Inquinamento atmosferico: Legambiente scrive ai sindaci della Valdinievole e allega un articolo di greenreport.it

In Valdinievole continuano a viaggiare tranquillamente macchine euro zero

[3 ottobre 2017]

Il circolo di Legambiente della Valdinievole ha deciso di inviare una lettera ai sindaci dell’area allegando l’articolo di greenreport.it “Le vere cause dell’inquinamento atmosferico in Italia e come affrontarle, spiegato” – a firma del nostro direttore Luca aterini – che  illustra il “Report sulla qualità dell’aria” della  Fondazione per lo sviluppo sostenibile.

Il presidente di  Legambiente Valdinievole, Maurizio Del Ministro, scrive ai sindaci: «Come potete vedere dall’allegato l’inquinamento atmosferico provoca in Italia 90000 morti premature all’anno ed è un problema serissimo per la salute delle persone. La Valdinievole ha, da sempre, e per un insieme di cause un forte inquinamento da polveri sottili, è vero che le politiche per combattere l’inquinamento dell’aria dovrebbero essere definite e applicate su un territorio più ampio, ma questo non può costituire ,come tutti gli anni, il vostro comodo alibi per fare niente o pochissimo».

Legambiente Valdinievole denuncia: «In Valdinievole continuano a viaggiare tranquillamente macchine euro zero, camion che fanno un fumo denso e nero etc etc, ma niente. Addirittura vi è un paese medievale ,come Uzzano Castello, senza neppure ztl e siamo nel 2017, non nel 1957».

Del Ministro  conclude: Noi (avendo all’interno del nostro circolo anche una associazione che si occupa di Tumori, Karigea) siamo disponibili a collaborare per cercare di provare a limitare sul nostro territorio un problema cosi grave per la  nostra salute».