Sopralluogo Arpat all’ex Decoindustria a Cascina

Esiti del sopralluogo congiunto tra Arpat, Regione Toscana e Comune di Cascina presso il sito dismesso dell'ex Decoindustra a Santo Stefano Macerata

[2 gennaio 2018]

Il 28 dicembre 2017, tecnici del dipartimento ARPAT di Pisa hanno effettuato un sopralluogo congiunto con il Comune di Cascina e la Regione Toscana, presso il sito, dismesso, ex Decoindustria in Loc. Santo Stefano a Macerata, nel Comune di Cascina.

Il sopralluogo si è reso necessario al fine di supervisionare l’attività di campionamento dell’ultimo serbatoio (D6) rimasto nel sito in questione, dopo la chiusura avvenuta nel gennaio 2006 su ordine della Procura della Repubblica di Napoli.

A tale serbatoio, contenente rifiuti costituiti da solventi infiammabili post-distillazione e fortemente odorigeni, sono state prelevate 3 aliquote sul fondo e sulla sommità del serbatoio, nonché ad una quota intermedia a circa 1,5 metri dal pelo libero del liquido.

A breve, il Comune di Cascina provvederà ad indire un bando di gara per le fasi di svuotamento e demolizione del suddetto serbatoio, dopodiché sarà possibile passare alla fase successiva che condurrà alla caratterizzazione dello stato ambientale del sottosuolo, fase preliminare alla successiva bonifica del sito.

di Agenzia regionale per la protezione ambientale della Toscana (Arpat)