Portoferraio, la discarica di San Giovanni con vista su Cosmopoli

[3 marzo 2015]

Alcuni cittadini  hanno segnalato a Legambiente Arcipelago Toscano la presenza di una discarica di materiale edile sul parcheggio Sterrato di San Giovanni. Gli ambientalisti, armati di macchina fotografica, sono andati in un’area dove anche negli anni scorsi hanno segnalato diversi scarichi di rifiuti ed imbarcazioni abbandonate, ma questa volta, accanto a due mucchi di terra contenenti evidentemente rifiuti hanno accertato la presenza di materiale proveniente evidentemente dalla demolizione di un manufatto che contiene materiale ferroso e reticolato.«Il tutto viene ancora una volta scaricato – dicono a Legambiente – nel cosiddetto “piazzale del Chicchero che, sebbene degradata, è una delle zone più paesaggistiche di Portoferraio, con costi di rimozione dei rifiuti scaricati illegalmente a carico della comunità».

L’area è quella del piazzale comunale che  venne già utilizzata per il parcheggio del servizio di trasporto pubblico marittimo tra San Giovanni e Portoferraio e successivamente per il deposito temporaneo dei fanghi dell’alluvione del 2002.

Uno scempio proprio di fronte al magnifico panorama della città medicea di Cosmopoli e per questo il Cigno Verde insulare chiede a Comune di Portoferraio ed Esa «La pronta rimozione del materiale scaricato e degli altri rifiuti presenti nell’area  e di fare tutto il possibile per individuare e sanzionare questi vandali cosa che, visto la natura dei rifiuti, non dovrebbe essere impossibile» ed anche «Un intervento per la sistemazione del verde pubblico e l’installazione di un sistema di videosorveglianza per evitare la ripetizione di ulteriori discariche illegali».