La geotermia «fattore che determina il contenimento dei gas serra» in Provincia di Siena

Il territorio ha raggiunto il traguardo di avere emissioni nette di gas serra pari a zero, prima area vasta in Europa

[6 giugno 2017]

È stato presentato nei giorni scorsi a Palazzo Sansedoni il progetto Alleanza territoriale carbon neutrality, nuovo step della collaborazione tra Fondazione Mps, Provincia di Siena e Università degli Studi di Siena che, fin dall’inizio degli anni 2000, si sono adoperate per lo sviluppo del progetto Siena Carbon Free, effettuando il calcolo annuale delle emissioni e dei riassorbimenti di CO2 e con l’obiettivo di raggiungere il risultato di un Bilancio territoriale con emissioni zero.

Con lo scopo di mantenere e migliorare la neutralità di carbonio del territorio di Siena, l’Alleanza vuole trasformare il “progetto” in “istituzione”, aprendosi all’adesione di qualsiasi ente o persona giuridica interessata a contribuire al raggiungimento delle finalità del progetto, in modo da costituire e rafforzare nel tempo un solido e articolato partenariato.

Con l’occasione sono stati presentati i risultati finora conseguiti, incoraggianti. Nell’anno 2014 – il più recente per il quale siano disponibili dati completi – la percentuale di abbattimento delle emissioni complessive della Provincia di Siena ricopre il 109,1% sul totale, ovvero la capacità di assorbimento della Provincia di Siena è stata maggiore del 9,1% rispetto alle emissioni che sono avvenute all’interno dei suoi confini territoriali. Dunque, anche per il 2014 la Provincia di Siena ha confermato il traguardo che si era prefissata con il programma “Siena Carbon Free 2015”, cioè avere emissioni nette di gas serra pari a zero, target che era già stato raggiunto negli anni 2011, 2012 e 2013, rendendo la prima area vasta a tagliare il traguardo in tutta Europa.

Un contributo determinante al risultato è arrivato dal comparto geotermico. Come ricordato infatti durante l’evento grazie alla  partecipazione di Simone Bastianoni, docente dell’Università di Siena e co-direttore dell’Ecodynamics group fondato dall’indimenticato Enzo Tiezzi,  il «92% dell’energia elettrica prodotta all’interno dei confini della Provincia di Siena è da geotermico, fattore che determina il contenimento delle emissioni complessive del settore energia degli inventari dei gas serra del territorio (2006-2014)».