Arezzo, chiude definitivamente la discarica di Podere il Pero

[2 ottobre 2015]

discarica podere il pero

I conferimenti dei rifiuti urbani e speciali non pericolosi alla discarica di Podere il Pero erano già terminati nel marzo 2014, ma adesso la notizia – oggi diffusa ufficialmente da Csai Spa e il Comune di Castiglion Fibocchi (Arezzo) – che sono in corso i lavori di realizzazione del capping definitivo della discarica, secondo il progetto esecutivo di adeguamento funzionale dell’area impiantistica per la  gestione dei rifiuti.

Il conferimento dei rifiuti inizialmente previsti alla discarica de Il Pero è stato dirottato presso l’altro impianto di Csai Spa, il polo tecnologico di Podere Rota, nel comune di Terranuova Bracciolini, sempre in provincia di Arezzo.

Il progetto approvato di chiusura della discarica Il Pero e attualmente in corso prevede la realizzazione di porzione delle opere di capping definitivo, realizzazione delle opere provvisorie di protezione idraulica perimetrale, integrazione del gruppo di pompaggio delle acque meteoriche e realizzazione di nuovi pozzi di estrazione biogas.

La gara (indetta nell’ottobre 2014) è stata aggiudicata – ricordano Csai e amministrazione comunale – ad aprile 2014 all’impresa Progetto Geoambiente srl con sede legale in Giardini Naxos (Me), con un prezzo di 653.135,87 euro e per una durata di 175 giorni.