Economia ecologica

Papa Francesco: «L’ecologia integrale porta a una nuova economia» (VIDEO)

«È un invito a una visione integrale della vita, a partire dalla convinzione che tutto nel mondo è connesso e che, come ci ha ricordato la pandemia, siamo interdipendenti gli uni dagli altri, e anche dipendenti dalla nostra madre terra»

Riportiamo di seguito integralmente il messaggio rivolto da Papa Francesco ai partecipanti al “Countdown”, evento digitale di TED sul cambiamento climatico Viviamo un momento storico segnato da sfide difficili. Il mondo è scosso dalla crisi provocata dalla pandemia di Covid-19, che mette in evidenza ancora di più un’altra sfida globale: la crisi socio-ambientale. Questo ci...

Rifiuti urbani in Toscana, troppa discarica e poco riciclo in vista degli obiettivi Ue

A causa della scarsità di impianti per gestire l'organico la nostra regione esporta un quantitativo pari a circa 157 kt l'anno, di cui circa 76 kt in Veneto

Per la gestione dei rifiuti organici e per il tasso di riciclo, la nostra Toscana finisce dietro la lavagna, ma con le misure che sta adottando ha (avrebbe) il tempo ancora di recuperare per centrare gli obiettivi Eu. E’ quanto emerge dal nuovo studio “La gestione circolare dei rifiuti nel centro Italia” presentato al Workshop...

Premio Nobel per la Pace al World food programme

Il giusto riconoscimento a un’agenzia Onu che salva milioni di vite ogni anno, anche nei Paesi in guerra

Il World food programme, l’Agenzia Onu che fornisce assistenza alimentare salvavita a milioni di persone in tutto il mondo, spesso in condizioni estremamente pericolose e di difficile accesso, ha ricevuto il Premio Nobel per la pace 2020 «Per i suoi sforzi per combattere la fame, per il suo contributo al miglioramento delle condizioni per la...

Raccolta differenziata in sù, valore di acciaio e plastica in giù: economia circolare al palo

Il Conai interviene aumentando in modo importante il contributo ambientale anche per adeguarsi alle direttive Ue (e agli impatti del Covid-19 sulle filiere del riciclo)

Lo stop “di alcuni settori di sbocco delle materie prime seconde, sia in Italia sia verso l’estero, ha causato un eccesso di offerta che ha fatto crollare il valore della materia da riciclo e ridotto gli sbocchi di mercato, soprattutto nel mondo della plastica”. È lo stallo dell'economia circolare italiano fotografato dall'andamento dei consorzi di...

Gpp, su 170 miliardi di euro l’anno di acquisti pubblici solo 40 sono verdi

Zampetti (Legambiente): «In questi tre anni l’adozione dei criteri minimi ambientali ha seguito una crescita costante, ma ancora troppo lieve»

L’Italia è il primo paese in Europa sul fronte degli acquisti pubblici verdi (il Green public procurement, Gpp) come obbligo di legge, un obbligo però che continua in larga parte a essere ignorato. Anche perché per i trasgressori non ci sono sanzioni. E così su 170 miliardi di euro in acquisti pubblici che le amministrazioni...

Greenpeace Dutschland pubblica documenti riservati dell’accordo Ue – Mercosur

Ecco come l’accordo tra Ue, Brasile, Argentina, Paraguay e Uruguay rischia di distruggere l’Amazzonia e il Pantanal

Greenpeace Deutschland ha pubblicato oggi 58 pagine di documenti finora mai divulgati dell'accordo Unione europea – Mercosur e ricorda che «Sebbene parti dell'accordo commerciale Ue - Mercosur, che è incorporato nell'accordo di associazione, siano disponibili dal luglio 2019, il testo dell'accordo di associazione non è stato reso pubblico fino ad ora. Un maggiore accesso dell’opinione...

Sviluppo sostenibile, l’Agenda 2030 spiegata con i podcast di Sienambiente e Università

Uno affidato a 17 docenti dell’Ateneo senese sui singoli Goal, diventati ancora più urgenti alla luce della crisi generata dalla pandemia da Covid-19

È on line la seconda puntata dei “Dialoghi sui Global Goals”, la serie di podcast sugli obiettivi dell'Agenda 2030 ideati e realizzati da Sienambiente in collaborazione con l’Università di Siena. Dopo il primo intervento di Simone Bastianoni, docente di Chimica dell’ambiente, che ha fatto un’introduzione generale al tema e illustrato l’impegno della provincia di Siena...

Cibo, Wwf: mangiamo il 70% della biodiversità terrestre e il 50% di quella di acqua dolce

Abbiamo solo 9 anni per cambiare dieta e salvare il pianeta dal consumo eccessivo di cibo a forte impatto ambientale e climatico

Secondo il rapporto“Invertire la rotta: il potere riparatore delle diete amiche del Pianeta”, presentato oggi dal Wwf,  «Abbiamo solo 9 anni per rivedere il sistema di produzione alimentare a livello globale, attraverso un cambio dei regimi alimentari di ciascun paese: solo così potremo invertire il trend in picchiata della perdita di biodiversità. Il modo con...

Come proteggere gli ecosistemi insulari del mondo? E’ un problema socio-ecosistemico

Un "portafoglio" di riserve marine migliora le popolazioni ittiche e fa bene a pesca e turismo

La maggior parte delle isole abitate del mondo vivono una situazione paradossale: sono habitat con una elevata biodiversità ma sono anche degli hotspot dell’estinzione. Le isole sono gli ecosistemi più vulnerabili in termini di perdita di specie endemiche. Una biodiversità che è spesso la sola vera ricchezza di territori a volte remoti e proteggerla meglio...

Sviluppo sostenibile, che debacle per l’Italia

Giovannini (ASviS): "Abbiamo perso 5 anni su 15 per attuare l’Agenda 2030 e così l’Italia mancherà molti dei target fissati al 2020"

Non c’è sviluppo senza sostenibilità. Così l’Italia che arretra su tutti i fronti non può che fare passi all’indietro anche sulle questioni, ambientali e sociali. Impietoso in questo senso il nuovo Rapporto annuale dell’ASviS sugli Obiettivi di sviluppo sostenibile presentato oggi al Festival dello sviluppo sostenibile 2020. Così la sintesi del portavoce dell’ASviS, Enrico Giovannini:...

Al via “FirenzeCittàCircolare”, il nuovo piano che rivoluziona la raccolta rifiuti in città

Previste ricadute economiche fino a 50 milioni di euro, oltre alla riscoperta del capoluogo come “miniera urbana” per l’economia circolare. Ma con quali impianti?

Una forte programmazione impiantistica, almeno sulla carta, milioni di euro (120) di investimenti in un arco di tempo pluriennale con importanti ricadute socio-economiche e ambientali (40-50 milioni di euro in termini di crescita del valore di produzione, posti di lavoro, sviluppo dell’indotto, etc). È questo l’orizzonte che emerge dal progetto "FirenzeCittàCircolare" che prevede l’attivazione di...

Eugenio Giani si è insediato come nuovo presidente della Regione Toscana

«Illustrerò il programma di governo e presenterò la Giunta durante la prima seduta di Consiglio». La data ipotizzata è lunedì 19 ottobre

La Regione Toscana adesso ha ufficialmente il suo nuovo, ottavo presidente: Eugenio Giani, uscito vittorioso dal voto di fine settembre. La cerimonia d’insediamento è avvenuta oggi a Firenze nella sala Pegaso di Palazzo Strozzi Sacrati, dove Enrico Rossi – che termina il suo doppio mandato lungo dieci anni alla guida della Toscana – ha passato...

Carbon tax e giustizia sociale, Fmi: mix ottimale di politiche per proteggere il clima

I governi devono agire rapidamente per garantire una transizione giusta e favorevole alla crescita.

Il Fondo monetario internazionale (FMI) è convinto che «Se lasciato incontrollato, il cambiamento climatico causerà perdite umane ed economiche che potrebbero essere catastrofiche, ma non è troppo tardi per cambiare le cose». Nell'ultima edizione del World Economic Outlook, l'FMI evidenzia: «Anche se il mondo sta cercando di  riprendersi dalla crisi del Covid-19, gli strumenti di politica economica...

I pescatori italiani pescano sempre più rifiuti

Una ricerca coordinata dall’Università Ca’ Foscari e da quella di Siena mostra che anche il 20% dei pesci almeno, tra quelli che arrivano sulle nostre tavole, ha ingerito microplastiche

Ogni anno viene immessa nei mari del mondo una quantità di rifiuti di plastica compresa tra 4,8 a 12,7 milioni di tonnellate, e il Mediterraneo non fa certo eccezione: si tratta anzi di una tra le aree più impattate da microplastiche a livello mondiale, come conferma da ultimo il progetto scientifico AdriCleanFish che ha coinvolto...

Perché l’European Green Deal conviene all’Italia

In Italia calano le emissioni industriali e aumentano quelle di trasporti ed edifici

Italian Climate Network (ICN), con il contributo di European Climate Foundation, ha pubblicato una serie di articoli di approfondimento sull’European Green Deal europeo e «sulle possibilità di trovare una via italiana ad uno sviluppo verde nazionale anche attraverso il superamento dei nostri stessi obiettivi climatici, primo fra tutti il Piano Nazionale Energia e Clima (PNIEC)...

Il vizietto ecoscettico della destra italiana: Lega, FdI e FI contro la riduzione delle emissioni Ue del 60%

Eleonora Evi: «Il loro menefreghismo nei confronti del futuro del nostro pianeta è un’offesa ai cittadini europei»

Con 392 voti favorevoli, 161 contrari e 142 astensioni, il Parlamento europeo ha adottato il suo mandato negoziale sulla legge europea sul clima  che punta «a trasformare le promesse politiche, secondo cui l’Ue raggiungerà la carbon neutrality entro il 2050, in un obbligo vincolante e a fornire ai cittadini e alle imprese europee la certezza...

Con il progetto Ue Empower la Toscana punta a creare una rete regionale di smart city

L'obbiettivo è valutare i dati sui consumi energetici pubblici per poterli ridurre e aumentare l'efficienza energetica. Le relative emissioni di CO2 possono calare del 10%

A Firenze è già al lavoro una smart city control room, che elabora un’impressionante quantità di dati – dal traffico all'inquinamento – per poi metterli a disposizione di amministratori e di cittadini: è in grado ad esempio di aiutare a gestire la mobilità urbana, allertare in caso di emergenze, guidare interventi rapidi. In altre parole si tratta...

Il Piemonte di nuovo sott’acqua dopo solo un anno

Legambiente: si utilizzino (bene!) i fondi Ue per mettere in sicurezza e rispettare il territorio, per un futuro in cui gli effetti del cambiamento climatico possano essere mitigati

L’intero Piemonte, con episodi drammatici nelle province di Cuneo e di Vercelli, ed ampie zone della Liguria sono stati colpiti da eventi atmosferici che, dicono a Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta, «di eccezionale ormai non hanno più nulla. In poche ore è caduta una quantità d’acqua localmente superiore ai 600 mm, causando improvvise piene e...

Buone pratiche per ridurre il conflitto uomo – fauna selvatica

Si possono prevenire i conflitti e promuovere la coesistenza uomo-fauna selvatica

Lo studio "Human adaptation strategies are key to cobenefits in human–wildlife systems", pubblicato su Conservation Letters da Alexander Killion, e Neil Carter della School for environment & sustainability dell’università del Michigan e da Julianna Ramirez del Department of biological sciences della Boise State University, analizza le migliori buone pratiche per promuovere la coesistenza uomo-fauna selvatica nei...

Uova esca con GPS per combattere il commercio illegale di tartarughe marine (VIDEO)

Tracciata la rotta dei bracconieri di uova di tartarughe marine in Costa Rica

Lo studio "Using GPS enabled decoy turtle eggs to track illegal trade", pubblicato su Current Biology da un team di ricercatori britannici del Durrell Institute of Conservation and Ecology (DICE) dell'università del Kent e del Centro de Rescate de Especies Marinas Amenazadas e di Paso Pacifico del Costa Rica ha certificato che funziona un nuovo...

La geotermia vista dall’Emilia-Romagna

Secondo l’Agenzia per la protezione dell'ambiente le potenzialità di crescita sono significative per la copertura dei consumi termici

Le fonti rinnovabili si possono mettere a frutto dove le fonti ci sono: una verità lapalissiana ma molto spesso trascurata, in particolar modo quando si parla di geotermia, che per poter essere utilizzata con profitto per la produzione di energia elettrica abbisogna di particolari condizioni geologiche che non si trovano ovunque. Ad esempio, in Toscana...

Legge europea sul clima: il Parlamento europeo chiede di tagliare del 60% le emissioni di gas serra entro il 2030

Greenpeace e Wwf EU: passo avanti. Legambiente: «Per fronteggiare l’emergenza climatica serve ora una risposta altrettanto coraggiosa dei governi nazionali, a partire dall’Italia»

Ieri, in una delle votazioni sulla legge europea sul clima, l’Europarlamento ha sostenuto un aumento dell'obiettivo climatico dell'Ue per il 2030 portando al 60% il taglio delle emissioni di gas serra. Il Parlamento europeo ha inoltre chiesto di: rendere vincolante per ogni Paese dell'Ue l'obiettivo generale della carbon neutrality dell'Ue per il 2050; richiedere alla Commissione europea...

Rifiuti sanitari, Italia “campione” di stoccaggio ed export

Nel 2018 gli ospedali nazionali hanno prodotto circa 180mila tonnellate ma è previsto un boom generato dalle misure sanitarie conseguenti all’emergenza Covid-19

Se ci sono dei rifiuti speciali più negletti tra i negletti, questi sono certamente quelli sanitari. Tutti li dimenticano, ma se anche non saranno milioni di tonnellate, sono quasi tutti pericolosi e per legge debbono essere inceneriti. L’Italia in realtà “preferisce” stoccarli e poi spedirli per larga parte fuori dai confini delle regioni di produzione,...

Boris Johnson: entro il 2030 l’eolico offshore alimenterà tutte le case del Regno Unito

Il premier britannico in difficoltà punta sul greeen, ma i 40 GW di eolico entro il 2030 li aveva già promessi

Intervenendo alla conferenza virtuale del partito conservatore, il primo ministro britannico Boris Johnson ha annunciato un finanziamento da 160 milioni di sterline per adeguare poti e fabbriche per la costruzione di turbine e pale eoliche per fare in modo che il Regno Unito "ricostruisca più Green". Un piano che punta a creare  2.000 posti di...

Nuova Pac, Legambiente: la ministra Bellanova non perda l’occasione unica per un Green deal basato sull’agroecologia

Gentili: Bellanova al recente consiglio europeo Agrifish si è allineata alle posizioni più conservatrici

Per tentare di aggiustare la rotta ed evitare che il nostro Paese assuma posizioni diametralmente opposte alla strada tracciata dal Green Deal, Angelo Gentili, responsabile agricoltura di Legambiente, fa luce sulla posizione dell’Italia nel  dibattito sulla Politica agricola comune (PAC) e secondo lui «La ministra delle politiche agricole, alimentari e forestali Teresa Bellanova non ha...

Legambiente: la decarbonizzazione in Italia non passa per il gas

«Basta difendere modelli energetici vecchi e inquinanti. Il governo semplifichi le autorizzazioni per gli impianti a fonti rinnovabili e tagli i sussidi alle fonti fossili»

Il messaggio lanciato da Legambiente al governo, a pochi giorni dallo sciopero nazionale per il clima del 9 ottobre, con il suo nuovo dossier “La decarbonizzazione in Italia non passa per il gas" è chiarissimo: «No alla riconversione a gas delle centrali a carbone. In Italia la decarbonizzazione non può passare dal gas come fonte...

Plastica, presto anche l’Italia potrà produrre bottiglie e vaschette in Pet 100% riciclato

Ferrazzi: eliminata «la folle norma (presente solo da noi) che costringeva ad usare almeno il 50% di materia vergine»

Con 148 sì contrapposti a 117 no, l’aula del Senato ha rinnovato oggi la fiducia al Governo approvando l'emendamento interamente sostitutivo del ddl (1925) conversione in legge del decreto Agosto, recante misure urgenti per il sostegno e il rilancio dell'economia. Il testo, che adesso approderà alla Camera, contiene anche un’importante novità per l’economia circolare italiana e in particolare per...

Ambiente in Comune, c’è tempo fino al 10 ottobre per partecipare al premio

L’anno scorso le Amministrazioni premiate furono Monterotondo Marittimo, Castiglione della Pescaia e Sansepolcro. Menzioni speciali per altre sette

I Comuni avranno tempo sino alla mezzanotte di sabato 10 ottobre per partecipare alla seconda edizione di “Ambiente in Comune”, il premio promosso da Sei Toscana per le Amministrazioni comunali che si sono particolarmente distinte (o che lo faranno nel prossimo futuro) per progetti e iniziative di significativa rilevanza nell’ambito dello sviluppo sostenibile. In questi...

Fondo monetario internazionale: «Gli investimenti pubblici al centro della ripresa». E se sono verdi rendono di più

L’elettricità verde e l’efficienza energetica degli edifici sono l’investimento a più alta intensità di lavoro

La pandemia di Covid-19 sembra proprio aver appannato i sacri precetti neoliberisti. Infatti, il Fiscal Monitor  del Fondo Monetario Internazionale (Fmi) evidenzia che in tutto il mondo i Paesi stanno prendendo misure eccezionali, dando la priorità all’uscita dalla  crisi sanitaria e alla sicurezza di famiglie e imprese- E’ su queste nuove basi che i governi...

Rifiuti in plastica, continuando così non raggiungeremo gli obiettivi europei di riciclo

Con i nuovi e più rigidi criteri di misura il tasso di riciclaggio degli imballaggi di plastica dell’Ue potrebbe anzi diminuire, passando dal 42% attuale al 29% circa

La plastica è un materiale che come pochi altri ha rivoluzionato la modernità, e sembra che sia ormai impossibile farne a meno. Eclettica, economica e durevole, quasi tutta la plastica viene però ancora oggi prodotta da fonti non rinnovabili (petrolio) e pone serie sfide ambientali: senza sistemi di produzione e gestione post-consumo migliori – come...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 315