Ripulita la spiaggia da Principina a Mare a Bocca d’Ombrone

Al lavoro volontari di associazioni, proloco e Parco della Maremma

[30 ottobre 2017]

Domenica 29 ottobre il Parco della Maremma ha organizzato, con le associazioni Dritti alla Meta, SalviAmo Principina, Grosseto al Centro, Pro loco di Marina e Principina, una bella giornata di volontariato per la pulizia della spiaggia e del retroduna del tratto che va da Principina a mare a Bocca d’Ombrone.

All’iniziativa di volontariato ambientale hanno partecipato oltre 40 cittadini che hanno dato il loro contributo per ripulire la spiaggia di Pricipina a Mare nel tratto di competenza del Parco fino a Bocca d’Ombrone. Una bella squadra di cittadini che hanno dedicato questa giornata di festa per un impegno civile che dimostra il grande apprezzamento per il loro territorio e che hanno già espresso la loro disponibilità per organizzare altre giornate di pulizia.

Al Parco regionale spiegano che «I volontari armati di sacchi, guanti e retini si sono divisi in tre gruppi per coprire l’intero litorale e hanno raccolto almeno 60 sacchi di rifiuti spiaggiati lungo l’arenile e nel retro-duna, portati dalle mareggiate, dal fiume ma anche abbandonati da visitatori poco rispettosi dell’ambiente. Tra i rifiuti raccolti moltissimi resti di polistirolo, mozziconi di sigarette e piccoli elementi di plastica, ma anche bombole del gas, bottiglie di vetro e plastica e tanti altri oggetti portati  dalle mareggiate e dai venti.

Il Parco della Maremma ringrazia tutti i volontari intervenuti e le proprietà San Carlo e Torre Trappola per aver concesso l’ingresso a tutti i partecipanti.