Burundi, ecco il video che mostra le violenze della polizia

Spari sulla folla che protesta contro la ricandidatura del Presidente Pierre Nkurunziza

[16 giugno 2015]

Burundi polizia

Human Rights Watch ha diffuso un video che mostra gli abusi perpetrati dalla polizia fedele al presidente Pierre Nkurunziza contro i manifestanti che dal 26 aprile protestano nella capitale Bujumbura.
Human Rights Watch sottolinea che «La polizia burundese ha fatto uso di una forza eccessiva contro le persone che manifestano contro la decisione del presidente Pierre Nkurunziza di ottenere un terzo mandato», per farlo Nkurunziza ha cercato di cambiare la Costituzione e questo ha proviocato un tentativo di Colpo di Stato da parte di militari aderenti all’opposizione, che ha fatto salire ancora di più la tensione. Secondo l’associazione internazionale che difende i diritti umani, «La polizia ha sparato senza distinzione sulla folla ed ha picchiato dei manifestanti e dei detenuti. Da aprile, decine di persone sono state uccise e più di 300 ferie. Anche alcuni manifestanti hanno fatto ricorso alla violenza, ferendo dei poliziotti e danneggiando degli edifici e dei veicoli».
Daniel Bekele, direttore della divisione Africa di Human Rights Watch, denuncia: «La polizia no dovrebbe ricorrere a tattiche così violente per reprimere le manifestazioni, né sparare sulla folla dei manifestanti. Il governo dovrebbe permettere ai cittadini di esprimersi liberamente e pacificamente come requisito per la tenuta di elezioni credibili ed eque».
Dopo il tentativo di colpo di Stato, alcuni militari si sono dati alla macchia e minacciano di organizzare la guerriglia contro Nkurunziza e le elezioni legislative sono state spostate al 29 giugno, mentre le elezioni presidenziali si terranno il 15 luglio e quelle per il senato il 24 luglio. Una campagna elettorale lunghissima che rischia di affogare il Burundi nella violenza e nel sangue che ricordano troppo da vicino il genocidio subito, come il vicino Rwuanda, da questo piccolo Paese africano ricco di risorse naturali.

Videogallery

  • Burundi : Violences policières contre des manifestants