News

Unhcr e Wfp: in Africa i rifugiati sono in pericolo per fame e malnutrizione

Mancanza di finanziamenti e crisi Covid-19 aggravano la mancanza di cibo

L'United Nations high commissioner for refugees (Unhcr) e il World food programme (Wfp) hanno lanciato un allarme congiunto perché «La grave mancanza di finanziamenti, i conflitti e i disastri, nonché le sfide poste alle catene di approvvigionamento, l’aumento dei prezzi dei generi alimentari e la perdita di reddito causati dal Covid-19, minacciano di lasciare milioni...

Goletta dei Laghi cerca inquinamenti e microplastiche nell’Orta, Avigliana e Viverone

2 punti “fortemente inquinati” su 6: uno sul Lago piccolo di Avigliana e l’altro sul Viverone. I dati sulle microplastiche per il lago d’Orta

Quest’anno Goletta dei Laghi ha monitorato in Piemonte, il 25 e 30 giugno, 6 punti nei tre laghi d’Orta, Avigliana e Viverone, e in 2 di questi punti, uno sul Viverone e l’altro sul lago di Avigliana sono risultati oltre i limiti di legge, “fortemente inquinati”. Nel mirino ci sono sempre canali e foci, i principali...

Cicloturisti si resta, in città e in vacanza

Università dell'Insubria e FIAB: spesa media di 65 euro al giorno. il binomio treno+bici elemento di forza per lo sviluppo del cicloturismo in Italia

«Il cicloturista italiano ama usare la bicicletta anche per gli spostamenti quotidiani, in particolare nei tragitti casa-lavoro, trascorre vacanze in bici piuttosto lunghe (oltre le 6 notti per il 50% del campione) e, nel 43% dei casi, ha l'abitudine di andare anche all'estero, soprattutto nei Paesi confinanti con l'Italia, ove il connubio tra bicicletta e...

Scarsi effetti dell’azione Ue per arrestare il declino degli impollinatori selvatici. La PAC è parte del problema, non della soluzione

La Corte dei conti europea: la normativa Ue sui pesticidi è una delle principali cause della perdita di impollinatori

Gli impollinatori, come api, vespe, sirfidi, farfalle, falene e coleotteri contribuiscono in maniera significativa all’aumento della quantità e della qualità degli alimenti a noi disponibili. Negli ultimi decenni, tuttavia, la quantità e la diversità degli impollinatori selvatici sono diminuite, principalmente a causa dell’agricoltura intensiva e dell’uso dei pesticidi. La Commissione europea ha predisposto un quadro...

Discarica della Grillaia, nuovo botta risposta tra Legambiente Valdera e Arpat

Dopo le precisazioni di Arpat, continua il botta e risposta tra Legambiente Valdera e l’Agenzia regionale. In una nota il circo del Cigno Verde della Valdera torna sull’argomento e scrive:   Ci chiediamo perché si assista ad uno strano "gioco delle parti" sulla discarica della Grillaia. I dirigenti dell’Arpat di Pisa assumono un ruolo politico e...

Green4Blue per recuperare la biodiversità nella pianura bolognese

Già avviati la gestione sostenibile della vegetazione e il campionamento delle specie aliene invasive

Sono entrate nel vivo le prime azioni del progetto Life Green4Blue, il progetto finanziato dal programma LIFE dell'Unione Europea per ridurre il declino della biodiversità della pianura bolognese, e sperimentare pratiche virtuose di gestione dei canali di bonifica. Il progetto, di cui sono partner Consorzio della Bonifica Renana, università di Bologna e Legambiente Emilia-Romagna, ha...

Più lento, più profondo, più lieve. Il buen vivir secondo Alex Langer

Giornata di Studio per il 25° della scomparsa di Alex Langer il 17 luglio a Firenze

L'evento, promosso dall'associazione Greenaccord Onlus e dalla Regione Toscana, si propone di celebrare la figura carismatica e profetica di Alex Langer. A 25 anni della sua scomparsa, la sua proposta di una radicale "conversione ecologica" fondata sul rovesciamento del motto olimpionico «Citius, Altius, Fortius» (più veloce, più in alto, più forte) – da trasformare in «Lentius,...

I fiori usano un linguaggio profumato per attrarre gli insetti

Studio dell’università di Pisa rivela l’esistenza di strategie bene precise per attirare attrarre gli impollinatori, specialistiche e generaliste

«Non solo forme e colori, fiori e insetti “comunicano” anche attraverso il profumo secondo strategie ben precise, specialistiche o generaliste. In pratica, quanto più i profumi sono semplici e costituiti da poche componenti aromatiche quanto più sono rivolti ad una determinata categoria di impollinatori, se invece la fragranza dei fiori ha un bouquet più complesso...

L’Arcipelago Toscano nel rapporto Isole Sostenibili 2020

Le isole toscane indietro su energie rinnovabili, ciclo dell’acqua, mobilità. Bene la raccolta differenziata all’Elba

L’osservatorio Isole Sostenibili promosso da Legambiente e Istituto sull’Inquinamento Atmosferico del CNR (CNR-IIA) hanno presentato il il nuovo rapporto "Isole Sostenibili – Energia, acqua, mobilità, economia circolare, turismo sostenibile. Le sfide per le isole minori e le buone pratiche dal mondo" che fa il punto anche sulle 4 isole abitate dell’Arcipelago Toscano: Elba, Giglio, Capraia e...

Isole sostenibili: molte ombre, poche luci e buone pratiche nel rapporto di Legambiente e CNR-IIA

Le 27 isole minori italiane abitate sono fra i territori meno virtuosi per la gestione del territorio

Per quanto riguarda fonti rinnovabili, efficienza energetica, depurazione delle acque, recupero e riciclo dei materiali, le isole minori potrebbero essere il regno della sostenibilità, territori all’avanguardia rispetto alla gestione delle sfide che il riscaldamento globale ci pone, ma non è così. Infatti, anche se l’Italia per prima avrebbe molto da guadagnare dalle enormi potenzialità di...

Una maggiore circolarità nel settore dell’edilizia può portare a importanti tagli alle emissioni di gas serra

Progettare meglio e riutilizzare i materiali a fine vita di un edificio ridurrebbe molto le emissioni

Secondo il briefing ‘Cutting greenhouse gas emissions through circular economy actions in the buildings sector’ pubblicato oggi dall’European environment agency (Ewa)  «Migliorare l'efficienza e il riutilizzo dei materiali per costruire case e altri edifici può aprire nuove significative opportunità per ridurre ulteriormente le emissioni di gas serra». Il briefing Eea sostiene che «Azioni come la...

Anche le cecilie hanno denti velenosi. La prima evidenza di ghiandole velenose negli anfibi simili a quelle dei serpenti

Forse, la mancanza di arti incoraggia l’evoluzione di denti velenosi

Le cecilie, che a prima vista sono una via di mezzo tra un lombrico e un serpente, in realtà sono anfibi privi di arti. Anche se le cecilie sono lontanamente imparentate con i loro cugini rettili e producono sostanze tossiche, non si pensava che fossero dotate di denti velenosi, ma lo studio lo studio "Morphological...

Economia circolare, Revet e la Scuola Sant’Anna studiano gli approvvigionamenti nel settore privato

Gli acquisti verdi sono "volontariamente obbligatori" (sic!) per le pubbliche amministrazioni. Ma per il settore privato? Un innovativo studio toscano presentato online

Un passaggio essenziale per determinare la circolarità di un’azienda è quello dell’approvvigionamento, ossia la scelta dei materiali/prodotti da impiegare nella propria attività. Partendo da questo presupposto, il master in Gestione e controllo dell’ambiente, management efficiente delle risorse (Geca) promosso dall’Istituto di management della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa ha deciso di dedicare a questo aspetto...

Che cos’è l’economia circolare agricola e come può aiutare lo sviluppo sostenibile italiano

Al centro di questo modello c’è il digestore anaerobico: un assimilabile al pancione dei ruminanti dove, in assenza di ossigeno, avviene un naturale processo di fermentazione di materia organica che genera biogas e un biofertilizzante organico

Si parla oramai molto di economia circolare, mentre è meno consueto sentire discutere di economia circolare in agricoltura, sebbene la circolarità sia da sempre nella natura stessa del settore. Si tratta di dinamiche poco note, ma che vale la pena raccontare. Al centro del moderno modello di economia circolare agricola c’è un digestore anaerobico ovvero...

Guterres: in Libia livello di ingerenze straniere senza precedenti

Situazione cupa, con forze straniere e mercenari sul terreno. L’epidemia di Covid-19 sarebbe più grave di quanto sembra

Il segretario generale dell’Onu, António Guterres, ha denunciato davanti al Consiglio di sicurezza un aumento delle ingerenze straniere in Libia è ha detto che «E’ tempo di mettere fine al conflitto in quel Paese». Peccato che tra chi lo ascoltava ci fossero molti rappresentanti di quei Paesi – a partire da 4 membri permanenti: Francia,...

Wmo: aumento della temperatura globale nei prossimi 5 anni. Enorme sfida per raggiungere gli obiettivi climatici

Supereremo gli 1,5° in più. Il blocco per il Covid-19 non avrà effetti sulla concentrazione di CO2 in atmosfera

«E’ probabile che, per ognuno dei prossimi 5 anni, la temperatura globale annuale sarà di almeno 1° C più calda rispetto ai livelli preindustriali, mettendo a rischio gli obiettivi sui  cambiamenti climatici concordati a livello globale». A prevederlo è il nuovo rapporto "Global Annual to Decadal Climate Update" della World meteorological organization (WMO) - realizzato...

Rifiuti, avvicendamento all’Esa. Legambiente ringrazia Gabriella Solari

Il nuovo presidente è Livio Giannotti

Appreso dell’avvicendamento ai vertici di Esa, Legambiente Arcipelago Toscano ringrazia sentitamente per il buon lavoro svolto alla presidente uscente dottoressa Gabriella Solari e il passato consiglio di amministrazione e augura buon lavoro al nuovo presidente Livio Giannotti e al nuovo Consiglio di amministrazione. Negli anni di gestione di Gabriella Solari Esa ha fatto grandi progressi...

Genoma e patate dolci: polinesiani e nativi americani erano in contatto prima dell’arrivo di Cristoforo Colombo

Polinesiani e amerindi si conoscevano bene già nel 1200. Primo contatto nell'attuale Colombia

Lo studio "Native American gene flow into Polynesia predating Easter Island settlement", pubblicato su Nature da un folto grupppo di ricercatori guidato da   Alexander Ioannidis dell’Institute for Computational and Mathematical Engineering della Stanford University e da Javier Blanco-Portillo del Laboratorio Nacional de Genmica para la Biodiversidad del Messico (Langebio), di ce di aver risolto «una...

In Toscana investimenti da 10 miliardi di euro nei servizi pubblici, per la ripresa post-Covid

De Girolamo (Cispel): «Una proposta fatta di progetti concreti, in parte cantierabili in tempi rapidissimi, in parte da realizzare nel corso della legislatura, fra il 2020 e il 2025»

Se le attenzioni del decreto Semplificazioni, approvato ieri “salvo intese” dal Governo nazionale, mettono l’accento sulle grandi opere per la ripresa economica post-Covid, in Toscana è già pronta all’uso una strategia complementare che punta sullo sviluppo sostenibile e in particolare sui servizi pubblici – acqua, rifiuti, energia, trasporti, edilizia pubblica, farmacie, illuminazione, cultura, ristorazione scolastica...

Auto elettrica, l’Italia batte un colpo ma guai a illudersi: serve molto di più

Realacci: "Ecco 100 storie di imprese, associazioni e centri di ricerca rappresentano l’eccellenza italiana della mobilità elettrica"

Il trend delle vendite di auto elettriche è decisamente in aumento, ma non bisogna mai perdere di vista il contesto. Attualmente nel mondo ci sono più di 7 milioni di veicoli elettrici per passeggeri o merci (erano 1,5 nel 2016), di cui più di 3 milioni in Cina, e quasi 2 milioni in Europa dove...

La Commissione Ue ha adottato le strategie per l’integrazione del sistema energetico e per l’idrogeno

In un sistema energetico integrato, l'idrogeno può supportare la decarbonizzazione di industria, trasporti, elettricità e costruzioni

Per raggiungere la climate-neutrality entro il 2050, l'Europa deve trasformare il suo sistema energetico, che rappresenta il 75% delle emissioni di gas serra dell'Ue. Per questo oggi la Commissione europea ha adottato due strategia, per l'integrazione del sistema energetico e per l'idrogeno, che «spianeranno la strada a un settore energetico più efficiente e più interconnesso, guidato...

È boom di plastica nella raccolta dell’umido, ma c’è una prima buona notizia

In tre anni è passata da 65.000 a 90.000 t/anno attuali, assieme alle altre frazioni estranee provoca un danno tra i 90 e 120 milioni di euro

È boom di plastica nella raccolta dell’umido, ma c’è una qualche buona notizia: le bioplastiche – aumentate tantissimo pure loro - si compostano perfettamente. Sono tra le più interessanti questioni emerse dallo studio condotto da Consorzio italiano compostatori (Cic) e Corepla, nell’ambito dell’accordo annuale per le attività di monitoraggio relative alla quantità e qualità degli...

Covid-19 e zanzare, Istituto superiore di sanità: «Non sono in grado di trasmettere il virus»

Lo dimostrano i dati preliminari di uno studio italiano condotto da un team di entomologi e virologi

Sia la zanzara tigre (Aedes albopictus) che la zanzara comune (Culex pipiens) non sono in grado di trasmettere il virus SARS-CoV-2. Lo dimostrano i dati preliminari di uno studio condotto da un team di entomologi e virologi dell’Istituto Superiore di Sanità, in collaborazione con l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie, proprio per valutare, attraverso prove di...

Proroga delle concessioni balneari, Legambiente e Touring Club Italiano: «Un insopportabile déjà-vu»

L’Italia ci riprova. La proroga al 2033 è il vero tormentone delle ultime estati. Intervenga l’Europa.

Dopo l’emendamento al provvedimento di rilancio del Paese che fissa al 2033 la proroga per le concessioni balneari sul demanio marittimo, sebbene la Corte di Giustizia Europea già nel 2016 avesse sentenziato che le concessioni demaniali non possono essere automaticamente rinnovate, arriva, sotto forma di una nota congiunta, il durissimo commento di Legambiente e Touring...

Semplificazioni, ecco quali sono le “grandi opere” in Toscana che aspettano il commissario

Rossi: «Per quanto ci riguarda noi siamo pronti a metterci subito al lavoro perché questi cantieri partano al più presto»

Nell’ambito del decreto Semplificazioni approvato ieri dal Governo “salvo intese” – una formula che mantiene il testo suscettibile di ulteriori modifiche – sono 130 le grandi opere individuate come prioritarie e da sbloccare: per quanto riguarda il territorio toscano sono cinque quelle per le quali si punta a un commissario. «Speriamo che sia la volta...

Le Isole di Toscana sono Riserva della biosfera Unesco: un nuovo sito per scoprirle

Queste isole e mari sono stati frequentati dall'uomo fin dalla preistoria, e ancora oggi ospitano 22 diverse tipologie di habitat naturali e 37 specie di animali di interesse comunitario, rare ed endemiche

Il Parco nazionale dell’Arcipelago toscano annuncia la pubblicazione del sito internet www.isoleditoscanamabunesco.it dedicato alla Riserva della biosfera Mab Unesco "Isole di Toscana" di cui è soggetto coordinatore. Il sito internet, a cui si affiancano un canale YouTube, una pagina Facebook ed un profilo Instagram,  ha lo scopo di presentare la grande diversità geologica, geomorfologica, biologica...

Covid-19: il ritardo dei governi populisti. Bolsonaro e non solo

Studio dell’università Bocconi: come hanno risposto i governi di 94 Paesi

Secondo una nuova ricerca per il COVID Crisis Lab di Kerim Kavakli, assistant professor del Dipartimento di scienze politiche e sociali dell’università Bocconi, che analizza 94 Paesi del mondo, «L'ideologia è una delle maggiori determinanti della reazione di un governo al Covid-19». Kavakli evidenzia che «I governi fortemente populisti hanno attuato meno misure sanitarie all'inizio della pandemia (febbraio...

La ripartenza post-Covid è la più grande opportunità per uno sviluppo sostenibile

Il lockdown ha ridotto alcuni inquinanti spegnendo la nostra economia, ma se la riaccenderemo tal quale tutto tornerà come prima: non è una buona notizia

Giunti a quasi cinque mesi dall’inizio della massiccia diffusione del Covid-19 sul pianeta, molti studi scientifici stanno pian piano ampliando la nostra conoscenza sulle relazioni tra inquinamento e coronavirus. Sono due le tipologie di analisi: quelle di tipo retroattivo sono focalizzate sul ruolo dell’inquinamento in termini mortalità e diffusione del virus, mentre quelle di tipo...

Una roadmap per studiare il legame tra clima e guerre

Una nuova valutazione fornisce un percorso per gestire i rischi di conflitti armati dovuti ai cambiamenti climatici

«I cambiamenti climatici - dall'aumento delle temperature e dalle piogge più intense, alla siccità -  stanno aumentando i rischi per le economie, la sicurezza umana e i conflitti a livello globale». A ribadirlo sono gli scienziati  della Rosenstiel School of Marine and Atmospher Science dell'Università di Miami (UM) che stanno valutando meglio il legame clima-conflitti «per...

Riscaldamento record del Polo Sud: 1,8° negli ultimi 30 anni, tre volte la media globale

Cause naturali rafforzate dal riscaldamento globale antropogenico

Secondo lo studio "Record warming at the South Pole during the past three decades", pubblicato su Nature Climate Change da un team di ricercatori neozelandesi, britannici e statunitensi, «negli ultimi 30 anni, il Polo Sud si è riscaldato di oltre il triplo della media globale Il team guidato da Kyle Clem  della Victoria University of...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 921