Nuovo presidente per Fise Assoambiente, l’Associazione imprese servizi ambientali

[21 luglio 2016]

Sancinelli assoambiente

Roberto Sancinelli, bergamasco, dal 1972 opera nel campo ambientale ed è stato oggi eletto alla presidenza di Fise Assoambiente, l’Associazione che rappresenta a livello nazionale e comunitario le imprese che svolgono attività di igiene urbana, gestione rifiuti urbani e speciali, recupero e riciclo rifiuti e attività di bonifica: solo per quanto riguarda il settore dell’igiene ambientale circa 38.000 lavoratori, con un fatturato globale annuo di circa 4 miliardi di euro.

Attualmente Sancinelli, oltre a ricoprire la carica di presidente del gruppo Montello S.p.A. è  – azienda che oggi impiega 550 addetti nell’attività industriale di riciclo rifiuti provenienti dalla raccolta differenziata – ricopre il ruolo di consigliere di amministrazione di Corepla e consigliere di amministrazione del Consorzio italiano compostatori (Cic). È inoltre membro del board of trusteees di Cyfe – Center for young and family enterprise, università degli studi di Bergamo.

«L’Associazione promuoverà – ha dichiarato il neo presidente Sancinelli (nella foto) – ogni iniziativa necessaria non solo a dare soluzione alle diverse problematiche ambientali che ancora oggi affliggono il Paese, ma anche a garantire l’apertura del mercato dei servizi di gestione dei rifiuti urbani e del riciclo delle raccolte differenziate, con l’avvio al recupero energetico delle frazioni non riciclabili».

Sancinelli sarà coadiuvato nel suo operato dal nuovo consiglio direttivo di Fise – Assoambiente, composto da:

  • Settore Servizi Rifiuti Urbani: G. Alongi (Iseda), A. Candrilli (Derichebourg), M. Cerroni (Systema), E. De Vizia (De Vizia), S. Dodaro (Camassambiente), F. Paoletti (Gesenu),  C. Quercioli Dessena (IGM), C. Spreafico (Sangalli)
  • Settore Gestione Impianti Rifiuti Urbani: S. Carnevali (UCM), G. Giannini (Sogliano Ambiente), P. Lombardi  (Ecoambiente), F. Poli (La Filippa)
  • Settore Rifiuti Industriali e Bonifiche: A. Mancini (ORIM), A. Ramonda (Herambiente), F. Roncari (A2A).