Mobilità sostenibile: le proposte dei ragazzi dell’Isola d’Elba

Orari, rinnovo parco mezzi, miglioramento delle fermate, ai costi per le famiglie al centro dell’incontro

[7 febbraio 2018]

Lunedì 5 Febbraio, presso l’Aula Magna del Grigolo dell’Istituto Scolastico “Foresi-Brignetti”, si è svolto un incontro sul Trasporto Pubblico Locale promosso dal Comune di Portoferraio e dal progetto europeo sulla mobilità sostenibile “Civitas Destinations – Elba Sharing”in collaborazione con l’Istituto scolastico “Foresi” di Portoferraio.

L’incontro tenutosi è stato il seguito di quelli realizzati il 15 Dicembre scorso in occasione della giornata conclusiva del progetto europeo OPIN ELBA organizzato da Legambiente Circolo Arcipelago Toscano e dalla scuola Foresi e dell’incontro presso la Sala Consiliare di Portoferraio fra Rete degli Studenti Medi, i rappresentanti delle Istituzioni locali e la società CTT Nord. Durante i due incontri sono emerse molte esigenze relative al servizio di trasporto pubblico sull’ isola.

Presenti, oltre alle professoresse Sandra Magni ed Emma Sulis, il Dirigente scolastico Enzo Giorgio Fazio, l’azienda di TPL CTT Nord rappresentata da Bruno Bastogi, la Provincia di Livorno nelle persone di Riccardo Ciabatti e della responsabile ufficio TPL Irene Nicotra, gli Assessori Adalberto Bertucci e Laura Berti del Comune di Portoferraio, Maria Frangioni, Presidente di Legambiente Circolo Arcipelago Toscano promotore di OPIN, lo Staff di Elbasharing (comuni di Portoferraio e Rio) ed Isinnova una delle aziende partner del progetto “Civitas destinations Elbasharing”nella persona di Carlo Sessa.

Tutti i partecipanti hanno nuovamente convenuto sul fatto che i principali utilizzatori del tpl su gomma, all’ interno dell’isola, durante i mesi scolastici, sono gli studenti, e che, in virtù di questo, sia fondamentale ascoltarne i pareri e venire quindi incontro alle loro esigenze.

Ancora una volta molti sono stati i temi trattati. Da quelli di carattere più strutturale: rinnovo parco mezzi, miglioramento delle fermate, ai costi per le famiglie del servizio di trasporto. In merito a quest’ultimo tema è stata portata a conoscenza dei ragazzi la possibilità di usufruire del Bonus per il tpl da portare in detrazione. Inoltre la Dott.ssa Nicotra ha fatto presente come la Provincia si stia adoperando per istituire la figura del Mobility manager in ogni realtà locale anche scolastica per agevolare il flusso di informazioni dai territori alle istituzioni al fine di supportare la pianificazione del tpl.

Altre necessità emerse sono state quelle relative all’istituzione di orari pomeridiani maggiormente in linea con le esigenze dei vari rientri per attività extrascolastiche.

Bastogi e Nicotra si sono impegnati ad adottare, entro l’anno prossimo, le variazioni dell’orario delle corse in uscita. Pertanto tutte le corse in partenza da Portoferraio sia per Elba Occidentale che Orientale delle 13:10 si sposterebbero alle 13:15 e quelle delle 14:10 alle 14:15 ciò al fine di agevolare il raggiungimento del capolinea dei bus. A tal proposito la ctt nord si è resa disponibile a valutare la possibilità di utilizzare vetture più capienti per il servizio urbano di navetta tra il centro di Portoferraio e il capolinea dei bus nella fascia 13:00 14:00.

La Dott.ssa Irene Nicotra della Provincia di Livorno e il dott Bruno Bastogi dirigente del CTT Nord sono stati concordi nella necessità di dare un seguito a questi proficui incontri continuando a lavorare in questa direzione.

Gli Assessori Berti e Bertucci hanno evidenziato come avere presenti all’incontro sia la società CTT Nord che la Provincia di Livorno sia stata un’opportunità importante che negli ultimi anni non si era ancora verificata. Quindi è necessario che, con il coinvolgimento degli altri comuni, si prepari un progetto dove l’Elba, la Provincia e la CTT Nord possano collaborare e dare delle risposte ai ragazzi che si sono prodigati nel portare avanti le loro istanze riguardanti il trasporto pubblico locale.

di Istituto scolastico “Foresi” di Portoferraio

Elbasharing Staff