Riceviamo e pubblichiamo

Fuoco nel Parco nazionale d’Abruzzo. Il direttore: «Elementi lasciano pensare a incendio doloso»

Le fiamme domate da servizio di sorveglianza, Forestale e Protezione civile

[2 settembre 2015]

Parco nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise

Intorno alle ore 20:00 di ieri, 1° settembre, veniva segnalato un principio di incendio in località Campomizzo nel Comune di Pescasseroli, all’interno di una pineta posto a bordo della Strada Regionale, a monte del bivio per Bisegna.

Poco dopo l’allarme giungevano sul posto 3 pattuglie del Servizio di Sorveglianza del Parco munite di modulo  antincendio boschivo, il CTA del Corpo Forestale dello Stato e la squadra PIVEC della Protezione Civile di Villetta Barrea, anch’essa dotata di specifico mezzo per la difesa dagli incendi boschivi, che prendevano prontamente  il controllo delle fiamme, limitando i danni e circoscrivendo l’area incendiata, operando una prima bonifica.

Dopo essersi assicurati dello spegnimento totale dell’incendio la zona è stata monitorata fino a notte inoltrata. Alle prime luci dell’alba di oggi dal personale del Servizio di Sorveglianza del Parco e del CFS-CTA è stato effettuato un sopralluogo per indagare sulle cause dell’incendio.

«Ci sarebbero elementi che lasciano pensare ad un incendio doloso – dice il Direttore del Parco.  Per fortuna la prontezza e risolutezza dell’intervento ha permesso di domare agevolmente il fuoco».

di Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise