Toscana, al via il piano antincendi 2013: stanziati i primi 5 milioni

[10 giugno 2013]

La primavera è stata più che piovosa, come testimoniano ancora questi giorni, ma l’estate potrebbe riservarci calde sorprese e la  Toscana si attrezza per fronteggiare il rischio incendi.

La giunta regionale, con una delibera approvata oggi, ha stanziato i primi 5 milioni di euro per finanziare «Una serie di misure di prevenzione e di interventi indispensabili per garantire il corretto funzionamento dell’organizzazione regionale antincendi boschivi, come previsto dal Piano regionale agricolo forestale».

La giunta ha anche annunciato che «Lo stanziamento complessivo, per il 2013, sarà di 11 milioni di euro, e, in rispetto alle norme sul patto di stabilità, verrà completato nel prossimo mese di luglio».

La delibera, per venire incontro alle esigenze manifestate dalle Unioni dei Comuni,  prevede che «Saranno garantiti i servizi preventivi di controllo e monitoraggio del territorio ed i servizi di pronto intervento in caso di incendi, come squadre operative, elicotteri, reti di monitoraggio ad altro ancora, nonché il funzionamento della Sala Operativa Unificata permanente della Regione Toscana Tutto con l’obiettivo di salvaguardare e tutelare il patrimonio boschivo e garantire la sicurezza dei cittadini».