A Procchio un strada discarica, Legambiente scrive a Comune ed Esa

La Sindaca Bulgaresi: «Cercheremo di provvedere in tempi celeri alla disdicevole situazione»

[26 settembre 2017]

Legambiente Arcipelago Toscano ha scritto alla Sindaca  di Marciana Anno Bulgaresi e per conoscenza alla presidente di Elban Servizi Ambientali (Esa), Gabriella Solari,  per segnalare una  strada trasformata in discarica a Procchio.

Una socia del Cigno Verde isolano ha spiegato con un’emali all’associazione ambientalista che «Il luogo è Procchio in zona Gualdarone alto.  Dalla strada che da Campo all’Aia porta alla provinciale si dirama un altra strada asfaltata lunga neanche una cinquantina di metri che sempre alla strada provinciale porta. Già sul ciglio si possono trovare molti rifiuti abbandonati. Da quella strada si accede a una strada sterrata che diventa poi un sentiero . Su entrambi i lati vi è molta sporcizia e più ci si addentra più si trovano rifiuti ingombranti tra cui un televisore, montagne di calcinacci . Anche in punti più difficili da raggiungere guardando tra i cespugli si possono trovare ruote di auto, e elettrodomestici. Ovunque ci si giri c’è sporcizia abbandonata e molta sembra li da tanto tempo. Mi hanno detto che c’è anche dell’Eternit m non l’ho trovato, non mi sono spinta tanto all’interno».

La presidente dal Circolo Legambiente Arcipelago Toscano, Marai Frangioni,  sottolinea: «Vista la presenza di rifiuti ingombranti e pericolosi e l’evidente scarico di calcinacci abusivo frutto di lavori edili, si chiede un pronto intervento di pulizia del sentiero e – attraverso l’esame dei rifiuti abbandonati –  la possibile individuazione di alcuni tra coloro  che si sono resi colpevoli di questo scempio ai danni dell’ambiente e della comunità».

Pronta la risposta della sindaca Bulgaresi a Legambiente: «Cercheremo di provvedere in tempi celeri alla disdicevole situazione. Grazie per la segnalazione»