L’oleodotto Keystone perde ancora petrolio: 210.000 galloni inquinano il South Dakota

Lunedi il Nebraska deciderà se dare la licenza al contestato oleodotto

[17 novembre 2017]

Mentre gli ambientalisti statunitensi aspettano la decisione della Public Service Commission del Nebraska sulla licenza a TransCanada di far passare attraverso lo Stato un troncone del contestatissimo mega-oledotto Keystone XL  che dovrebbe portare il petrolio delle sabbie bituminose del Canada fino al Golfo del Messico,  proprio dall’oleodotto Keystone 1 di TransCanada nel South Dakota si è verificata una grossa perdita.

Il Keystone XL, dopo anni di manifestazioni e proteste, era stato bocciato da Barack Obama, ma appena eletto presidente C Donald Trump ha dato di nuova il via libera a un oleodotto che, secondo gli oppositori, mette a rischio importantissime risorse idriche.f

Le squadre di pronto intervento che stanno attualmente lavorando bonificare lo sversamento dicono che sono fuoriusciti almeno 210.000 galloni di greggio, Non è la prima fuoriuscita dal  Keystone 1 che solo nel primo anno di attività ha prodotto una dozzina di sversamenti.

Lo sversamento è stato scoperto ieri alle ore e 10,30  ora locale  . ma sarebbe iniziato intorno alle 6,00 – dal personale di TransCanada in una zona rurale della contea di Marshall e per ora sembra che il petrolio non sia entrato in contattio con corsi di acqua. L’oleodotto è stato immediatamente fermato e la falla è stata tamponata, ma Brian Walsh del  Department of environment and naturalresources  del South Dakota dice che la bonifica  richiederà  tempo.

La direttrice della campagna Beyond Dirty Fuels di Sierra Club, Kelly Martin, ricorda che «Abbiamo sempre detto che non si tratta di sapere se un oleodotto sverserà, ma quando, e oggi TransCanada ci sta dando ragione. Questa non è la prima volta che la pipeline di TransCanada ha sversato il greggio tossico delle sabbie bituminose e non sarà l’ultima. La Public Service Commission  deve prenderne nota: non esiste una oleodotto delle sabbie bituminose sicuro e l’unico modo per proteggere le comunità del Nebraska da ulteriori fuoriuscite di greggio delle sabbie bituminose è dire no al Keystone XL».