Grosseto, due veterinari contro canidi e lupi

[23 maggio 2014]

Siglati nella sede della Provincia di Grosseto i contratti per l’assunzione di due veterinari che opereranno nell’ambito del Progetto Life+ Medwolf. I due medici veterinari, che lavoreranno sul territorio per i prossimi 10 mesi, sono stati incaricati di effettuare il servizio di analisi medico veterinaria delle carcasse degli animali predati e dello scenario dell’evento predatorio, con lo scopo di raccogliere dati utili all’accertamento della dinamica di predazione e per tentare di risalire all’identificazione dei predatori.

I due tecnici sono stati formati per questo scopo durante il “Corso di Formazione per l’accertamento dei danni al bestiame domestico e per la gestione del conflitto allevatori/predatori”, organizzato da Medwolf nello scorso dicembre e opereranno nel rispetto di un protocollo operativo presso le aziende zootecniche che hanno subito danni da canidi, in stretta collaborazione con i servizi veterinari della ASL e con le Associazioni Agricole di categoria.

Tra gli obiettivi del protocollo, sono di particolare importanza l’atteso incremento dei dati relativi al numero di predazioni del bestiame nella Provincia di Grosseto, ad oggi ancora fortemente sottostimato e l’acquisizione di dati che possano aiutare a comprendere le dinamiche con cui avvengono le predazioni e a cercare, quando possibile, di identificare il predatore. Sarà fondamentale la collaborazione da parte degli allevatori per assicurare la tempestività della chiamata e la conservazione dello scenario in cui è avvenuta la predazione.

I sopralluoghi dei veterinari avranno anche lo scopo di  censire le modalità di gestione e di conduzione del bestiame, e di ottenere dati sulla presenza e la tipologia dei sistemi di prevenzione eventualmente impiegati nelle aziende che hanno subito danni. Il tutto, come previsto dagli obiettivi del Progetto Medwolf, con lo scopo di fornire alle Amministrazioni e agli amministratori importanti elementi di valutazione che possano supportare proposte e/o decisioni politiche e gestionali nei confronti del problema degli attacchi al bestiame da parte di predatori.

Il protocollo si può scaricare sul sito del progetto Medwolf (www.medwolf.eu) da questo link:  http://goo.gl/Og9qMt

di Medwolf