Diritto e normativa

Ozono, primo bilancio Snpa di fine estate: situazione abbastanza positiva

Nel 2020 è migliora la situazione per lo smog fotochimico rispetto al 2019

In estate, l’ozono è l’inquinante atmosferico critico perché si forma in concentrazioni maggiori a causa di reazioni chimiche che coinvolgono diversi inquinanti (in particolare gli ossidi di azoto, emessi in larga parte dagli scarichi dei veicoli e prodotti in qualsiasi combustione, e i composti organici volatili che hanno anche un’origine naturale) favorite dall’intensa radiazione solare...

Pac, Legambiente: Ue e Italia blocchino i sussidi a poggia. Agricoltura sostenibile in linea con il Green Deal

Ciafani: da governo e Bellanova arrivi segnale chiaro di discontinuità, mettere l’agroecologia al centro della nuova PAC

Legambiente esorta il Governo e la Ministra delle politiche agricole, alimentari e forestali Teresa Bellanova a «puntare senza esitazione su un modello agricolo sostenibile. Nell’opinione degli ambientalisti, l’occasione unica e irripetibile della nuova PAC non deve cadere nel vuoto. Al contrario, deve rappresentare un momento di svolta attraverso cui imboccare con forza la strada della...

Greenpeace Dutschland pubblica documenti riservati dell’accordo Ue – Mercosur

Ecco come l’accordo tra Ue, Brasile, Argentina, Paraguay e Uruguay rischia di distruggere l’Amazzonia e il Pantanal

Greenpeace Deutschland ha pubblicato oggi 58 pagine di documenti finora mai divulgati dell'accordo Unione europea – Mercosur e ricorda che «Sebbene parti dell'accordo commerciale Ue - Mercosur, che è incorporato nell'accordo di associazione, siano disponibili dal luglio 2019, il testo dell'accordo di associazione non è stato reso pubblico fino ad ora. Un maggiore accesso dell’opinione...

Il vizietto ecoscettico della destra italiana: Lega, FdI e FI contro la riduzione delle emissioni Ue del 60%

Eleonora Evi: «Il loro menefreghismo nei confronti del futuro del nostro pianeta è un’offesa ai cittadini europei»

Con 392 voti favorevoli, 161 contrari e 142 astensioni, il Parlamento europeo ha adottato il suo mandato negoziale sulla legge europea sul clima  che punta «a trasformare le promesse politiche, secondo cui l’Ue raggiungerà la carbon neutrality entro il 2050, in un obbligo vincolante e a fornire ai cittadini e alle imprese europee la certezza...

La (terza) rivoluzione di ottobre del Kirghizistan

Il Kirghizistan nel caos istituzionale. Proseguono gli scontri a Biskek e si divide anche l’opposizione

Dopo la rivolta di piazza contro i risultati delle elezioni del 4 ottobre, che hanno provocato almeno un morto e più di 900 feriti,  il 6 ottobre la Commissione elettorale centrale del Kirghizistan ha annullato le elezioni parlamentari. Dalle elezioni, alle quali avevano partecipato il 56,2% degli aventi diritto, visto lo sbarramento al 7% che...

Marea tossica in Kamchatka: un disastro causato da un’enorme discarica di pesticidi abbandonata?

La Russia avvia un’azione penale. Greenpeace e Wwf escludono che la causa sia uno sversamento petrolifero

Dopo il gigantesco inquinamento delle coste della penisola della Kamchatka, nell’estremo oriente russo, che ha provocato la morte re lo spiaggiamento di massa di organismi marini, la portavoce del Comitato di inchiesta della Russia, Svetlana Petrenko ha annunciato l’avvio di un procedimento penale. La Petrenko ha dichiarato che «In seguito all’inquinamento della zona acquatica dal...

Il Piemonte di nuovo sott’acqua dopo solo un anno

Legambiente: si utilizzino (bene!) i fondi Ue per mettere in sicurezza e rispettare il territorio, per un futuro in cui gli effetti del cambiamento climatico possano essere mitigati

L’intero Piemonte, con episodi drammatici nelle province di Cuneo e di Vercelli, ed ampie zone della Liguria sono stati colpiti da eventi atmosferici che, dicono a Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta, «di eccezionale ormai non hanno più nulla. In poche ore è caduta una quantità d’acqua localmente superiore ai 600 mm, causando improvvise piene e...

Uova esca con GPS per combattere il commercio illegale di tartarughe marine (VIDEO)

Tracciata la rotta dei bracconieri di uova di tartarughe marine in Costa Rica

Lo studio "Using GPS enabled decoy turtle eggs to track illegal trade", pubblicato su Current Biology da un team di ricercatori britannici del Durrell Institute of Conservation and Ecology (DICE) dell'università del Kent e del Centro de Rescate de Especies Marinas Amenazadas e di Paso Pacifico del Costa Rica ha certificato che funziona un nuovo...

Legge europea sul clima: il Parlamento europeo chiede di tagliare del 60% le emissioni di gas serra entro il 2030

Greenpeace e Wwf EU: passo avanti. Legambiente: «Per fronteggiare l’emergenza climatica serve ora una risposta altrettanto coraggiosa dei governi nazionali, a partire dall’Italia»

Ieri, in una delle votazioni sulla legge europea sul clima, l’Europarlamento ha sostenuto un aumento dell'obiettivo climatico dell'Ue per il 2030 portando al 60% il taglio delle emissioni di gas serra. Il Parlamento europeo ha inoltre chiesto di: rendere vincolante per ogni Paese dell'Ue l'obiettivo generale della carbon neutrality dell'Ue per il 2050; richiedere alla Commissione europea...

Boris Johnson: entro il 2030 l’eolico offshore alimenterà tutte le case del Regno Unito

Il premier britannico in difficoltà punta sul greeen, ma i 40 GW di eolico entro il 2030 li aveva già promessi

Intervenendo alla conferenza virtuale del partito conservatore, il primo ministro britannico Boris Johnson ha annunciato un finanziamento da 160 milioni di sterline per adeguare poti e fabbriche per la costruzione di turbine e pale eoliche per fare in modo che il Regno Unito "ricostruisca più Green". Un piano che punta a creare  2.000 posti di...

Cinghiali all’Elba, convocata la Comunità del Parco

Anche il sindaco di Portoferraio propende per l’eradicazione

Mentre all’Isola d'Elba, dopo la tregua elettorale, impazza il dibattito sugli ungulati e sull’ormai insostenibile pressione dei cinghiali, il sindaco di Portoferraio e presidente della Comunità del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, Angelo Zini, ha convocato per il 12 ottobre la Comunità del Parco con all’ordine del giorno, fra l’altro, proprio «La questione molto attuale degli...

I Sindaci, i cinghiali, il dissalatore e la miniera

Le contraddizioni ambientali e istituzionali dei Sindaci di Porto Azzurro e Capoliveri

Abbiamo letto con divertita attenzione la risposta data a Legambiente dai Sindaci di Porto Azzurro Maurizio Papi  e  di Capoliveri Walter Montagna, che autodefiniscono garbato e costruttivo il loro precedente intervento contro l’eradicazione dei cinghiali e per la conferma dell’Area vocata al cinghiale all’Isola d’Elba, mentre era, con tutta evidenza un intervento demolitorio e scorretto,...

Onu: la Libia non è un porto sicuro. «Migranti e richiedenti asilo detenuti in condizioni abominevoli»

Stupri e violenze su donne e bambini nei centri di detenzione che l’Onu chiede di chiudere subito

La riunione di alto livello co-presieduta da Onu e Germania tenutasi il 5 ottobre ha riaffermato che la soluzione della crisi libica resta una priorità assoluta. Ma la Libia, dopo la caduta di Muhammar Gheddafi nel 2011 e in preda a una guerra civile, tribale e settaria tra bande armate sostenute e armate da potenze...

Zambia: un sistema per tracciare le attività minerarie e lottare contro i flussi finanziari illeciti

Unctad: i Paesi africani rapinati di 88,6 miliardi di dollari ogni anno

Il Mineral Output Statistical Evaluation System (Moses), un sistema di tracciamento dei minerali progettato dall’United Nations conference on trade and development (Unctad) e dalla Zambian Revenue Authority (ZRA) ha reso più facile rilevare pratiche commerciali illecite che ogni anno drenano miliardi di dollari ogni anno allo Zambia, ricco di rame, e al suo popolo. Grazie...

Cinghiali all’Elba, anche il Sindaco di Rio per l’eradicazione

E’ un rimedio estremo, ma se chi dovrebbe farlo non riesce ad impedire che il male diventi estremo, ben venga l’eradicazione

Dopo i distinguo dei Sindaci di Capoliveri e Porto Azzurro, il fronte favorevole all’eradicazione dei cinghiali all’Isola d’Elba si allarga con la sofferta adesione del primo cittadino di Rio Marco Corsini.  Ecco cosa ha dichiarato con una nota ufficiale: L’invasione diurna e notturna dei cinghiali in ogni parte del territorio ha da molto superato ogni...

Cinghiali: i Sindaci di Porto Azzurro e Capoliveri dicono no all’eradicazione e all’annullamento dell’Area vocata, ma propongono di violare le leggi

Il foraggiamento è vietato dal 2016, la caccia nei Parchi è vietata da 29 anni. E sono reati penali

Lo scombicchierato e sconsiderato comunicato congiunto dei Sindaci di Porto Azzurro Maurizio Papi e di Capoliveri Walter Montagna, che respinge di fatto la richiesta di eradicazione avanzata dai Sindaci di Marciana, Campo nell’Elba e Marciana Marina e non accetta neanche la revoca dell’Area vocata al cinghiale scelleratamente istituita dalla Regione Toscana su richiesta dei cacciatori,...

La Commissione Ue crea una piattaforma di cooperazione globale per combattere la deforestazione

Sinkevičius: le foreste sono indispensabili per il benessere di tutti gli abitanti Terra, eppure le stiamo perdendo ad un ritmo allarmante

La Commissione europea dice di aver compiuto un passo avanti nella lotta alla deforestazione globale: «La nuova piattaforma multilaterale disponibile da oggi per contribuire a proteggere e a ripristinare le foreste del pianeta riunisce una vastissima gamma di parti interessate e competenze: Stati membri dell'Ue, le principali ONG operanti nella protezione delle foreste, organizzazioni dell’industria,...

End the cage age: consegnate 1.4 milioni di firme alla Commissione europea

L’Iniziativa dei Cittadini Europei End the Cage Age chiede la fine dell’uso delle gabbie negli allevamenti. Centinaia di milioni di animali ancora allevati in gabbia nell’Ue

L’Iniziativa dei Cittadini Europei (ICE) End the Cage Age è stata lanciata l’11 settembre 2018 e un anno dopo aveva raccolto un numero eccezionale di firme: 1,6 milioni che dopo la validazione da parte dei singoli Stati membri sono risultate 1.397.113, ben al di sopra del minimo necessario di 1 milione di firme richieste affinché...

Il record del biologico italiano al tempo del Covid-19

Il Covid spinge a 3,3 miliardi il consumo di bio in Italia. E aumentano le importazioni dai Paesi extraeuropei

Secondo il rapporto “Bio in cifre 2020” presentato dell’Ismea all’incontro organizzato dalla Coldiretti per la presentazione del rapporto annuale del Sinab (Sistema di Informazione Nazionale sull’agricoltura biologica), «I consumi domestici di alimenti biologici raggiungono la cifra record di 3,3 miliardi per effetto di una crescita del 4,4% nell’anno». La ricerca evidenzia che «sotto la spinta...

Le inumane condizioni dei lavoratori migranti nei campi di detenzione in Arabia saudita, Yemen e Libia

Situazioni terribili anche negli altri Paesi del Golfo. I migranti capro espiatorio del coronavirus

Il Committee on the protection of the rights of all migrant workers and members of their families dell’ONU, che monitora il rispetto dell’International Convention on the Protection of the Rights of All Migrant Workers and Members of Their Familie da parte di tutti i Paesi del mondo, ha lanciato un drammatico appello ai governi ad...

Giornata internazionale della nonviolenza, si prepara la catena umana Perugia Assisi

Basta violenza! L’11 ottobre costruiamo una lunga Catena Umana per arginare la violenza dilagante

Oggi,  2 ottobre, giorno in cui è nato il Mahatma Gandhi, è l’International Day of Non-Violence dell'Onu - la Giornata internazionale della nonviolenza – e secondo  Flavio Lotti, coordinatore del comitato PerugiAssisi, «Visto quello che sta accadendo nel mondo, faremmo bene a prenderlo sul serio. Penso alle uccisioni di don Roberto Malgesini, a Willy Monteiro, a Eleonora...

Il 36% di tutte le specie di rettili viene venduto online, anche animali minacciati di estinzione

I più a rischio sono i rettili che hanno un areale limitato. Commerciate il 90% delle specie di rettili e la metà degli esemplari venduti vengono catturati in natura

Ci sono più rettili sono tenuti come animali domestici di quanto si creda: già nel 2008, la British Federation for Herpetologists diceva che erano più numerosi dei cani e che nel solo Regno Unito ce n’erano 8 milioni, Ma, a differenza dei cani, molti di questi animali non vengono allevati in cattività e le normative...

Discariche, il recepimento italiano della direttiva Ue tra «errori e refusi»

Allarme Assoambiente: «Rischiano di creare disservizi nella gestione dei rifiuti urbani e di quelli non pericolosi»

Appena varato e già da rifare: appare davvero paradossale la vicenda che vede protagonista il decreto legislativo 121/2020 che, recependo la direttiva UE 850/2018, ha assemblato in un'unica norma le disposizioni in materia di discariche contenute precedentemente in due decreti (D.lgs. 36/2003 e DM 27 settembre 2010). Entrato in vigore il 29 settembre, il decreto...

Se continuiamo così, nel mondo le specie aliene aumenteranno del 36% entro il 2050

L’Europa è il continente più a rischio: previsto l’arrivo di circa 2.500 nuove specie aliene

Secondo lo studio "Projecting the continental accumulation of alien species through to 2050", pubblicato su Global Change Biology da un team internazionale di ricercatori guidato da Hanno Seebens del Senckenberg Biodiversität und Klima Forschungszentrum (SBiK‐F) e del quale fa parte anche Piero Genovesi dell’Ispra, entro la metà di questo secolo, il numero di specie aliene...

La Cina e la biodiversità. Il discorso di Xi Jinping all’United Nation Summit on Biodiversity

«A poco a poco, le zolle di terra formano un'alta montagna e le gocce d'acqua formano un lungo fiume»

La Cina a maggio dovrebbe ospitare – Covid-19 permettendo - la 15esima Conferenza delle parti della Convention on Biological Diversity (COP15 CBD), anche per questo, all’United Nation Summit on Biodiversity, che si è tenuto durante l’Assemblea generale dell’Onu a New York, era molto atteso il discorso del presidente cinese Xi Jinping. Al netto della propaganda,...

Una spiaggia europea è pulita solo se contiene meno di 20 rifiuti ogni 100 metri

Ispra un traguardo difficile ma non impossibile per l’Italia dove si raggiungono i 559 rifiuti ogni 100 metri

Recentemente, la Commissione europea ha definito il target per  considerare una spiaggia in buono stato ambientale: meno di 20 rifiuti marini ogni 100 metri lineari di costa. Un traguardo ambizioso soprattutto per i Paesi europei del Mediterraneo dove le concentrazioni di rifiuti spiaggiati risultano molto più elevate rispetto a quelle di altri mari europei: Mediterraneo:...

Isola d’Elba, si allarga il fronte anti cinghiali. Cacciatori all’angolo

Il sindaco di Marciana Marina: «Tutti i Sindaci dell’Elba mettano in atto una linea comune per ottenere un intervento efficace»

Secondo il sindaco di Marciana Marina, Gabriella Allori, «La nota del Sindaco Barbi dello scorso 27 settembre inoltrata al PNAT e alla Regione Toscana illustra in maniera dettagliata e puntuale una situazione che sta diventando di difficile gestione per i Comuni. Le preoccupazioni espresse non possono che essere condivise anche da questa Amministrazione che seppur...

Flussi finanziari illeciti: l’Africa derubata di 89 miliardi di dollari all’anno (VIDEO)

Un gigantesco furto neocolonialista di denaro e risorse che supera i finanziamenti allo sviluppo

Secondo l’Economic Development in Africa Report 2020  pubblicato dall’United Nations conference on trade and devlopment (Unctad) «Ogni anno, circa 88,6 miliardi di dollari, equivalenti al 3,7% del PIL africano, lasciano il continente come capitali illeciti in fuga». Il rapporto, intitolato “Tackling illicit financial flows for sustainable development in Africa”. Spiega che i flussi finanziari illeciti...

L’eterna guerra del Nagorno Karabakh rischia di coinvolgere Russia e Turchia

Guterres chiede la fine dei combattimenti e la ripresa dei negoziati

Gli scontri al confine dell’autoproclamata – e di fatto annessa all’Armenia . Repubblica del Nagorno Karabah (o Repubblica dell’Artsakh) si sono rapidamente trasformati in guerra, con numerose vittime anche tra i civili – almeno 67 in 30 ore - e carrarmati, aerei, elicotteri e droni di entrambe le parti abbattuti Una Guerra che ha riportato alla...

Incendio della discarica di Vetrano in Calabria, Legambiente: «Doveva essere chiusa»

«Si accertino le cause dell’incendio e responsabilità nella gestione»

Legambiente Calabria chiede alle Forze dell'ordine di «fare chiarezza sulle cause dell'incendio che ha interessato la discarica pubblica di località Vetrano nel comune di San Giovanni in Fiore verificando, in particolare, se la discarica era nelle condizioni di sicurezza e di vigilanza prescritte e se i rifiuti stoccati erano abbancati secondo le capacità ed i...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. ...
  4. 6
  5. 7
  6. 8
  7. 9
  8. 10
  9. 11
  10. 12
  11. ...
  12. 164