Il territorio senese all’avanguardia nel turismo in bicicletta: parola di National Geographic

[11 giugno 2014]

Usare la bicicletta non fa solo bene alla salute e alla natura, ma è pure un brand turistico, come dimostra il successo di Terre di Siena inserito dal National Geographic tra “i 50 viaggi da fare almeno una volta nella vita”.
Un successo che arriva dopo anni di lavoro svolto dalla Provincia di Siena e che verrà presentato durante l’incontro “Viaggiare in bicicletta in Italia e in Europa: le destinazioni si presentano”, sabato 14 giugno, alle 16.30, nella Sala Consiliare del Municipio di Portogruaro (VE) nell’ambito della IV edizione di Ciclomundi, Festival nazionale del viaggio in bicicletta.

Un appuntamento prestigioso, che vedrà Terre di Siena al fianco di alcune delle più importanti esperienze italiane e internazionali nel settore del turismo in bicicletta. Un impegno testimoniato anche dal Masterplan per la mobilità dolce, che la Provincia di Siena ha redatto e approvato nel 2013 in collaborazione con le associazioni locali, per mettere in rete e dotare di segnaletica specifica i principali itinerari del territorio provinciale. L’attenzione alla mobilità dolce nel territorio senese ha portato nel tempo risultati tangibili e lusinghieri, basti pensare che le proposte di viaggio nel territorio senese sono stabilmente nel catalogo dei più prestigiosi operatori mondiali nel settore del turismo in bicicletta.

Terre di Siena in bici, il moderno portale tematico della Provincia di Siena, è inoltre lo strumento fondamentale per la pianificazione della vacanza in bici nelle Terre di Siena. All’indirizzo www.bici.terresiena.it gli appassionati del viaggio slow possono trovare la descrizione degli itinerari con il profilo altimetrico, le indicazioni dei punti di assistenza tecnica, vendita e noleggio bici, la possibilità di prenotare un pacchetto o una pedalata in compagnia di una guida specializzata e tutti gli eventi, gare, manifestazioni e cicloraduni.