Economia ecologica

Nell’ultimo anno l’eolico ha fatto risparmiare all’Italia 25 milioni di barili di petrolio

Se venissero rispettati gli obiettivi del Pniec l’energia del vento potrebbe portare altre 67.200 posti di lavoro, ma Nimby e burocrazia frenano le pale

L'eolico rappresenta un alleato essenziale per la necessaria transizione energetica, in grado di sostenere il Paese anche dal punto di vista economico ed occupazionale. «In Italia – dettaglia nel merito l’Anev – l'eolico crea ogni anno un flusso finanziario di circa 3,5 miliardi di euro fra investimenti diretti e indiretti e conta oggi oltre 27.000...

Ato Toscana costa, ci siamo: per la gestione rifiuti c’è Retiambiente

Domani l’assemblea in diretta streaming per l’affidamento del servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani in 100 Comuni

Dopo un’attesa lunga anni, domani potrebbe arrivare una svolta per la gestione dei servizi d’igiene urbana nell'Ato Toscana costa, con l’affidamento a Retiambiente: l’Autorità d’ambito – costituita dai 100 Comuni delle province di Livorno (tranne Campiglia Marittima, Castagneto Carducci, Piombino, San Vincenzo, Sassetta e Suvereto, ricompresi nell’Ato sud), Lucca, Massa Carrara e Pisa – ha...

Dal petrolio alla geotermia: all’Islanda sono bastati 12 anni per una rivoluzione verde

Il passaggio a questa fonte rinnovabile ha portato anche grandi risparmi per lo Stato e per i cittadini, pari al 2,6% del Pil ogni anno tra il 1950 e il 2016

Da Paese tra i più poveri d’Europa e dipendente all’80% dalle importazioni di carbone e petrolio, l'Islanda nel corso degli ultimi 60 anni ha attraversato profondi cambiamenti nel proprio modello di sviluppo che hanno portato a prediligere risorse rinnovabili indigene come la geotermia e l’idroelettrico. Una rivoluzione che è ancora in corso ma alla quale,...

Agroecologia circolare: coltivare biodiversità e innovazione per far crescere il Green Deal europeo

Il Decalogo dell’agroecologia per il Piano di rilancio e resilienza del made in Italy di qualità

Il messaggio del Forum Agroecologia Circolare “Dal campo alla tavola, coltivare biodiversità e innovazione per far crescere il Green Deal europeo”, organizzato oggi da Legambiente con il patrocinio dei ministeri dell’ambiente e delle politiche agricole alimentari e forestali e della Regione Lazio è chiaro: «Non c’è Green Deal senza il settore agricolo».  Per gli ambientalisti bisogna...

L’inquinamento atmosferico da PM2.5 pesa sul 15% delle morti da Covid-19 in Italia

Pozzer: «La pandemia finirà, ma non esistono vaccini contro una cattiva qualità dell’aria o la crisi climatica. Il rimedio è mitigare le emissioni»

Oltre 6mila morti in meno da Covid-19, ovvero il 15% delle vittime: a tante ammontano le vite che la pandemia avrebbe potuto finora risparmiare in Italia se l’aria che respiriamo non fosse inquinata da PM2.5, il particolato atmosferico fine. È questa la conclusione cui è giunto un team internazionale di ricercatori, guidato da Andrea Pozzer...

Scoperta una nuova scimmia nel Myanmar, ma il Popa langur è già a forte rischio estinzione (VIDEO)

Un campione di 100 anni fa custodito in un museo londinese ha fornito i dati decisivi

Lo studio “Mitogenomic phylogeny of the Asian colobine genus Trachypithecus with special focus on Trachypithecus phayrei (Blyth, 1847) and description of a new species”, pubblicato su Zoological Research da un team internazionale di ricercatori guidato dal Deutsches Primatenzentrum  (DPZ) del Leibniz-Institut für Primatenforschung rivela l’esistenza di una nuova specie di primati, che è stata chiamata Popa langur (Trachypithecus popa),...

Rimateria, il tribunale di Livorno ha detto no ai carotaggi in discarica

Bocciata l’iniziativa-bandiera di comitato e Comune, neanche durante le indagini era mai stata ritenuta utile

La «soap-opera» sui carotaggi nella discarica gestita da Rimateria, così come l’avevano definita il sindaco di Piombino e l’assessore all’Ambiente, sembra giunta alla battuta finale, che non è però quella che si aspettavano dall’Amministrazione comunale né dal comitato di Salute pubblica, acceso sostenitore dell’iniziativa sin dai tempi dell’ultima campagna elettorale. Il Tribunale di Livorno infatti...

Noleggio e car sharing guidano la svolta italiana verso l’auto elettrica

ANIASA al governo: «incentivi per l’usato elettrico, ibrido ed EURO6 per accelerare realmente il rinnovo del parco circolante»

Secondo una nuova analisi dell’Associazione nazionale industria dell’autonoleggio e servizi automobilistici di Confindustria (ANIASA), «Il settore del noleggio veicoli si conferma nel 2020 il principale acquirente di vetture elettrificate in Italia: nei primi 9 mesi dell’anno quasi 2 auto alla spina su 5 sono state acquistate da società di noleggio. Per accelerare il rinnovo del...

Rifiuti, Estra verso l’acquisto di Bisenzio ambiente: si parte con il 10%

La società insieme al socio Consiag rafforza la propria presenza nella gestione di rifiuti speciali (pericolosi e non) allo stato liquido e fangoso pompabile

Estra, una società leader nel campo dell’energia con soci indiretti 143 Comuni delle province di Arezzo, Ancona, Firenze, Grosseto, Macerata, Pistoia, Prato e Siena, continua a crescere anche nella gestione rifiuti: con il suo socio Consiag – anch’essa azienda a capitale pubblico – ha appena acquisito il 10% (5% Estra, 5% Consiag) del capitale sociale...

Condor: riprodurre la fotosintesi naturale per combattere il cambiamento climatico

Progetto Ue guidato dall’università di Bologna per produrre combustibili alternativi a partire da sole, CO2, acqua e prodotti di scarto da biomasse

Il progetto COmbined suN-Driven Oxidation and CO2 Reduction for renewable energy storage (CONDOR), finanziato con quasi 4 milioni di euro dalla Commissione europea nell’ambito del programma Horizon 2020, si propone di «Riprodurre il meccanismo della fotosintesi naturale per creare combustibili a partire da anidride carbonica, acqua e prodotti di scarto derivati dalle biomasse». Il team di ricercatori di CONDOR guidato...

Nasce l’Agenzia ItaliaMeteo, passo avanti per affrontare cambiamenti climatici

Navarra, Fondazione CMCC: «Migliorerà la capacità di pianificare lo sviluppo sostenibile»

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale dello statuto prende il via ItaliaMeteo, dell’Agenzia nazionale per la meteorologia e climatologia prevista nella legge di bilancio 2017 e che è un’importante novità per il coordinamento e la collaborazione di tutti gli enti che finora lavoravano in maniera separata per la produzione di dati e informazioni meteo e...

Nuova crisi sugli imballaggi in plastica, dall’Agcm una multa da 27 mln di euro a Corepla

Non tutti i rifiuti sono risorse, e la battaglia legale che infuria sulla gestione delle bottiglie in Pet sta portando a galla questa scomoda verità

Cosa succede dopo la raccolta differenziata? Sulla gestione degli imballaggi in plastica infuria una battaglia legale, che ieri ha raggiunto un nuovo apice: l’Autorità garante della concorrenza e del mercato (Agcm) ha irrogato una sanzione pecuniaria da oltre 27 milioni di euro al consorzio Corepla, perché avrebbe abusato della «propria posizione dominante nel mercato italiano...

Manifesto per una società della cura, oltre quella dei diritti à la carte

Oltre a una crisi sanitaria è in corso una “pandemia sociale”, dove la sofferenza di larghe fasce della popolazione richiede un cambiamento radicale a livello economico e sociale

La pandemia ha squarciato il velo e mostrato in modo definitivo una tara di sistema della nostra società e delle istituzioni che la governano: l’incapacità di mettere al centro la cura intesa non solo in senso sanitario, ma come sistema integrato di politiche imperniate sui diritti individuali, collettivi, ambientali. E’ per questo che nasce la...

Ancora 24 ecoballe sui fondali della Toscana, Greenpeace chiede chiarezza sui dati

«Sia resa pubblica una tempistica breve e certa relativa al recupero delle balle già individuate sui fondali»

La scorsa estate, grazie anche alla pressione di Greenpeace, il Governo ha dichiarato lo stato di emergenza nazionale affidando alla Protezione civile l’incarico di procedere all’individuazione e recupero delle ecoballe di Css (combustibile solido secondario, da rifiuti) che nel 2015 vennero disperse dalla motonave Ivy: erano dirette in Bulgaria per essere bruciate – perché gli...

Green deal? Sui target per le rinnovabili l’Italia rischia un ritardo di mezzo secolo

Il nostro Paese cresce alla velocità di 1 GW all’anno e così gli obiettivi del 2030 sarebbero raggiunti solo nel 2085: a causa di Nimby, Nimto e processi autorizzativi da semplificare a rischio 90mila posti di lavoro

Mentre il mondo sembra avviarsi verso una vera decarbonizzazione della produzione dell’energia elettrica, come testimonia il rapporto  “Renewables 2020 – Analysis and forecast to 2025” pubblicato ieri dall’International energy agency (Iea) che certifica l’ascesa delle rinnovabili nell’intero pianeta, l’Italia arranca con una crescita annua a passo di lumaca: +1 GW. E che la porterebbe a...

Il vaccino contro il Covid-19 si avvicina, ma quello contro la sfiducia resta tutto da creare

«Il problema dell'esitazione vaccinale è fortemente correlato alla mancanza di fiducia nel governo»

Non si fa in tempo a esultare per la notizia che il vaccino per il Covid-19 della Pfizer-Biontech sembra efficace al 90% – siamo alle fasi finali della sperimentazione, ma non è ancora finita – che uno studio internazionale pubblicato su Nature Medicine ci serve il paradosso: i ricercatori hanno intervistato oltre 13mila persone in...

Qualità dell’aria. Legambiente: la condanna della Corte Ue all’Italia era una decisione inevitabile

Ciafani: «Trend decennale da noi denunciato. Italia malata cronica d’inquinamento atmosferico. La soluzione è nel Recovery Plan e nel taglio ai sussidi dannosi per l’ambiente»

Per Legambiente, la pronunciazione di oggi della Corte di Giustizia Ue, secondo cui l’Italia ha violato la direttiva europea sulla qualità dell’aria, superando in maniera sistematica e continuata è «Una decisione inevitabile, in linea con il trend da noi denunciato da anni». Gli ambientalisti ricordano che il nostro Paese ha violato i valori limite fissati...

Race to Zero: la road map dalla ripresa post Covid-19 a un’economia resiliente e net zero

Guterres: per raggiungere la carbon neutrality bisogna correre più veloci

Gli High-Level Champions for Global Climate Action, in stretta collaborazione con il Marrakech Partnership, hanno convocato da 9 al 19 novembre la Race to Zero Dialogues, quasi 100 eventi virtuali, e spiegano che «Nello spirito dell'inclusività, gli eventi vengono ospitati in più fusi orari, consentendo a una miriade di relatori da tutto il mondo di...

Inquinamento atmosferico fuori dai limiti, ora per l’Italia è arrivata la sentenza Ue

Sforamenti per il PM10 «in maniera sistematica e continuata tra il 2008 e il 2017», le contromisure adottate non convincono. E ci sono già altre due procedure d’infrazione aperte

L’Italia ha un grosso problema con l’inquinamento atmosferico, che dopo anni di sforamenti ha portato oggi a una prima sentenza da parte della Corte di giustizia dell’Ue in merito al PM10, il particolato atmosferico proveniente in primis da fonti di combustione soprattutto non industriale (come nel caso del riscaldamento degli edifici) e dal traffico stradale,...

Rapporto Greenpeace: in Africa la temperatura media aumenta più velocemente della media planetaria

«L'intensificazione degli eventi meteorologici estremi minaccia i paesi più vulnerabili dell'Africa»

Secondo il rapporto “Weathering the Storm - Extreme weather events and climate change in Africa”, pubblicato da Greenpeace Africa e dai Greenpeace Research Laboratories «L’intensificarsi di eventi meteorologici estremi sempre più devastanti - come ondate di calore, inondazioni e pesanti piogge - in molte zone dell’Africa sta minacciando gravemente la salute umana, la sicurezza alimentare,...

La tirannia dell’adesso che non ci permette di trasformare il mondo

Di fronte alle sfide poste da cambiamento climatico, perdita di biodiversità e pandemia, le vecchie economia e politica impediscono il cambiamento trasformativo necessario

Il termine "trasformativo" è entrata a far parte nel discorso corrente e viene usato in diverse situazioni, più recentemente a proposito dell’European Green Deal che promette politiche «profondamente trasformative». Ma, ancora prima, diverse analisi sul lento progresso verso gli Obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG) dell’Onu avevano concluso che, se l'umanità vuole assicurarsi un futuro sostenibile, sono...

L’energia rinnovabile batte la crisi Covid: crescita record nel 2020 e nel 2021

Nel 2020 più 7% e boom negli Usa e in Cina nonostante il calo dei consumi di energia. Nel 2021 le forze trainanti saranno India e Unione europea

Secondo il nuovo rapporto “Renewables 2020 - Analysis and forecast to 2025” dell’International energy agency (Iea), «Nel 2020 le energie rinnovabili rappresenteranno quasi il 90% dell'aumento della capacità energetica totale in tutto il mondo e nel 2021 accelereranno fino a raggiungere la crescita più rapida negli ultimi 6 anni». Insomma. in contrasto con il forte...

Monia Monni, economia circolare e geotermia al centro dello sviluppo sostenibile toscano

Per superare la crisi Covid-19 insieme a quella climatica serve un percorso di sviluppo che sia in grado di durare nel tempo: «Fondamentale recuperare un rapporto di fiducia tra cittadini e istituzioni»

È Monia Monni la nuova assessora all’Ambiente della Giunta toscana, nata dalle elezioni che hanno portato Eugenio Giani alla guida di una legislatura chiamata ad affrontare sfide impervie. Su un territorio che ancora non ha riassorbito il colpo arrivato con la depressione iniziata nel 2008 si è abbattuta la nuova crisi da Covid-19, alla cui...

Sviluppo geotermico: i Paesi africani rafforzano la cooperazione

L'Africa ha il 13% della popolazione mondiale, ma solo il 25% degli africani ha accesso all'elettricità e consumano meno del 3% dell’elettricità globale

All’Eighth African Rift Geothermal Conference (ARGEO C8) – “Energy and sustainability, seizing the moment to invest in geothermal resources for sustainable development” - conclusasi l’8 novembre a Nairobi,  più di 500 esperti, governi, società civile, università e rappresentanti del settore privato dell'Africa e di altre regioni hanno approvato l'agenda della cooperazione regionale e dell'accelerazione dello sviluppo...

Quali norme per accompagnare il Green deal europeo?

Il punto della situazione in una conferenza online organizzata da Cercis, Università di Ferrara e Istituto europeo di diritto

Poco meno di un anno fa la Commissione europea ha pubblicato "The European Green Deal", che rappresenta una parte integrante della strategia Ue per adottare l'Agenda Onu al 2030 e i relativi obiettivi di sviluppo sostenibile: si tratta di una nuova prospettiva di sviluppo che mira a trasformare l'Ue in una società equa e prospera,...

Ecoballe, dai fondali della Toscana è stata recuperata la 16esima

Caligiore: «La nostra è una corsa contro il tempo, lavoriamo per evitare il rischio di dispersione in mare dei rifiuti per effetto dell’erosione e delle correnti»

Grazie all’azione sinergica tra Protezione civile, Ispra, Guardia costiera, Cnr e Marina militare è stata recuperata la 16esima delle ecoballe ancora disperse sui fondali del golfo di Follonica, dove finirono nel 2015 dopo essere state disperse in mare dalla motonave Ivy: enormi balle di Css da circa 1,2 tonnellate l’una, dirette in Bulgaria per essere...

La Toscana chiede un tavolo tecnico sulla manutenzione dei boschi

Saccardi al ministero per i beni culturali: «Taglio e tutela del paesaggio non perseguono fini diversi»

La nuova giunta regionale della Toscana è preoccupata perché «Una recente sentenza del Consiglio di Stato sta di fatto bloccando il taglio e la manutenzione dei boschi: quelli almeno che sorgono in aree sottoposte a vincolo paesaggistico, per cui  andrebbe chiesta un’autorizzazione alla Soprintendenza (con tempi e costi dunque maggiori rispetto ad oggi)». La Toscana...

Lotta al cambiamento climatico, Italia e Germania dietro la lavagna

Il nostro Paese è quello che al 2025 sta pianificando la più grande espansione al livello europeo dell'uso del gas fossile nel settore dell'energia elettrica

Sette “sorellastre” si stanno mettendo di traverso e il percorso per la decarbonizzazione europea dei sistemi elettrici – propedeutico  alla riduzione delle emissioni di gas serra entro il 2030 del 55%, come da obiettivi Ue in fase di definizione – rischia di diventare una chimera. Visione, dunque, o divisione? Cosa ci dicono i piani nazionali...

Arriva il drone che analizza i nutrienti del suolo agricolo, salvaguardando la qualità dell’acqua della falda

La sperimentazione è stata effettuata in un’area area agricola in Lombardia

Dopo sei mesi di incubazione è nata Smart Cloud Farming, la startup italo-tedesca incubata da Gruppo CAP, che gestisce il servizio idrico integrato della Città metropolitana di Milano e che dal 2018 ha avviato un programma di incubazione e scouting per supportare i progetti delle realtà imprenditoriali più innovative nel settore idrico. L’utility lombarda ha...

Lo spreco delle acque reflue depurate, vengono usate solo sullo 0,45% dei terreni irrigati

Su oltre 3.300.000 ettari irrigati, le acque depurate sono utilizzate solo a servizio di 15.000 ettari circa. Nel mentre la desertificazione avanza

L’Italia ha un problema con l’economia circolare delle acque reflue, ovvero le acque di scarico che necessitano di essere depurate e poi possono tornare ad essere re-impiegate. O meglio, i problemi sono molteplici ma da Ecomondo ne è emerso uno con particolare forza: l’impiego praticamente inesistente dell’acqua di riuso in ambito agricolo. Attualmente, in Italia...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. 8
  10. 9
  11. ...
  12. 324