Rifiuti, con il nuovo anno a Rosignano Marittimo sbarca la raccolta differenziata porta a porta

La distribuzione del kit annuale (sacchetti e mastello) ai residenti inizierà il 3 gennaio

[28 dicembre 2017]

Come già annunciato dal Comune e dalla società Rosignano energia ambiente (Rea spa), a Rosignano Marittimo l’arrivo della raccolta differenziata porta a porta per la raccolta dei rifiuti solidi urbani è ormai prossimo: precisamente, mercoledì 3 gennaio alle ore 8,30 inizierà la distribuzione del kit annuale (sacchetti e mastello) ai residenti per effettuare la raccolta differenziata. Operazione che ricordiamo essere utile – e propedeutica – all’avvio al riciclo dei rifiuti prodotti e dunque conferiti negli appositi mastelli dai cittadini: per questo sarà fondamentale seguire in modo corretto le modalità indicate per la raccolta differenziata, pena una cattiva qualità dei materiali raccolti e dunque difficoltà per la successiva filiera del riciclo, risultato che invaliderebbe gli sforzi stessi profusi da cittadini e amministrazione comunale.

Come informano dal Comune di Rosignano Marittimo, gli operatori d Rea effettueranno la consegna a domicilio agli abitanti della frazione collinare, insieme al materiale informativo per la corretta diversificazione dei rifiuti e fornendo tutte le informazioni necessarie. La consegna alle abitazioni proseguirà poi anche giovedì 4 e venerdì 5 gennaio, sempre con gli stessi orari: la mattina ore 8,30-13 e il pomeriggio ore 14,30-17,30, e continua anche la settimana da lunedì 8 a sabato 13 gennaio 2018, stesso orario.

I residenti che non fossero presenti nell’abitazione nei giorni della distribuzione per ritirare il kit potranno comunque recarsi al gazebo Rea allestito in piazza Carducci lunedì 15, mercoledì 17, venerdì 19 gennaio dalle ore 9,15 alle 12,15 e  martedì 16 e giovedì 18 gennaio dalle ore 14,30 alle 17,30.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare il numero verde Reaa (800517692) o inviare una mail a numeroverde@reaspa.it, o ancora utilizzare il form “richiedi informazioni” del sito www.reaspa.it.

L. A.