Diritto e normativa

Disastro di Rimercojo: primi provvedimenti del Parco nazionale dell’Arcipelago toscano e del Comune di Marciana

Lavori eseguiti in maniera difforme dalle prescrizioni dei due Enti pubblici

Dopo la denuncia di Legambiente Arcipelago Toscano e le segnalazioni di Paolo Ferruzzi e le prese di posizione di personalità come Beppe Tanelli (primo presidente del PNAT), intervengono il Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscno e il Comune di Marciana che, in un comunicato congiunto, confermano quanto segnalato dagli ambientalisti con un ampio dossier fotografico. Ecco cosa...

Aumentano i contenziosi climatici: i tribunali avranno un ruolo essenziale nell’affrontare la crisi climatica

I casi più discussi riguardano: violazione dei diritti climatici, non rispetto degli obiettivi climatici da parte di governi e imprese e greenwashing

Secondo il nuovo rapporto “The Status of Climate Change Litigation – A Global Review”, pubblicato dall’United Nations environment programme (Unep)  in collaborazione con il Sabin Center for Climate Change Law della Columbia University, negli ultimi anni le controversie giudiziarie in materia di clima sono aumentati, trasformando le aukle dei tribunali in unp’arena sempre più importante...

Ispra: la caccia in braccata non serve a risolvere il problema cinghiali

Wwf: è la conferma autorevole che la caccia tradizionale non riduce il rischio per coltivazioni e l’incolumità umana

La Regione Abruzzo aveva chiesto all’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (ISPRA) un parere per poter prolungare la caccia al cinghiale fino al 31 gennaio e nel suo parere l’Ispra, pur accogliendo la richiesta di proroga, ha evidenziato sia le forti carenze programmatorie sia la scarsa efficacia delle misure prese dalla Regione...

Troppe moto scorrazzano impunite sui sentieri elbani

CAI e Legambiente: maggiori controlli e regole certe fuori e dentro il Parco Nazionale

Sono troppe le motociclette che sfrecciano sui sentieri dell'Isola D'Elba, anche all’interno del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano. Lo segnalano con forza le due maggiori associazioni ambientaliste isolane, chiedendo più controlli da parte degli organi di vigilanza. A CAI e Legambiente stanno giungendo da soci ed escursionisti moltissime segnalazioni di moto da cross ed enduro che...

Istituire un ministero del mare e della blue economy?

La Federazione del Mare chiede al Governo di valutare l’ipotesi

La crisi politica in atto è osservata con grande attenzione dal cluster marittimo che ha auspicato che «Nell’ambito della riorganizzazione dell’esecutivo venga tenuto in debita considerazione il ruolo dell’economia del mare per il Paese». Nei giorni scorsi Mario Mattioli, presidente della Federazione del Mare e di Confitarma aveva sottolineato:   “Siamo consapevoli di come possa risultare...

Tangenti in Guinea: condannato il magnate delle miniere Steinmetz. Un avvertimento a tutta l’industria mineraria (VIDEO)

Public Eye: «E’ la storia di tutta la corruzione in Guinea»

Al termine di un processo molto seguito in tutto il mondo (non in Italia) il magnate franco-israeliano Beny Steinmetz , a capo della potentissima multinazionale mineraria Beny Steinmetz Group Resources (BSGR) è stato riconosciuto colpevole di corruzione e falso dal tribunal correctionnel di Ginevra. Swissinfo - SWI sottolinea che «Questa condanna di un alto responsabile...

Comunità Monitoranti, parte il progetto di Legambiente e Libera

Per raccogliere informazioni e dati su lacune e opacità nella pubblica amministrazione

Legambiente e Libera rinnovano la loro collaborazione lanciando un lavoro condiviso di monitoraggio civico, a partire dalla costa tirrenica, per prevenire l’illegalità e la corruzione. Tutelare l'ecosistema e perseguire il bene comune sono, infatti, il cuore delle finalità statutarie di entrambe le associazioni. Fausto Ferruzza, presidente di Legambiente Toscana. e Andrea Bigalli, Referente di Libera Toscana, sottolineano...

Sversamento di idrocarburi dopo l’affondamento di una piattaforma in Adriatico?

Greenpeace: «Smantellare le vecchie piattaforme e fermare le nuove trivellazioni

Il 5 dicembre 2020, nel Nord dell’Adriatico, pochi chilometri al largo della Croazia, è scomparsa della piattaforma per lo sfruttamento di idrocarburi e gas “Ivana D”, inizialmente dell’Eni e poi della compagnia petrolifera statale  croata Industrija Nafte (INA).  Si trattava di una piattaforma autonoma gestita da remoto e che si sarebbe inabissata a causa del forte...

Le armi nucleari sono illegali all’Onu, ma non in Italia

Rete italiana Pace e Disarmo e Senzatomica: l’Italia ci ripensi e ratifichi il TPNW

Il 22 gennaio In occasione dell’entrata in vigore del Trattato per la Proibizione delle Armi Nucleari (TPNW), Lisa Clark, co-presidente dell’International Peace Bureau e attivista di Rete Italiana Pace e Disarmo, ha detto: ««Oggi festeggiamo! Perché il TPNW ribadisce uno dei principali obiettivi dell’ONU, il disarmo nucleare. E sostiene l’idea fondante del multilateralismo democratico: che anche...

Rimercojo: come distruggere un’antica strada nel Parco

Legambiente: Parco e Comune impongano un rigoroso ripristino di un percorso vecchio di 700 anni

Rimercojo (o Rimercoi), nel Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano e nel Comune di Marciana, oggi parte del sentiero 180, che collega, attraverso l’antico e magnifico ponte saccheggiato della sua spalletta di granito dai vandali,  Lavacchio a Poggio, era la vecchia strada – antica di almeno 700 anni - che portava alla frazione collinare marcianese. Una strada...

E’ entrato in vigore il trattato che vieta le armi nucleari. Ma le potenze nucleari non aderiscono (VIDEO)

ICAN: «Una manciata di nazioni ha tenuto in ostaggio il mondo con queste orribili armi»

Oggi è entrato in vigore il  Treaty on the Prohibition of Nuclear Weapons (TPNW), il primo trattato multilaterale sul disarmo nucleare firmato di più di due decenni, ma finora  le principali potenze nucleari del mondo: Usa, Regno Unito, Russia, Cina e Francia non hanno firmato l'accordo. Israele,  India,  Cina e Corea del Nord non hanno firmato...

Povertà in Toscana. Osservatorio regionale, Anci e Caritas: con la pandemia 121mila poveri

Serena Spinelli: aumenta la povertà e nel 2021 gli effetti della crisi si faranno sentire ancora di più

La presentazione del quarto rapporto sulle povertà in Toscana curato dall’Osservatorio regionale toscano in collaborazione con Anci Toscana  e dal “Dossier sulle povertà nelle diocesi toscane - anno 2020” di Caritas Toscana, è stato un momento di riflessione sulle dinamiche del complesso fenomeno delle povertà in Toscana e per consentire di monitorare nel tempo la...

Rifiuti, una rete integrata e adeguata: spunti da una sentenza del Tar del Lazio per il Pnrr

Una recente ordinanza impone la necessità di individuare una “rete integrata e adeguata” in materia di impianti per la gestione rifiuti a livello territoriale. Si tratta di una possibilità da cogliere per l’economia circolare

Ci stiamo affezionando alla lettura dei Tar. Una recente ordinanza del Tar Lazio (Prima Quater) n. 706/2021, pubblicata il 18 gennaio, ci offre interessanti spunti, ancora una volta, sul tema della pianificazione. Detta ordinanza nomina, quale commissario ad acta, il direttore generale della Direzione generale per i rifiuti e l’inquinamento del ministero dell’Ambiente, il quale,...

Sequestro di 859 cani in un allevamento lager a Trecastelli: il più grande focolaio di brucellosi in Europa (VIDEO)

Legambiente e Wwf: gestione criminale, priva delle basilari attenzioni. Emergenza sanitaria senza precedenti

Il 19 gennaio, il  Nucleo di Polizia Ambientale, Agroalimentare e Forestale (NIPAAF) del Gruppo Carabinieri Forestale di Ancona, insieme alle Guardie zoofile di Wwf e Legambiente e ai  volontari dell’Associazione Amici Animali di Osimo, hanno eseguito, il sequestro di 859 cani di piccola taglia, di strutture e altro materiale in un allevamento nel Comune di Trecastelli...

Bocciata la delibera regionale della Liguria sulle arrampicate sperimentali in area protetta. A rischio gufi reali e falchi pellegrini

Il Tar: secondo il principio di precauzione deve prevalere l’interesse ambientale e la necessità di tutela delle specie

Con sentenza n. 52 del 19 gennaio 2021, il Tribunale Amministrativo della Liguria ha accolto il ricorso presentato da Lipu e Wwf Italia, annullando la delibera della Giunta regionale della Liguria n. 335 del 24/04/2020 che autorizzava, in via sperimentale, l’arrampicata in alcune pareti rocciose nell’area di Castell’Ermo-Peso Grande, tra le province di Imperia e...

L’Europa festeggia Biden e la fine dell’epoca Trump, la destra sovranista un po’ meno

Ora lavorare insieme a Biden per clima, ambiente, un nuovo multilateralismo e contro le fake news

L’arrivo di Biden alla Casa Bianca è stato oggetto di un dibattito anche al Parlamento europeo, dove lo stato d’animo predominante è quello di essersi finalmente liberati di un alleato che si è comportato da nemico dell’Europa, appoggiando apertamente la Brexit e i regimi autoritari sovranisti dell'est Europa, imponendo dazi e contrastando le politiche climatiche...

Istat: aumentano ancora gli italiani che emigrano all’estero, diminuisce l’immigrazione di stranieri

L’Italia perde giovani e competenze, il sud si spopola. Ecco il vero problema migratorio dell’Italia

L’Istat ha pubblicato il suo nuovo  report “Iscrizioni e cancellazioni anagrafiche della popolazione residente” che dovrebbe essere una lettura obbligatoria per molti di coloro che in questi ultimi due giorni sono intervenuti al  Camera e al Senato per la tribolata fiducia al governo Conte. Infatti, dalle aride cifre dell’Istat emerge ancora una volta che il problema...

Estendere l’area marina protetta ha fatto bene ai pinguini

Un buon compromesso tra la salvaguardia dei pinguini e il mantenimento di una pesca redditizia

Le acque intorno alla South Georgia  sono riconosciute come uno dei luoghi biologicamente più ricchi del pianeta, con più specie marine descritte rispetto alle Galapagos, e sono una delle più grandi Aree marine protette del mondo. Secondo lo studio “Changes in prey fields increase the potential for spatial overlap between gentoo penguins and a krill...

Strage di animali nell’Oasi del Busatello: li ha avvelenati un agricoltore

L’uomo voleva uccidere le nutrie, ha sterminato centinaia di animali protetti

L’allarme lo ha lanciato l’ambientalista veronese Giorgio Massignan sulla sua pagina Facebook: «E’ accaduta una terribile tragedia ambientale. All'oasi del Busatello, a Gazzo, un agricoltore ha sparso parecchio mais avvelenato. Gli animali, affamati per il freddo, sono corsi a mangiarlo. Ci sono centinaia di animali morti: cicogne, uccelli di passo, anatre, pesci, nutrie, piccoli roditori....

La Società Parchi della Val di Cornia e la sua crisi

Franco Cambi: «La SPVC è un formidabile strumento di crescita civica e culturale oltre che economica»

Se una parola chiave, una sola, deve essere associata all’esperienza della Società Parchi della Val di Cornia, questa parola è “strategia”. SPVC è un simbolo del buon governo nel campo dei beni culturali ed è stata un modello virtuoso su scala continentale, basato sulla pianificazione unitaria del territorio, volto a gestire il patrimonio ambientale e...

Caccia e Covid: le Regioni non possono disporre misure meno rigorose di quelle dello Stato

Bocciata la Legge della Valle d’Aosta. Enpa, Lav, Legambiente, Lipu e Wwf: giudizio estendibile anche alle altre Regioni che hanno preso provvedimenti simili

Con l’Ordinanza n. 4 del 14 gennaio 2021, la Corte Costituzionale «Sospende l’efficacia della legge della Regione Valle d’Aosta 9 dicembre 2020, n. 11 (Misure di contenimento della diffusione del virus SARS-COV-2 nelle attività sociali ed economiche della Regione autonoma Valle d’Aosta in relazione allo stato d’emergenza), impugnata dal Presidente del Consiglio dei ministri». Con quella...

L’Italia alla Francia: sull’estensione di vita delle centrali nucleari consultazione transfrontaliera

Greenpeace: il sottosegretario Morassut e il ministro Costa hanno accolto il nostro appello

Il sottosegretario all’ambiente, con delega alle politiche sul nucleare, Roberto Morassut, ha annunciato che «Come avevamo anticipato pochi giorni fa, il ministero dell’Ambiente ha inviato una nota indirizzata alle autorità francesi per chiedere il coinvolgimento del nostro Paese, in relazione all’ipotesi di estensione della licenza dei reattori nucleari d’oltralpe, che si trovano in prossimità dei...

Mobilità elettrica in Italia: le infrastrutture di ricarica pubblica nel 2020

MOTUS-E: trend positivo nonostante il Covid-19 ma c’è bisogno di un’infrastruttura adeguata a soddisfare la crescente domanda

Secondo la seconda edizione del report “Le infrastrutture di ricarica pubbliche in Italia”, realizzato da Motus-E, «In Italia, a dicembre del 2020, ci sono 19.324 punti di ricarica in 9.709 infrastrutture di ricarica accessibili al pubblico. Nel corso del 2020 le installazioni sono cresciute mediamente del 39%. La ripartizione media è dell’80% su suolo pubblico...

Mobilità urbana: cresce (ma è ancora poca) l’attenzione delle amministrazioni locali per le due ruote (VIDEO)

FOCUS2R: Bike e scooter sharing, accessibilità, sicurezza, disponibilità parcheggi, ricarica veicoli elettrici e incentivi, le politiche comunali in favore di ciclisti e motociclisti

Secondo il quinto rapporto dell’Osservatorio Focus2R, la ricerca promossa da Confindustria Associazione nazionale ciclo motociclo accessori (ANCMA) con Legambiente ed elaborata da Ambiente Italia, «La propensione degli italiani verso biciclette e moto cresce molto più velocemente dell’attenzione che le amministrazioni comunali riservano alle politiche per la mobilità su due ruote». Il report, che non rappresenta i...

Legge sull’agricoltura biologica: la Commissione agricoltura del Senato approva all’unanimità

Soddisfatte Federbio, Wwf e Legambiente: passo determinane verso l’agroecologia in vista dell’approvazione definitiva

FederBio esprime soddisfazione per la recente approvazione all’unanimità in Commissione agricoltura del  Senato del testo di legge “Disposizioni per la tutela, lo sviluppo e la competitività della produzione agricola, agroalimentare e dell’acquacoltura con metodo biologico”, con l’inserimento di alcuni emendamenti coerenti con il testo già approvato alla Camera: «Tali modifiche completano positivamente l’articolo sulle sementi...

Trasporti: città, elettrificazione e sicurezza dimenticate nella bozza di Pnrr approvata dal Governo

Le Associazioni ambientaliste chiedono al Parlamento di porre rimedio a queste gravi carenze e di essere consultate

Secondo Kyoto Club, Transport & Environment, Legambiente, Cittadini per l’Aria, Greenpeace Italia e WWf Italia, «le città, l’elettrificazione dei trasporti e la sicurezza stradale non sono una priorità per il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) approvato dal Consiglio dei Ministri». Nonostante la crisi di governo innescata da Matteo Renzi con il ritiro delle...

Decreti sementi: la Commissione ambiente della Camera stralcia gli Ogm

Vincono le associazioni e la Bellanova che voleva gli OGM non è più ministro

La Commissione ambiente della Camera, accogliendo le richieste di 25 associazioni ambientaliste e del mondo del biologico, ha stralciato  le parti di tre decreti che aprivano ai nuovi Ogm ottenuti tramite New breeding techniques – Nbt. Il relatore della proposta, Luciano Cillis del Movimento 5 Stelle, ha spiegato che «Nelle condizioni inserite abbiamo inserito una...

Captazioni di acqua dal Lago di Bracciano: la Corte di Cassazione boccia Acea e Ato 2

Regione e istituzioni locali: vinta la battaglia per tutelare un bene comune

La Corte di Cassazione ha rigettato il ricorso promosso da Acea e Ato 2 contro la Regione Lazio e il Parco Naturale Regionale di Bracciano e Martignano,  i Comuni di Anguillara, Bracciano e Trevignano Romano, ribadendo quanto già deciso dal Tribunale Superiore delle Acque Pubbliche nel 2019 che aveva stabilito la validità del provvedimento della...

Sul Deposito nazionale dei rifiuti radioattivi in Italia e in Sicilia

Janni (Italia Nostra Sicilia): «Appare inammissibile ogni presa di posizione contraria all’ubicazione del Deposito nazionale, che sia aprioristica e non motivata»

Riceviamo e pubblichiamo A seguito della lettera di messa in mora che la Commissione Europea ha inviato all’Italia, con ben 6 anni di ritardo è arrivato, con il nulla osta del Ministero dello Sviluppo e del Ministero dell’Ambiente, il via libera alla Sogin per la pubblicazione della Carta Nazionale delle Aree Potenzialmente Idonee (CNAPI), del...

Italia nostra Maremma toscana: il dubbio amletico sulla discarica per i rifiuti nucleari

Scola: Tutti sembrano essere contrari, anche coloro che si dicevano favorevoli al nucleare

Sui giornali, da due giorni, vi è una grande levata di scudi sulla possibilità che venga realizzata, nel martoriato comune di Campagnatico, una discarica di rifiuti radioattivi derivanti da attività ospedaliera ed altro. Siamo molto stupiti, ed osserviamo con una certa preoccupazione lo sviluppo della faccenda. Tutti sembrano essere contrari, anche coloro che si dicevano...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 164