Acqua

Le mezzelune fertili, gli Orti di Tu’rat e un crowdfunding vincente

Una tragedia e un riconoscimento importante nel giro di qualche giorno avranno dato sicuramente diverse scosse emotive all’associazione culturale L’orto dei Tu'rat. Ne hanno parlato molti giornali pugliesi dell’incendio, probabilmente di origine dolosa, che per la terza volta ha colpito questa associazione salentina, nata per combattere i fenomeni di erosione e desertificazione del territorio. La...

Bussento, l’unico fiume sotterraneo della penisola apre le porte al pubblico

Il Bussento, nel cuore del Parco Nazionale del Cilento - patrimonio dell’Unesco dell’umanità – è l’unico fiume sotterraneo della penisola italiana, con un percorso “nascosto” di 4 Km. «Con i media italiani ed esteri saremo sulle sponde dell’unico fiume sotterraneo esistente nell’Italia peninsulare – afferma raggiante Aniello Aloia, geologo e geopark manager del Parco Nazionale...

Fosforo, per l’Unione europea l’utilizzo efficiente di materia è la strada da seguire

Potočnik: «Stiamo sprecando questa preziosa risorsa e ne stiamo facendo un agente inquinante»

La Commissione europea ha annunciato oggi l'avvio di una consultazione pubblica su come utilizzare il fosforo in maniera più sostenibile. La Commissione sottolinea che «Il fosforo è ampiamente utilizzato in agricoltura poiché è un componente essenziale dei concimi e dei mangimi animali, ma è una risorsa che non può essere sostituita. Le riserve limitate, la...

Gucci dà il buon esempio: il comparto lusso “Made in Italy” riduce l’impatto ambientale

Uno dei marchi storici del settore lusso della moda italiana diventa “Made with Integrity”, ponendo grande attenzione alla riduzione dell’impatto ambientale. Si tratta di Gucci, la casa di moda fiorentina che ha completato, dopo mesi di studio e ricerca, lo sviluppo di una metodologia che consente di ridurre l’impatto ambientale della conciatura. Il processo si...

Puglia: Goletta verde lancia l’allarme depurazione

Oggi in Puglia il servizio di depurazione copre il 77% del fabbisogno totale, quindi secondo i dati forniti dal Servizio di tutela delle acque della Regione e contenuti nel Piano di tutela delle acque, poco meno di un milione di cittadini pugliesi scarica i propri reflui senza che questi vengano depurati. Sono 187 i depuratori...

Qualità delle acque di falda a rischio con il “Decreto del fare”?

Nelle pieghe dei “decretoni” emanati dai vari Governi, specialmente per sostenere l’economia, è consuetudine che si nascondano delle insidie per l’ambiente. Sembra rispettare la tradizione anche il cosiddetto “Decreto del Fare” del governo Letta, che modificando il testo Unico sull'Ambiente D.lgs. 152/2006 in un passaggio sulle acque di falda di fatto manda a farsi benedire...

Elba, Rossi fa il punto sui lavori post alluvione: «Il cammino di ricostruzione procede»

All'isola d'Elba«Metà lavori sono completati o sul punto di esserlo, metà sono pronti a partire subito dopo l’estate per essere completati entro la primavera del 2014. E i rimborsi a privati in fase di liquidazione, quelli alle imprese a uno stadio avanzato dell’iter previsto»: è la sintesi che emerge dal monitoraggio presentato nel corso dell’ultima...

Anbi chiede un piano degli invasi

Ma a monte serve un piano di conservazione della risorsa idrica

L’Associazione nazionale bonifiche e irrigazioni (Anbi) ha reso noti i dati sui volumi d’acqua presenti nei maggiori invasi di competenza dei Consorzi e per l’occasione ha fatto il punto sulla situazione idrica prevista per l’estate 2013, che appare confortante. L’Italia pare non debba fare i conti con la siccità, per merito delle cospicue precipitazioni dei...

Goletta Verde in Abruzzo: «Mala depurazione su tutte le foci dei corsi d’acqua monitorate»

Per Goletta Verde quella che i suoi biologi hanno riscontrato in Abruzzo «È “mala depurazione” dalla costa teramana a quella chietina: 7 punti su 9 “fuorilegge”, 6 dei quali “fortemente inquinati”. L’80% dei campionamenti effettuati dai biologi della Goletta Verde lungo le coste abruzzesi, principalmente alle foci di fossi e torrenti, hanno evidenziato la presenza...

Il fiume Bisenzio ha un nuovo argine

Sono stati inaugurati oggi, al ponte di San Mauro a Signa (FI), i lavori del secondo lotto sul fiume Bisenzio. Si tratta di infrastrutture rigide (argini e muri di sponda) realizzate in un tratto in cui il corso d’acqua ha perso tutta la sua naturalità e che dovrebbero contribuire a rendere più sicuro il territorio...

Incredibile Cina: le piccole rondini bloccano colossale progetto idrico

Nella Cina centrale i lavori di un troncone del gigantesco progetto di deviazione delle acque da sud verso nord, del quale ha più volte scritto greenreport.it, sono stati fermati da un improbabile stormo di “combattenti”. Ruspe e trivelle si sono dovute fermare davanti ad un gran numero di topini, o rondini riparie, (Riparia riparia) che nidificano...

Gestire l’acqua per sviluppare il territorio: con Wiz un passo verso la sostenibilità

Realizzate due piattaforme web per la fruibilità delle informazioni

Integrare le condizioni future di gestione dell’acqua con lo sviluppo territoriale e la pianificazione urbanistica, tenendo conto dell'impatto del cambiamento climatico. Questo è l’obiettivo di WIZ (WaterIZe spatial planning: encompass future drinkwater management conditions to adapt to climate change), il progetto Life + della Commissione europea realizzato da Acque Spa, Autorità di Bacino del Fiume...

Energia e acqua, l’Autorità (Aeeg) in Parlamento non convince sullo stato dei servizi

Legambiente: « Ci saremmo aspettati da Bortoni chiarezza sui 5 miliardi di Euro tra sussidi alle fonti fossili, oneri impropri e esenzioni che oggi troviamo in bolletta»

Il presidente dell'Autorità per l'Energia elettrica e il gas (Aeeg), Guido Bortoni (nella foto) ha presentato in Parlamento la relazione annuale sullo stato dei servizi, che non ha soddisfatto per niente ambientalisti e non solo. Numerose lacune sono state individuate già da Legambiente, in particolare su rinnovabili ed efficienza energetica. «Ci saremmo aspettati da Bortoni chiarezza...

Acqua, un kit anti sprechi per le imprese agroalimentari

La scarsità di acqua, ne abbiamo avuto prova nell’ultimo decennio in cui sono stati rilevati tre anni fortemente siccitosi, è un elemento sempre più tangibile, condizionato dai cambiamenti climatici, anche in realtà come quella italiana e più in generale del bacino del Mediterraneo, per le quali i  climatologi prevedono nei prossimi anni, condizioni ancora di...

Goletta Verde: Bandiera nera al presidente dell’Autorità portuale di Venezia Paolo Costa

«La depurazione deve diventare una priorità»

La tappa veneziana di Goletta Verde è stata l’occasione anche per consegnare la prima Bandiera Nera dei pirati del mare 2013  che è toccata al presidente dell’Autorità Portuale di Venezia Paolo Costa, «Per i tentativi di ingerenza nelle scelte di pianificazione della città e per i suoi preoccupanti progetti lo sviluppo del porto del capoluogo». Il...

El Salvador per l’acqua e contro gli scempi minerari

Una legge ad hoc per fermare le attività minerarie e tutelare così le risorse idriche del Paese. El Salvador si sta muovendo in questa direzione e, qualora la normativa dovesse essere approvata, il precedente sarebbe di assoluto rilievo a livello mondiale. Oltre il 60 per cento della popolazione è a favore di un provvedimento del...

Direttiva alluvioni in Toscana: predisposte le mappe della pericolosità e di rischio

Anche se adesso in Toscana il caldo impera, l’Agenzia europea dell’ambiente (Aea) ci ha ricordato recentemente che gli eventi estremi che conducono anche ad alluvioni possono aumentare in Europa, a causa anche dei cambiamenti climatici. E’ necessario quindi quanto prima elaborare una strategia di adattamento quantomeno per ridurre il rischio idrogeologico e limitare i danni....

Siena, incendi tra i boschi più impervi? La Provincia si difende con i piccoli invasi

Per contrastare gli incendi nelle aree boscate impervie, difficilmente raggiungibili con mezzi terrestri, la provincia di Siena pensa a piccoli invasi. Ne saranno realizzati dieci nel biennio 2013-2014 per un ammontare complessivo di 850 mila euro (nella cifra è compresa la riapertura di quattro chilometri di viabilità forestale). Questo è quanto deciso dalla giunta provinciale...

«L’acqua è vita ma non è infinita». I ragazzi per la salvaguardia dell’oro blu

Un cittadino europeo consuma in media tra i 200 e i 250 litri di acqua al giorno, un abitante dell’Africa ne ha a disposizione soltanto 20

Nell’anno internazionale della cooperazione nel settore idrico, anche la XXI edizione del concorso “Immagini per la Terra”, l’iniziativa di educazione ambientale organizzata da Green Cross Italia, in collaborazione con il ministero dell'Istruzione, dell’università e della ricerca, è stata incentrata sul tema “Inizia da te: l’acqua”. E i ragazzi under 12, studenti delle scuole primarie e...

Canali della Piana fiorentina: il Consorzio di bonifica riprende i lavori su argini e sponde

Dopo l’interruzione causata dalle avverse condizioni meteo dei mesi scorsi, sono ripresi i lavori  del Consorzio di Bonifica dell’Area Fiorentina su diversi fossi e canali della piana, che a causa di eventi di piena avevano subito rotture arginali o altri dissesti. In particolare si sta intervenendo per consolidare le sponde sul fosso di Piano e...

Acqua post referendum: poco è cambiato, anche in Toscana

Oltre 26 milioni di italiani due anni fa, per quanto riguarda il referendum sull’acqua, si sono espressi inequivocabilmente per una gestione pubblica. E’ il segnale politico che sintetizziamo non le specifiche dei quesiti referendari a cui tra l’altro non è stata data compiutamente risposta. Il percorso verso la ripubblicizzazione del servizio idrico non è certo...

«Il fracking è inutile e rischioso: non serve alla competitività di Ue e Germania»

«La competitività dell'economia Usa non deriva dal fracking, è il dollaro che ha perso il 30% del suo valore dal 2002»

Lo Sachverständigenrat für Umweltfragen (Sru), il Consiglio consultivo per l’ambiente della Germania, al quale il governo di Angela Merkel ha chiesto un rapporto per determinare la sua posizione  nel dibattito sulla fratturazione idraulica in corso nell’Unione europea, ha pubblicato la dichiarazione "Fracking per la produzione di gas di scisto - Un contributo alla sua valutazione nel...

Bombe d’acqua, come mitigarne gli effetti? La sfida più difficile per il reticolo idraulico minore

Si alza la pressione atmosferica sulla Toscana ma permangono possibilità di piogge che in realtà possono trasformarsi in veri rovesci d’acqua e grandine associati a vento, come è accaduto ieri in quasi tutto il Chianti fiorentino. «Ieri in poco meno di due ore grandine e pioggia battente hanno scatenato l’inferno su quasi tutto il Chianti-...

Europa, il rischio alluvioni nel continente è destinato ad aumentare

Cambiamenti climatici e cementificazione aumentano gli effetti. Infrastrutture verdi per la mitigazione

Le alluvioni in Europa centrale che hanno causato morti e molti danni in Repubblica Ceca, Germania ed Austria ci hanno riportato alla mente le ormai ricorrenti alluvioni italiane, ma l’Agenzia europea dell’ambiente (Aea) ci ricorda ancora una volta che «Tali eventi rischiano di aumentare in Europa per diversi motivi, tra cui il cambiamento climatico». Secondo...

Diga di Montedoglio, tornerà a pieno regime nel 2015?

A dicembre saranno tre anni da quando è crollata parte della diga di Montedoglio – ancora adesso a mezzo servizio – e almeno altri due ne dovranno passare per avere il pieno ripristino dell’invaso (se tutto fila liscio), le cui acque sono a servizio del settore idropotabile e dell’agricoltura. Intanto, nell’ultimo periodo qualcosa si è...

La più grande diga del mondo (se realizzata) mette a rischio un tratto consistente del Nilo

Con i suoi 6.650 chilometri, il Nilo è il fiume più lungo del Pianeta*. Attraversa dieci Paesi, quattro dei quali hanno seri problemi di scarsità d'acqua. Il Bacino del Nilo copre un'area di circa 3 milioni di chilometri quadrati, abitata da 160 milioni di persone. Gli esperti affermano che il fiume non ha una portata...

Dalla Regione arrivano i soldi: 4,4 milioni di euro per riparare alle alluvioni

I fondi riguardano gli eventi atmosferici del marzo scorso

Sono stati reperiti i finanziamenti da dedicare agli interventi volti ad incrementare la sicurezza idraulica e di frana, nei territori colpiti dagli eventi atmosferici del marzo 2013, per i quali è stato dichiarato lo stato di emergenza regionale. Si tratta di 4,4 milioni di euro stanziati oggi dalla Giunta regionale per risolvere le criticità che...

Texas, l’incredibile storia dei pipistrelli contro speculazione edilizia

La più grande concentrazione di mammiferi del mondo messa a rischio da una lottizzazione di 3.800 case

Quando si pensa alla più grande concentrazione di mammiferi del mondo vengono subito in mente la migrazione delle grandi mandrie-gnu nel Serengeti o dei caribù nell'Artico. Sbagliato. Bisogna invece guardare in cielo perché la più grande popolazione di mammiferi è quella che si riunisce ogni anno, tra la primavera ed ottobre, nella  Hill Country del...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. ...
  4. 50
  5. 51
  6. 52
  7. 53
  8. 54
  9. 55
  10. 56
  11. 57