Acqua

La dura vita la vita dei pesci di acqua dolce italiani: pesca illegale, inquinamento, cambiamenti climatici, alterazioni dell’habitat, specie aliene

LIFE Streams per la conservazione della trota mediterranea, azioni a tutto campo per la tutela di biodiversità e qualità delle acque dolci

Le acque interne italiane sono un ecosistema prezioso e fragile: «Ricchissimo di biodiversità – spiega Legambiente - con 53 specie autoctone, di cui almeno 23 endemiche o sub-endemiche (cioè tipiche del territorio), il nostro Paese rappresenta un’area di particolare valore per la biodiversità ittica. Eppure, questa ricchezza corre il rischio di sparire velocemente. Secondo la Lista Rossa dei...

Ripresa post-Covid-19: perché aiutare i Paesi poveri aiuta anche noi

Oxfam: se non si contrastano disuguaglianze e fragilità, c’è il rischio che il virus rimbalzi di nuovo da Sud a Nord

Il nuovo rapporto "Tutto l’aiuto necessario" di Oxfam, che fotografa le catastrofiche conseguenze sanitarie, umanitarie ed economiche della pandemia di Covid-19, «inevitabili senza un’immediata serie di azioni efficaci» evidenzia che «In un mondo disuguale è cruciale un immediato ed efficace pacchetto di stimolo economico da parte dei Paesi ricchi, che metta in condizione le economie e i...

Isac-Cnr: per ora il 2020 è l’anno più caldo mai registrato in Italia

Temperature oltre la media in Italia, siccità nei campi e forte rischio di aumento dei prezzi alimentari

Secondo i dati dell’Istituto di scienze dell’atmosfera del clima del Consiglio nazionale delle ricerche (Isac- Cnr) relativi al primo quadrimestre di quest’anno, «con una media storica di 1,41 gradi in più, il 2020 si sta manifestando come l’anno più caldo da quando, nel 1800 sono cominciate le rilevazioni», un dato che conferma le previsioni di...

La velocissima e brutale salinizzazione del Delta del Bengala

Possibili devastanti conseguenze economiche e sociali, in particolare sull'agricoltura e le dinamiche migratorie

Il Bengala, diviso tra India e Bangladesh, è la più grande regione deltizia del mondo, un’area molto fertile e densamente popolata dove  si incontrano tre grandi fiumi - Gange, Bramaputra e Meghna – ed è anche il punto dove si incontrano le acque dolci fluviali provenienti dall’Himalaya e l’acqua di mare delle maree e delle...

Toscana del sud, al via lavori da 10,5 milioni di euro per migliorare il reticolo idraulico

Nonostante la pandemia prosegue la manutenzione ordinaria di molti tratti degli oltre 8.000 km di canali artificiali, corsi d’acqua regimati e naturali presenti sul territorio

Quasi 10.500.000 euro sono le risorse che il Consorzio di bonifica 6 – Toscana sud prevede di investire nella manutenzione ordinaria di molti tratti degli oltre 8.000 km di canali artificiali, corsi d’acqua regimati e naturali, che si snodano nel territorio. Molti i cantieri già avviati, con macchine e uomini all’opera sia nelle province di...

Durante il lockdown le acque del Po sono diventate più trasparenti (VIDEO)

Le cause sono legate però alle scarse piogge tra gennaio e aprile che, insieme ad un minor utilizzo delle acque, hanno consentito la sedimentazione del materiale sospeso

Durante il lockdown imposto dalla pandemia ancora in corso, in Italia (e non solo) sono temporaneamente diminuite le emissioni di CO2 e di inquinanti atmosferici, ma anche la qualità dei corpi idrici ha segnato alcuni miglioramenti: nella fattispecie ricade anche il più importante fiume italiano, il Po, anche se la principale causa è purtroppo da...

Depurazione acque, al ministero dell’Ambiente un nuovo commissario straordinario

Circa l’11% dei cittadini italiani non è ancora raggiunto dal servizio di depurazione, e nel corso degli anni l’Ue ha attivato 4 procedure di infrazione (con relative infrazioni a carico della collettività)

Al ministero dell’Ambiente c’è un nuovo commissario straordinario per la depurazione delle acque: l’incarico è stato affidato a Maurizio Giugni, affiancato dai subcommissari Stefano Vaccari e Riccardo Costanza. Giugni è direttore del  dipartimento di Ingegneria civile, edile, ambientale – oltre che professore ordinario di Infrastrutture idrauliche – all’Università degli Studi Di Napoli “Federico II”; Vaccari,...

La scia di morte e distruzione del ciclone Amphan in Bangladesh e India

I partner umanitari dell’Onu al lavoro nel caos per soccorrere chi è stato colpito da inondazioni e cedimenti degli argini

Ieri, durante un briefing virtuale con la stampa, il portavoce dell’Onu Stéphane Dujarric ha detto: «Si ritiene che circa 10 milioni di persone in Bangladesh siano colpite dal ciclone, con mezzo milione di famiglie che potrebbero aver perso la casa». L’atteso e gigantesco ciclone Amphah ha sferzato le zone costiere con venti fortissimi e piogge...

Gli uccelli dei fiumi ingeriscono centinaia di frammenti di plastica al giorno

I merli acquaioli assumono le microplastiche insieme agli insetti che catturano e le danno anche ai loro pulcini

Secondo il nuovo studio "Food-web transfer of plastics to an apex riverine predator", pubblicato su Global Change Biology da un team di ricercatori delle università di Cardiff e Newcastle in collaborazione con i Greenpeace Research Laboratories dell’università di Exeter, gli uccelli che vivono lungo le rive dei fiumi stanno ingerendo centinaia di piccoli frammenti di...

Il Gargano è già in allarme siccità, dal Parco 40mila euro alle aziende zootecniche

«Si tenta di contenere la portata di un problema che, con l’avvicinarsi dell’estate, potrebbe trasformarsi in un’altra emergenza»

La crisi Covid-19 non cancella quella climatica, e basta darsi un’occhiata attorno per rendersene conto: a fine maggio è già forte l’allarme siccità in molte aree del Paese, soprattutto al sud, tanto che nel Gargano è intervenuto direttamente l’Ente parco per sostenere  le aziende zootecniche nell’area protetta. Gli allevatori, già messi a dura prova dall’emergenza...

Il rilancio dell’Italia passa dagli investimenti in servizi pubblici

Marangoni (Althesys): dagli investimenti annuali delle società di servizi pubblici si producono ricadute per circa 22 miliardi di euro, una spinta all’economia vicina al valore dell’intero decreto Cura Italia e pari al 40% del decreto Rilancio

Durante la pandemia in corso i servizi pubblici hanno dimostrato tutta la loro essenzialità, garantendo anche nel bel mezzo della crisi sanitaria acqua pulita, energia e gestione rifiuti ai cittadini e alle imprese in difficoltà, ma il loro ruolo rimane centrale anche per le potenzialità di ripresa del Paese: come rileva oggi l’economista Alessandro Marangoni,...

Asa e Acquedotto del Fiora fanno squadra per migliorare il servizio idrico integrato in 87 Comuni

Renai: «L’obiettivo è fare ricerca e interventi green non finanziabili mediante le tariffe». Ceravolo: «Insieme gestiamo tutte le isole dell'arcipelago toscano ed è qui che vogliamo intervenire nel breve termine, con progetti per la salvaguardia dell'ambiente e lo sviluppo dell'economia circolare»»

Il servizio idrico integrato, in questa fase di pandemia, ha mostrato appieno la sua natura di servizio essenziale alla cittadinanza, e non ha mai frenato la propria attività: acqua pulita e sicura (anche) da bere ha continuato a scorrere nelle case toscane, mentre i depuratori hanno permesso una gestione sostenibile dei reflui. Ma si può...

Coronavirus, Utilitalia: le acque potabili e depurate sono sicure

Tellini: «Pronti a collaborare a nuovi progetti di analisi per continuare a tutelare la salute dei cittadini»

Il webinar “Covid-19: sicurezza del ciclo idrico integrato e prospettive di ricerca”, organizzato dall’Istituto Superiore di Sanità e dal Cnr-Irsa è servito a rassicurare scientificamente rispetto ai rischi per la salute in relazione al Covid-19 e a ribadire la solidità scientifica e operativa dei processi di controllo su acque potabili e reflue depurate in Italia...

Servizi pubblici locali, è Andrea Gibelli il nuovo presidente Confservizi

«Acqua, energia, gas, rifiuti e trasporti sono il cuore pulsante dell’economia e della vita quotidiana di milioni di cittadini. Ora più che mai vanno sostenuti e sviluppati in risposta alla crisi Covid-19»

Il vasto e complesso mondo dei servizi pubblici locali è rimasto in prima linea anche nel pieno della crisi sanitaria da Covid-19 per garantire ai cittadini acqua pulita, energia, trasporti e gestione rifiuti, e si appresta adesso ad aprire un nuovo ciclo in un’ottica di sviluppo sostenibile. L’assemblea Confservizi – la confederazione formata da Asstra...

Il “paese fantasma” di Vagli potrebbe presto riemergere dalle acque

L’attesa novità in un “Memorandum di intesa” per la promozione di un turismo sostenibile, siglato tra il Comune ed Enel

Vagli di Sotto, Comune di neanche mille anime incastonato tra i monti della Garfagnana, nell’estate del 1994 venne invaso da un’enorme folla di turisti – si stima 1 milione di persone – accorsi per veder risorgere dalle acque di Fabbriche di Careggine: il “paese fantasma” che presto potrebbe tornare alla luce. Il paese fu costruito nel...

Il verde nel paesaggio urbano: come le piante possono rendere più salubri le nostre città

Le infrastrutture verdi migliorano le condizioni microclimatiche urbane, la qualità dell’aria, la resilienza della città e la salute psico-fisica dei cittadini

La vegetazione rappresenta uno strumento essenziale per la creazione di città ecologicamente ed economicamente sostenibili in quanto sono in grado di ridurre l’entropia dell’ambiente antropico.  I servizi ecosistemici forniti dalle aree verdi Con il termine servizi ecosistemici si intende la capacità dei processi e dei componenti naturali di fornire beni e servizi che soddisfino, direttamente o indirettamente, i...

L’insolito terremoto che ha colpito oggi Roma, spiegato dall’Ingv

Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia: «La sismicità storica non evidenzia terremoti significativi nelle vicinanze dell’epicentro di questa mattina»

Alle 05.03 di stamattina un terremoto di magnitudo Ml 3.3 (Mw 3.3) è stato localizzato dalla Rete sismica nazionale in provincia di Roma, ad una profondità di 10 km: il Comune più vicino all’epicentro è quello di Fonte Nuova (RM), la scossa – che è stata preceduta da un forte boato – è stata avvertita distintamente nella Capitale...

Il lockdown da coronavirus ha innalzato le falde acquifere della Toscana

Nonostante le scarse piogge il blocco di molte attività industriali e artigianali idroesigenti, insieme alla diversa distribuzione di acqua potabile a causa dell’assenza di turisti e studenti, ha portato a uno scenario inaspettato

Le misure di confinamento e distanziamento sociale imposte dalla pandemia da coronavirus in corso hanno numerosi riflessi sulle matrici ambientali; una prima analisi dell’Arpat mostra ad esempio un calo degli inquinanti PM10 e ossidi di azoto (NO e NO2) rilevati in Toscana, in linea con i dati disponibili a livello nazionale ed europeo. L’Istituto di...

Effetto lockdown: in Versilia sono tornati i tritoni

ANBI: sono un indicatore biologico di qualità ambientale e dimostrazione di una nuova sensibilità

Sui social media circolano immagini di animali che scorrazzano in città, lungo strade, nuotano nei porti, si intrufolano in luoghi dai quali stavano a distanza per la presenza di esseri umani, e gli esempi non mancano nemmeno in Italia, anche se vengono ricicciate, come ha fatto il TG2 con gli orsi del trentino spacciati per...

Contratti di fiume, a che punto siamo in Italia?

Hanno permesso la socializzazione e il collegamento tra le zone a monte ed a valle del fiume, tuttavia solo pochissimi sono realmente attivi

Il World Water Forum definisce, già nel 2000, i Contratti di fiume come forme di accordo che permettono di adottare un sistema di regole in cui i criteri di utilità pubblica, rendimento economico, valore sociale, sostenibilità ambientale intervengono in modo paritario nella ricerca di soluzioni efficaci per la riqualificazione di un bacino fluviale. La Strategia...

Siccità: allarme in Veneto e cresce la preoccupazione in Emilia Romagna

Anbi: le piogge mitigano il deficit idrico in Basilicata e Puglia

Secondo l’Osservatorio ANBI sullo Stato delle Risorse Idriche, , «Si aggrava la situazione nei campi veneti: dopo settimane climaticamente miti, le colture hanno anticipato il ciclo vegetativo, ma le loro necessità irrigue non possono essere adeguatamente soddisfatte a causa di concessioni per prelievi idrici, inadeguate alla condizione di siccità, che si sta registrando quest’anno, pregiudicando i...

Cnr, i depuratori «eliminano completamente» le tracce di coronavirus nelle acque reflue

«La raccolta di informazioni sulla presenza e sul destino di questo nuovo virus nelle acque reflue potrebbe integrare l'attività di sorveglianza dell’infezione»

Nelle acque reflue in ingresso nei depuratori di Milano e Monza-Brianza sono state individuate tracce (inattive) di coronavirus Sars-Cov-2: la scoperta arriva dall’Istituto di ricerca sulle acque (Cnr-Irsa) in collaborazione con l'azienda socio-sanitaria territoriale italiana di Milano Fatebenefratelli Sacco, confermando quanto rilevato anche dall’Istituto superiore di sanità a Roma e Milano: il nuovo coronavirus può essere rilevato nelle...

Acqua: il ministero dell’Ambiente stanzia 100 milioni di euro per il miglioramento della qualità dei corpi idrici

Risorse dal Piano operativo ambiente Fsc 2014-2020, destinate alle Autorità di bacino distrettuali

Il ministero dell’ambiente ha dato via libera a oltre 100 milioni di euro per gli interventi di miglioramento della qualità dei corpi idrici in tutto il territorio nazionale, a cura delle Autorità di bacino distrettuali. Si è infatti concluso, con la registrazione degli atti da parte della Corte dei Conti, il lavoro istruttorio svolto dal...

Covid-19, Legambiente: «Riaprire le due fontanelle dell’acqua di qualità di Piombino e Riotorto»

«ASA ha provveduto a installare un pedale per l’apertura dell’acqua, in modo che non ci fosse una possibile contaminazione da contatto con le mani. Nonostante questo il Sindaco ha deciso di farle chiudere»

Le due fontanelle dell’acqua di qualità di Piombino e Riotorto sono costate, due anni fa, circa 35mila euro. Fontane di questo tipo permettono al cittadino un risparmio di denaro sull’acquisto dell’acqua e, nello stesso tempo, vanno nella direzione della sostenibilità ambientale perché garantiscono un minore utilizzo di bottiglie di plastica. Nel primo anno di funzionamento...

L’apocalisse degli insetti è in corso, ma è più complicata di quanto si credesse

Diminuiscono fortemente gli insetti terrestri ma sono in ripresa quelli di acqua dolce

Lo studio “Meta-analysis reveals declines in terrestrial but increases in freshwater insect abundances”, pubblicato su Science da un team di ricercatori tedeschi, russi e olandesi e una raccolta mondiale di 166 ricerche a lungo termine (condotte tra il 1925 e il 2018) sull'abbondanza di insetti – e non delle specie - e conferma che il...

L’Istituto superiore di sanità ha rilevato il nuovo coronavirus nelle fogne di Roma e Milano

Iss: «Un risultato che non sorprende e non implica alcun rischio per la salute umana». Questo tipo di campionamenti può essere utilizzato come ‘spia’ della presenza di un focolaio epidemico

Dopo le evidenze già raccolte in Olanda, Massachusetts, Australia e Francia, anche a Roma e Milano è stato rilevato materiale genetico del coronavirus Sars-Cov-2 nelle acque di scarico: lo studio, che sarà pubblicato a breve, è stato condotto dal gruppo guidato da Giuseppina La Rosa del Reparto di qualità dell’acqua e salute del dipartimento Ambiente e salute...

Baratti, durante i lavori di Asa emergono tre tombe di probabile epoca romana (FOTOGALLERY)

La posa in opera di un nuovo tubo dell'acqua ha riportato alla luce nuove tracce dell'antica Populonia

Le scorse settimane, durante i lavori che Asa sta conducendo a Baratti per la posa in opera del nuovo tubo dell'acqua, sono tornate alla luce nuove tracce dell'antica Populonia: dalla piccola trincea tracciata in prossimità del Parco archeologico sono emerse due tombe a inumazione e una struttura riferibile probabilmente a una tomba a incinerazione. Ne...

Servizi pubblici, Utilitalia: «Le aziende più sostenibili ottengono anche i migliori risultati»

Valotti: «Dalla nostra ricerca emerge chiaramente come la sostenibilità sia ormai un vero e proprio fattore di performance»

I servizi pubblici sono anche essenziali, come l’emergenza coronavirus non ha mancato di (ri)portare all’attenzione di tutti: migliaia di lavoratori continuano ad essere in prima linea, anche durante una pandemia globale, affinché ai cittadini possano arrivare acqua ed energia, e i loro rifiuti siano gestiti in sicurezza. Un sistema nel quale le aziende maggiormente impegnate...

Lo stato delle risorse idriche italiane nella Giornata della Terra

ANBI: «Cresce la preoccupazione per il Po, ma è il Sud a pagare il prezzo più alto»

In occasione della Giornata della Terra, il periodico bollettino dell’Osservatorio ANBI sulla Stato delle Risorse Idriche fa il punto della situazione n Italia e avverte che «Cresce la preoccupazione per la portata del fiume Po, dimezzata rispetto alla media storica ed inferiore del 20% sull’anno scorso, secondo un andamento indicativamente costante dal Piemonte al delta;...

Le insostenibili impronte ambientali dell’Europa per azoto, fosforo e cambiamento del sistema terrestre

Entro i limiti per l’utilizzo europeo di acqua dolce. L’Europa non vive entro i confini della sostenibilità globale

Cambiamenti climatici, inquinamenti, esaurimento delle risorse, estinzioni di massa e sovrappopolazione suscitano sempre più preoccupazioni sulla stabilità del sistema terrestre che sostiene la rete della vita sul nostro pianeta. Uno studio "Is Europe living within the limits of our planet?” pubblicato dall'European environment e dell'Ufficio federale svizzero per l'ambiente (UFAM), si concentra su 4 elementi critici...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 57