Il latte sostenibile del Mugello, un progetto coordinato dal Centro Enrico Avanzi

Sostenibilità del processo produttivo e innovazioni di mercato

[13 dicembre 2016]

Il premio Italian Resilience Award (Ira) 2016 è andato al “Latte Sostenibile” Selezione Mugello, marchio dell’azienda Centrale del latte della Toscana. e frutto di un progetto finanziato dalla regione Toscana e coordinato scientificamente dal Centro di ricerche agro-ambientali “Enrico Avanzi” dell’università di Pisa.

Il riconoscimento, promosso da EcoNewsweb.it, Primaprint e Kyoto Club con il patrocinio del ministero dell’Ambiente e dell’Aci, viene assegnato ogni anno ai Comuni e alle aziende che si sono impegnati in attività a favore dello sviluppo sostenibile.

Marcello Mele direttore del Centro “Enrico Avanzi”, spiega che «Al centro del progetto di filiera Caset, il cui capofila è stata la Centrale del latte della toscana S.p.A. e che abbiamo coordinato dal punto di vista scientifico c’era la produzione di latte dell’area del Mugello, con particolare riguardo alla sostenibilità del processo produttivo e alle innovazioni di mercato collegate alla responsabilità ambientale, sociale ed etica».

Il Centro “Enrico Avanzi”, insieme alla Centrale del latte di Firenze, Pistoia, Livorno (oggi Centrale del latte della Toscana), alla Società agricola Poggiale e all’università di Firenze, ha sviluppato un sistema per la stima delle emissioni di gas serra nelle aziende di bovine lattifere del Mugello e spiega che « In particolare, la valutazione della sostenibilità aziendale ha tenuto conto degli aspetti agro-ambientali, socioeconomici  ed etici con particolare riguardo al benessere animale. Il progetto, terminato nel 2014, ha generato un protocollo di filiera e una dichiarazione ambientale di prodotto per comunicare ai consumatori le caratteristiche del latte e sottolineare l’impegno delle aziende della filiera al rispetto dell’ambiente e della qualità dei prodotti».

A progetto concluso il Centro “Enrico Avanzi” continua a collaborare con la centrale del latte nel monitoraggio della filiera.