Diritto e normativa

Pac, Greenpeace: il Parlamento europeo ha firmato la condanna a morte per le piccole aziende agricole

Wwf: PPE, S&D e Renew, gli artefici dello sporco affare. Ignorato l’European Greend Deal

Quello che temeva la Coalizione CambiamoAgricoltura è successo: secondo Greenpeace «Il voto di ieri sera della plenaria del Parlamento europeo ha segnato la condanna a morte dell'agricoltura europea. Gli eurodeputati non sono riusciti a riformare la PAC (Politica agricola comune) - che plasmerà l'agricoltura Ue per i prossimi sette anni – per consentirle di affrontare...

La faccia nascosta del traffico di beni culturali (VIDEO)

Il vero prezzo del furto di arte e storia rivelato dall’Unesco. 10 miliardi di dollari all'anno

La scorsa primavera la pandemia di Covid-19 ha fermato il mondo e sta risuccedendo, ma il traffico illecito di beni culturali non si è mai fermato, anzi, i trafficanti di beni culturali hanno approfittato della diminuzione della vigilanza nei siti archeologici e nei musei per scavare reperti e rubare nell’assoluta impunità. L’Unesco, che ha appena...

La riforma della Politica agricola comune rischia di essere liquidata

Decisivo il voto del Parlamento europeo. Cambiamo Agricoltura: ministra Bellanova deludente

Secondo la Coalizione CambiamoAgricoltura, ieri nella riunione del Consiglio europeo AgriFish l’Italia ha assunto «una posizione arretrata, ostile al cambiamento dei modelli produttivi della nostra agricoltura ed avversa ad una seria conversione ecologica coerente con gli obiettivi delle Strategie UE “Farm to Fork” e “Biodiversità 2030” e ieri sera a sorpresa è arrivata la decisione...

Federcanapa: «Per il Governo Conte bis anche il CBD è droga»

«Una posizione di retroguardia, a cui non era arrivato neppure il Ministero dell’Interno sotto Salvini»

Tutto ci saremmo aspettati tranne che il colpo più grave alla canapa italiana venisse inferto dal governo Conte-bis e da uno dei ministri in teoria più aperti al cambiamento, ossia dal Ministro Speranza. Il suo ultimo decreto classifica l’uso orale del CBD ottenuto da estratti di Cannabis nella tabella 2B dei medicinali stupefacenti. Dichiarazione sorprendente...

La natura in Europa è in grave e continuo declino

Continua la perdita di specie ed habitat, anche se non mancano i successi per la protezione della natura

Secondo il rapporto “State of nature in the EU - Results from reporting under the nature directives 2013-2018”, pubblicato oggi dall’European Environment Agency(Eea), che viene pubblicato in contemporanea con lo State of Nature report della Commisione europea, «L'agricoltura e la silvicoltura insostenibili, l'espansione urbana incontrollata e l'inquinamento sono in principali colpevoli di un drastico calo...

No alla miniera di titanio nel Parco del Beigua

Federparchi: Ferma contrarietà a qualsiasi ipotesi di realizzare una miniera sul Monte Tariné

L’allarme lo aveva nuovamente lanciato pochi giorni fa il presidente di Legambiente Liguria Santo Grammatico: «Apprendiamo dell’intenzione della Cet, la Compagnia europea per il Titanio, di riprovare a scavare nel Parco del Beigua per estrarre titanio. Oggi come ieri ribadiamo la nostra contrarietà al progetto che devasterebbe un’area protetta inestimabile per biodiversità e valori ecologici...

Federparchi: no a una agenzia centralizzata per i parchi nazionali

PD: è una proposta tecnocratica e dirigistica. Il ministro aumenti il territorio italiano protetto

L’assemblea straordinaria di Federparchi che ha discusso la strategia e le linee di azione dell’associazione sul futuro delle aree protette italiane e il presidente Giampiero Sammuri  ha illustrato l’ipotesi avanzata dal ministero dell’ambiente di costituire un’agenzia centrale per i parchi. Sammuri ha ricordato che, storicamente, Federparchi «E’ stata sempre stata  contraria a qualunque ipotesi centralistica...

La vicenda della ex Manifattura Tabacchi di Lucca: «Chiarezza sul project financing»

Tre Associazioni: è l’ultimo contenitore urbano in grado di garantire l’accessibilità e la rivitalizzazione del centro storico

La proposta sulla ex Manifattura ha già determinato profondi effetti tangibili a livello amministrativo: una variante urbanistica recentemente approvata e lo stralcio della previsione parcheggio alla ex Manifattura che l’Amministrazione aveva a suo tempo già programmato nel piano dei Lavori Pubblici. Per questo è importante aver appreso dal consigliere Santini che la vicenda relativa alla...

Povertà alimentare in Italia, ActionAid: «Emergenza alimentare mai così grave»

Donne e bambini i più colpiti a causa del Covid. La mancanza di cibo sano e adeguato e l’impatto dei buoni alimentari e le risposte delle comunità

Secondo il rapporto “La pandemia che affama l’Italia. Covid-19, povertà alimentare e diritto al cibo”, pubblicato da ActionAid, «Sono i minori e le donne i soggetti più esposti alla povertà alimentare, il lockdown ha aumentato l’insicurezza alimentare per le famiglie, colpendo in particolare coloro che vivevano in condizioni di precarietà. La perdita del lavoro per interi nuclei famigliari dall’inizio...

Il Comune di Marciana Marina cerca nuovamente di far finanziare la strada della Cala spacciandola per un sentiero

Come perdere un finanziamento da 200.000 euro: ripresentato un progetto bocciato da Regione, Parco e Presidenza del Consiglio dei Ministri

L’anno scorso Legambiente Arcipelago Toscano scopri che nel “Piano Operativo del Comune di Marciana Marina”, adottato dal Consiglio Comunale il 31 ottobre 2019, veniva «individuato un “corridoio” di pertinenza all’interno del quale sarà ubicata la viabilità che metterà in sicurezza il piccolo agglomerato in località “La Cala”» e che c’era «priorità assoluta per il nucleo...

Gli Stati hanno il dovere di proteggere i loro cittadini da tutte le sostanze pericolose. Compreso il Covid-19

Rapporto Onu: i governi mettono gli interessi economici davanti a quelli della salute nazionale

Presentando una relazione tematica al Consiglio Onu dei diritti umani, lo Special Rapporteur on the implications for human rights of the environmentally sound management and disposal of hazardous substances and wastes, Marcos Orellana, ha detto che «La pandemia d Covid-19 ha la funzione di un microscopio per le forme esistenti di vulnerabilità, disuguaglianza e discriminazione....

Efficienza energetica, sono 3,5 i miliardi di euro investiti con ecobonus nel 2019 (e 42 dal 2007)

Solo nel 2019 sono stati ottenuti risparmi per 250 milioni di euro sulla bolletta energetica nazionale e una riduzione delle emissioni di CO2 di oltre 2,9 milioni di tonnellate

L'Enea ha presentato oggi i rapporti annuali sull’efficienza energetica e sulle detrazioni fiscali (ecobonus) e ne sottolinea  i dati più significativi: «Oltre 42 miliardi di investimenti per interventi di riqualificazione energetica, di cui 3,5 miliardi solo nel 2019, con un risparmio complessivo di circa 17.700 GWh/anno, di cui poco più di 1.250 GWh/anno nel 2019». E’ questo in...

Stato dell’Unione dell’energia: progressi per la transizione verso l’energia pulita, base per una ripresa verde

I consigli all’Italia della Commissione Ue: meno sussidi alle energie fossili, più rinnovabili

La Commissione europea ha adottato  la relazione 2020 sullo stato dell'Unione dell'energia e i documenti di accompagnamento incentrati su diversi aspetti della politica energetica dell'Ue e sottolina che «La relazione di quest'anno, che è la prima dall'adozione dell’European Green Deal, esamina il contributo dell'Unione dell'energia agli obiettivi climatici a lungo termine dell'Europa». La relazione esamina le...

Verso l’inquinamento zero in Europa

Un nuovo rapporto Eea sui diversi tipi di inquinamento ai tempi dell’European Green Deal

Cos'è l'inquinamento e come influisce su noi e sull'ambiente? Il nuovo rapporto “EEA Signals 2020 – Towards zero pollution in Europe” pubblicato oggi dall’European environment agency (Eea) cerca di rispondere a questa domanda esaminando la sfida dell'inquinamento in Europa da diverse angolazioni e nel quadro dell’ambizioso European Green Deal. Si tratta, come spiega la stessa Agenzia...

Legambiente: per salvare le Alpi Apuane c’è bisogno di un patto intergenerazionale

Verso il corteo del 24 ottobre 2020 a Carrara convocato e organizzato da Athamanta

Legambiente Toscana e i circoli del Cigno Verde locali ricordano che «Il nostro XI Congresso Regionale, svoltosi a Carrara il 19-20 ottobre 2019, ha conclamato che la vertenza ambientale più difficile che stiamo affrontando in Toscana è proprio quella del distretto lapideo apuano. In questa battaglia, c'è, però, anche un prima e un dopo». Legambiente...

Cinghiali all’Isola d’Elba, anche il Club alpino italiano per una forte riduzione della popolazione

Il Cai si associa alle posizioni già espresse dalle altre associazioni ambientaliste elbane

Negli ultimi anni la popolazione di cinghiali ha mostrato una lenta ma costante crescita, arrivando a colonizzare intere porzioni di territori, spingendosi con la sua presenza anche in aree coltivate e abitate, con la conseguente comparsa di danni spesso ingenti, alle attività agricole e zootecniche, ma anche agli ambienti naturali, si pensi ad esempio alla attività...

Il capo dell’Onu ai ministri delle Finanze: dare una leadership decisiva all’azione climatica

Coalition of Finance Ministers for Climate Action: «Le misure di ripresa devono essere progettate per allinearsi con gli obiettivi della politica climatica»

Rivolgendosi con un messaggio video al quarto Ministerial Meeting of the Coalition of Finance Ministers for Climate Action – della quale fa parte anche l’Italia - riunita sotto la presidenza di Ignacio Briones, ministro delle finanze del Cile, e Matti Vanhanen, ministro delle finanze della Finlandia, a margine dei meeting annuali 2020 del Fondo Monetario...

Ozono, primo bilancio Snpa di fine estate: situazione abbastanza positiva

Nel 2020 è migliora la situazione per lo smog fotochimico rispetto al 2019

In estate, l’ozono è l’inquinante atmosferico critico perché si forma in concentrazioni maggiori a causa di reazioni chimiche che coinvolgono diversi inquinanti (in particolare gli ossidi di azoto, emessi in larga parte dagli scarichi dei veicoli e prodotti in qualsiasi combustione, e i composti organici volatili che hanno anche un’origine naturale) favorite dall’intensa radiazione solare...

Pac, Legambiente: Ue e Italia blocchino i sussidi a poggia. Agricoltura sostenibile in linea con il Green Deal

Ciafani: da governo e Bellanova arrivi segnale chiaro di discontinuità, mettere l’agroecologia al centro della nuova PAC

Legambiente esorta il Governo e la Ministra delle politiche agricole, alimentari e forestali Teresa Bellanova a «puntare senza esitazione su un modello agricolo sostenibile. Nell’opinione degli ambientalisti, l’occasione unica e irripetibile della nuova PAC non deve cadere nel vuoto. Al contrario, deve rappresentare un momento di svolta attraverso cui imboccare con forza la strada della...

Greenpeace Dutschland pubblica documenti riservati dell’accordo Ue – Mercosur

Ecco come l’accordo tra Ue, Brasile, Argentina, Paraguay e Uruguay rischia di distruggere l’Amazzonia e il Pantanal

Greenpeace Deutschland ha pubblicato oggi 58 pagine di documenti finora mai divulgati dell'accordo Unione europea – Mercosur e ricorda che «Sebbene parti dell'accordo commerciale Ue - Mercosur, che è incorporato nell'accordo di associazione, siano disponibili dal luglio 2019, il testo dell'accordo di associazione non è stato reso pubblico fino ad ora. Un maggiore accesso dell’opinione...

Il vizietto ecoscettico della destra italiana: Lega, FdI e FI contro la riduzione delle emissioni Ue del 60%

Eleonora Evi: «Il loro menefreghismo nei confronti del futuro del nostro pianeta è un’offesa ai cittadini europei»

Con 392 voti favorevoli, 161 contrari e 142 astensioni, il Parlamento europeo ha adottato il suo mandato negoziale sulla legge europea sul clima  che punta «a trasformare le promesse politiche, secondo cui l’Ue raggiungerà la carbon neutrality entro il 2050, in un obbligo vincolante e a fornire ai cittadini e alle imprese europee la certezza...

La (terza) rivoluzione di ottobre del Kirghizistan

Il Kirghizistan nel caos istituzionale. Proseguono gli scontri a Biskek e si divide anche l’opposizione

Dopo la rivolta di piazza contro i risultati delle elezioni del 4 ottobre, che hanno provocato almeno un morto e più di 900 feriti,  il 6 ottobre la Commissione elettorale centrale del Kirghizistan ha annullato le elezioni parlamentari. Dalle elezioni, alle quali avevano partecipato il 56,2% degli aventi diritto, visto lo sbarramento al 7% che...

Marea tossica in Kamchatka: un disastro causato da un’enorme discarica di pesticidi abbandonata?

La Russia avvia un’azione penale. Greenpeace e Wwf escludono che la causa sia uno sversamento petrolifero

Dopo il gigantesco inquinamento delle coste della penisola della Kamchatka, nell’estremo oriente russo, che ha provocato la morte re lo spiaggiamento di massa di organismi marini, la portavoce del Comitato di inchiesta della Russia, Svetlana Petrenko ha annunciato l’avvio di un procedimento penale. La Petrenko ha dichiarato che «In seguito all’inquinamento della zona acquatica dal...

Il Piemonte di nuovo sott’acqua dopo solo un anno

Legambiente: si utilizzino (bene!) i fondi Ue per mettere in sicurezza e rispettare il territorio, per un futuro in cui gli effetti del cambiamento climatico possano essere mitigati

L’intero Piemonte, con episodi drammatici nelle province di Cuneo e di Vercelli, ed ampie zone della Liguria sono stati colpiti da eventi atmosferici che, dicono a Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta, «di eccezionale ormai non hanno più nulla. In poche ore è caduta una quantità d’acqua localmente superiore ai 600 mm, causando improvvise piene e...

Uova esca con GPS per combattere il commercio illegale di tartarughe marine (VIDEO)

Tracciata la rotta dei bracconieri di uova di tartarughe marine in Costa Rica

Lo studio "Using GPS enabled decoy turtle eggs to track illegal trade", pubblicato su Current Biology da un team di ricercatori britannici del Durrell Institute of Conservation and Ecology (DICE) dell'università del Kent e del Centro de Rescate de Especies Marinas Amenazadas e di Paso Pacifico del Costa Rica ha certificato che funziona un nuovo...

Legge europea sul clima: il Parlamento europeo chiede di tagliare del 60% le emissioni di gas serra entro il 2030

Greenpeace e Wwf EU: passo avanti. Legambiente: «Per fronteggiare l’emergenza climatica serve ora una risposta altrettanto coraggiosa dei governi nazionali, a partire dall’Italia»

Ieri, in una delle votazioni sulla legge europea sul clima, l’Europarlamento ha sostenuto un aumento dell'obiettivo climatico dell'Ue per il 2030 portando al 60% il taglio delle emissioni di gas serra. Il Parlamento europeo ha inoltre chiesto di: rendere vincolante per ogni Paese dell'Ue l'obiettivo generale della carbon neutrality dell'Ue per il 2050; richiedere alla Commissione europea...

Boris Johnson: entro il 2030 l’eolico offshore alimenterà tutte le case del Regno Unito

Il premier britannico in difficoltà punta sul greeen, ma i 40 GW di eolico entro il 2030 li aveva già promessi

Intervenendo alla conferenza virtuale del partito conservatore, il primo ministro britannico Boris Johnson ha annunciato un finanziamento da 160 milioni di sterline per adeguare poti e fabbriche per la costruzione di turbine e pale eoliche per fare in modo che il Regno Unito "ricostruisca più Green". Un piano che punta a creare  2.000 posti di...

Cinghiali all’Elba, convocata la Comunità del Parco

Anche il sindaco di Portoferraio propende per l’eradicazione

Mentre all’Isola d'Elba, dopo la tregua elettorale, impazza il dibattito sugli ungulati e sull’ormai insostenibile pressione dei cinghiali, il sindaco di Portoferraio e presidente della Comunità del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, Angelo Zini, ha convocato per il 12 ottobre la Comunità del Parco con all’ordine del giorno, fra l’altro, proprio «La questione molto attuale degli...

I Sindaci, i cinghiali, il dissalatore e la miniera

Le contraddizioni ambientali e istituzionali dei Sindaci di Porto Azzurro e Capoliveri

Abbiamo letto con divertita attenzione la risposta data a Legambiente dai Sindaci di Porto Azzurro Maurizio Papi  e  di Capoliveri Walter Montagna, che autodefiniscono garbato e costruttivo il loro precedente intervento contro l’eradicazione dei cinghiali e per la conferma dell’Area vocata al cinghiale all’Isola d’Elba, mentre era, con tutta evidenza un intervento demolitorio e scorretto,...

Onu: la Libia non è un porto sicuro. «Migranti e richiedenti asilo detenuti in condizioni abominevoli»

Stupri e violenze su donne e bambini nei centri di detenzione che l’Onu chiede di chiudere subito

La riunione di alto livello co-presieduta da Onu e Germania tenutasi il 5 ottobre ha riaffermato che la soluzione della crisi libica resta una priorità assoluta. Ma la Libia, dopo la caduta di Muhammar Gheddafi nel 2011 e in preda a una guerra civile, tribale e settaria tra bande armate sostenute e armate da potenze...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 160