A Carrara è Geofesta: Alpi Apuane e paesaggio

Ultimi giorni per partecipare al Premio Fiabe Angeli di S. Giuliano

[23 marzo 2018]

E’ iniziata ieri e durerà fino al 25 marzo la Geofesta, una festa per la geografia a Carrara, organizzata da AIIG Sezione Liguria e Toscana, LabGeo (Dipartimento Sagas dell’università di Firenze), SOS Geografia e alla quale tutti sono invitati. «Nei palazzi e nelle piazze della città – spiegano gli organizzatori – si svolgono  mostre, incontri, dibattiti, giochi, laboratori per adulti e bambini, accompagnati da musica e degustazioni di prodotti tipici, con l’intento di promuovere la cultura geografica.

Partecipano: Archivio di Stato di Massa, Associazione Italiana Insegnanti di Geografia (Presidenza nazionale; Sezione Liguria; Sezione Toscana); Associazione dei Geografi Italiani; Associazione Italiana di Cartografia, Associazione Meteo Apuane, Associazione Surus, Associazione Opus Vitis, CAI Carrara, Centro Italiano per gli Studi Storico Geografici, Esri Italia, GISLab (Dipartimento di Studi umanistici, Università di Trieste), I.C. di Carrara e Paesi a monte, Istituto Geografico Militare, I.P.S.S.E.O.A. “G. Minuto”, I.I.S. “D. Zaccagna”, I.I.S. “E. Barsanti”, LabGeo (Dipartimento SAGAS, Università di Firenze), Legambiente Toscana, Società di Studi Geografici, Società Geografica Italiana, SOS Geografia, Università degli Studi di Firenze. Gli eventi in programma sono realizzati grazie alla collaborazione di istituzioni del territorio: Accademia delle Belle Arti di Carrara, Camera di Commercio di Massa e Carrara, Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara, Associazione “Zaccagna ieri e oggi”.

Il 24 marzo, a partire dalle 11,000 e fino alle 13,00 la GeoFesta 2018 di Carrara ospita alla Camera di Commercio la conferenza pubblica “Apuane e paesaggio” coordinata da Paola Antonioli, presidente Legambiente Carrara e alla quale intervengono: Fausto Ferruzza, presidente Legambiente Toscana e responsabile nazionale paesaggio; Anna Marson, ex assessore all’urbanistica della Regione Toscana e docente di Pianificazione territoriale all’università Iuav di Venezia; Maurizio Bruschi,  assessore all’urbanistica del Comune di Carrara; Luigi Vignale,  Presidente Club alpino italiano Carrara.

Intanto sono gli ultimi giorni per partecipare al Premio Fiabe Angeli di S. Giuliano: le iscrizioni delle scuole scadono il  31 marzo. Il premio Fiabe “Angeli di San Giuliano” nasce a San Giuliano di Puglia in Molise con lo scopo di ricordare i 27 bambini e la maestra uccisi dal crollo della loro scuola durante la scossa di terremoto del 31 ottobre 2002 in Molise.

Il concorso letterario per fiabe è indetto dall’Associazione “San Giuliano di Puglia 31/10/2002” e il blog Fiabeefrane, in collaborazione con Lunigiana Sostenibile, l’amministrazione comunale di Fivizzano (MS) e il Parco delle Alpi Apuane. La premiazione si Terrà ad Equi Terme (Fivizzano, MS) il 10 maggio 2018.