Piombino, per la 398 passi avanti al ministero dei Trasporti

[21 settembre 2016]

398-mit

Si è conclusa oggi al ministero dei Trasporti prima riunione operativa sulla strada statale 398. Un incontro definito come «molto positivo» dal sottosegretario all’Ambiente Silvia Velo, presente al tavolo, in cui è stato confermato il finanziamento di 50 milioni di euro per la realizzazione dell’infrastruttura all’interno del contratto di programma Anas-Mit che sarà sottoscritto nei prossimi giorni.

«Il primo lotto è quindi finanziato – dichiara Velo – È stato inoltre definito il cronoprogramma che prevede per Anas 6 mesi per la redazione del progetto definitivo e altri 6 mesi per arrivare a quello esecutivo. A questo scopo, convocherò immediatamente una riunione tecnica al Ministero dell’Ambiente tra le direzioni competenti e i soggetti interessati ( Anas, Autorità Portuale, Comune, Regione e Arpat)».

Nel corso della riunione è stato definito anche l’avvio del percorso per il 2° lotto, sul cui tracciato ambientalisti e associazioni riservano però non poche perplessità. «Regione e Comune – spiega Velo – dovranno chiedere ad Anas di acquisire la titolarità del tratto per inserire anche questo all’interno del contratto di programma Anas e quindi nel piano triennale dei finanziamenti».

«Sappiamo bene che la progettazione di questa opera ha un’elevata complessità, ma oggi ci sono tutte le condizioni per avere certezze», chiosa il sottosegretario. È l’augurio di tutta la Val di Cornia.