Cancro

Siamo al centro del guado, Cancro. Non guardarti indietro, non guardare avanti. Concentrati solo sui tuoi passi, occhi fissi sulla punta delle scarpe e procedere. Non dobbiamo mollare proprio adesso, non dobbiamo chiederci dove stiamo andando. Come in Nemo soltanto ‘Zitto e nuota, zitto e nuota’. Allontaniamoci al più presto da questa tempesta, amico mio, senza farci troppe domande continuiamo a procedere a testa bassa. Aprile è il mese decisivo per il nostro futuro e io ti voglio tremendamente determinato.

Illustrazione Martina Binosi