il greggio.