[03/11/2010] News

India: Harry Potter porterÓ all'estinzione di gufi e civette?

FIRENZE. Davvero la saga di film di Harry Potter può portare fino all'estinzione alcune specie di Strigidae come gufi e civette? Secondo il ministro indiano dell'Ambiente Jairam Ramesh questi rapaci già in sofferenza a causa di arcaiche superstizioni sono ora messi in ulteriore difficoltà a causa della passione per il celebre maghetto inglese e la sua amica civetta Edvige.

Nonostante il commercio di questi animali sia vietato da una legge del 1991, il contrabbando è sempre più fiorente stimolato da una domanda che trova risposte nel mercato nero delle grandi città. «Sembra ci sia una bizzarra passione tra la classe media urbana: quella di donare delle civette ai propri figli per emulare Harry Potter», ha dichiarato il ministro presentando un rapporto compilato dall'associazione ambientalista Traffic India e dedicato a questi animali notturni.

«Migliaia di esemplari sono catturati e venduti ogni anno» ha ribadito l'ornitologo Abrar Ahmed, autore dello studio "Imperilled Custodians of the Night". Gufi e civette in forma di amuleto o di altri oggetti che riproducono questi rapaci, sono collezionati in tutto il mondo ma in India questi animali (vivi) pare che siano anche utilizzati per sacrifici in rituali tantrici, in particolare in occasione della festa di Diwali, il capodanno induista che inizia domani, oltreché essere usati negli spettacoli di strada e mangiati in particolari cerimonie religiose. Inoltre penne, ossa e artigli sono usati nella medicina tradizionale.

Torna all'archivio