Cospe - Cooperazione sostenibile

Cospe - Cooperazione sostenibile

COSPE nasce nel 1983 ed è un’associazione privata, laica e senza scopo di lucro.

Operiamo in 30 Paesi del mondo con circa 150 progetti a fianco di migliaia di donne e di uomini per un cambiamento che assicuri lo sviluppo equo e sostenibile, il rispetto dei diritti umani, la pace e la giustizia tra i popoli.

Lavoriamo per la costruzione di un mondo in cui la diversità sia considerata un valore, un mondo a tante voci, dove nell’incontro ci si arricchisca e dove la giustizia sociale passi innanzitutto attraverso l’accesso di tutti a uguali diritti e opportunità.

 

Direttive biocarburanti dell’Ue: patteggiamenti letali dell’11 settembre?

Lo scorso 11 settembre, il Parlamento europeo ha votato una proposta di modifica delle direttive che regolano la produzione di biocarburanti in Europa avanzata dalla Commissione (Fuel Qualitive Directive e la Renewable Quality Directive). Il piano energetico dell'Ue prevede di rimpiazzare entro il 2020 il 10% dell'energia prodotta da combustibili fossili (carbone, petrolio, ecc) con fonti rinnovabili,...

Vent’anni di costruttiva solidarietà con i contadini africani

Il Consiglio Nazionale di Concertazione e Cooperazione dei Rurali del Senegal (Cncr), una delle più grandi piattaforme contadine africane, compie 20 anni e in occasione dei festeggiamenti dei trent’anni di COSPE (6-8 giugno 2013), era in Italia con uno dei suoi rappresentanti, Marius Dia,  per celebrare la ricorrenza e ricordare gli esordi. «Siamo contenti di...

Save the forest Angola: la mostra che racconta anche i 30 anni di Cospe

La mostra fotografica allestita il 5 giugno 2013 e visitabile fino a domenica 9 all'RFK Center di Firenze (via Ghibellina 12/A), in occasione della Giornata Mondiale dell'Ambiente e delle celebrazioni dei 30 anni di COSPE, è un ritratto dell'Angola di oggi. Le immagini di Susanna Finardi e Massimiliano Sanfilippo raccontano un Paese dove la piaga...

Politiche per l’acqua, a Padova piovono giovani da tutta Europa

Provengono da Italia, Belgio, Francia, Spagna e Slovenia gli 82 giovani che dall'11 al 14 maggio 2013 si incontreranno alla Casa a Colori di Padova per parlare di diritto all'acqua e di politiche di gestione delle risorse idriche. Il Forum europeo dei giovani per l'acqua, realizzato da CeVi, sarà un momento per discutere con i rappresentanti...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6