Mobilità

Su oltre 1.000 km di ferrovie dismesse ora passeggiano le bici

Fiab: "Una tratta di ferrovia dismessa rinata e convertita il percorso cicloturistico, diventa già da sola un'attrazione verso quel territorio”

Bici e treno sono i mezzi sostenibili per eccellenza, l'una sulle brevi distanze l'altro sulle medie e lunghe, e lungo le ferrovie dismesse italiane stanno trovando un’inconsueta quanto promettente convergenza. Secondo l'ultima ricerca di Fiab (Federazione italiana ambiente e bicicletta) le tratte ferroviarie dismesse riconvertite in ciclovie sono passate da 42 nel 2010 a 57,...

Legambiente, sono le auto la principale fonte di inquinamento atmosferico in città

«Durante il periodo di lockdown dovuto all’emergenza Covid c’è stato un calo delle concentrazioni di NO2 del 65% e delle polveri sottili del 68% per il settore del trasporto su strada»

Come spesso accade la ricerca del “colpevole” non è mai semplice. Ogni anno giudizi e pareri, spesso affrettati o di parte, confondono le idee e non permettono di far emergere chiaramente la responsabilità di quei settori che incidono maggiormente sull'inquinamento, soprattutto nelle città. Questa confusione, spesso creata ad arte, non permette inoltre ai cittadini di...

Legambiente, solo il 15% delle grandi città rispetta i limiti sull’inquinamento atmosferico

Primo indiziato il traffico veicolare. Zampetti: «Con il Recovery fund incentivare l’utilizzo dei mezzi pubblici, potenziare la rete dello sharing mobility e raddoppiare le piste ciclopedonali»

L’inverno sta arrivando, e come sempre accade da molti anni a questa parte in Italia si attendono emergenze legate all'inquinamento atmosferico: il mix tra riscaldamento, traffico e l’inversione termica che intrappola le emissioni a livello del suolo porta a un picco di sforamenti nelle concentrazioni di inquinanti che respiriamo, con gravi impatti sulla salute. Per...

L’inquinamento atmosferico porta ad un aumento del consumo di elettricità e a farne le spese sono i più poveri

Con l’inquinamento atmosferico aumentano le attività al chiuso e le comunità a basso reddito ed etniche sono quelle che consumano e sprecano più energia

Secondo lo studio "Increase in domestic electricity consumption from particulate air pollution", pubblicato su Nature Energy da un team di ricercatori guidato da Pan He dell’università cinese Tsinghua e dell’università di Cardiff, elevati livelli di inquinamento atmosferico costringono le persone a vivere e lavorare all'interno e quindi a consumare più elettricità, un circuito vizioso che...

Blitz di Greenpeace a Roma per la mobilità sostenibile

«Nelle nostre città è il momento di ripartire dalla mobilità sostenibile»

Stamattina attiviste e attivisti di Greenpeace sono entrati in azione a Roma e hanno temporaneamente trasformato in una pista ciclabile parte di una trafficata strada della periferia nord-est. Un blitz per denunciare le carenze delle città italiane per quanto riguarda la mobilità sostenibile. Gli attivisti di Greenpeace hanno anche aperto uno striscione con isu scritto...

Qualità dell’aria nel bacino padano nelle settimane di emergenza coronavirus

I risultati della seconda analisi LIFE PrepAIR

Durante la primavera scorsa, era stato elaborato un primo report di Life PrepAIR, un approfondimento sulla correlazione tra misure adottate nelle settimane di emergenza coronavirus e qualità dell’aria, presentato ufficialmente a giugno. Dato che la crisi sanitaria causata dal Covid-19 e le conseguenti misure di contenimento adottate hanno prodotto una drastica riduzione di alcune tra...

Lo stato inammissibile del trasporto pubblico all’Elba: lettera aperta a CTT Nord degli studenti

Più bus e sostituzione dei mezzi fatiscenti e inquinanti. La risposta di CCT Nord

Riceviamo e pubblichiamo   Spettabile CTT Nord Scriviamo questa lettera, che chiediamo ai Comuni di sottoscrivere condividendola a loro volta, perché non è più possibile ammettere lo stato in cui si trova il servizio di Trasporto Pubblico all'Elba. Mezzi fatiscenti dove piove dentro, corse assenti e del tutto scoordinate, tragitti brevi che diventano Odissee a...

Il Covid-19 cambierà per sempre lo scenario energetico globale

Nel 2020 - 8% di emissioni di CO2, nel 2019 raggiunto il picco delle emissioni. Ma questo fa guadagnare poco tempo rispetto agli obiettivi di Parigi

Secondo l’Energy Transition Outlook appena pubblicato da DNV GL, «Le conseguenze del Covid-19 non solo sull’economia, ma anche sui comportamenti in generale, ridurranno in modo permanente la domanda globale di energia. Rispetto alle previsioni pre-pandemia, la domanda sarà inferiore del 6-8% l’anno fino alla metà del secolo». Uno dei principali enti di certificazione a livello mondiale sottolinea...

Cielo unico europeo: con rotte aeree sostenibili ed efficienti, meno 10% di emissioni

La proposta della Commisione Ue per un traffico aereo più sostenibile e resiliente

Dopo l’approvazione dell’European Green Deal, la Commissione europea ha proposto  un aggiornamento del quadro normativo del CIelo unico europeo  che punta a «modernizzare la gestione dello spazio aereo europeo e di fissare rotte più sostenibili ed efficienti. In questo modo le emissioni del trasporto aereo possono essere ridotte di un massimo del 10%». Una proposta...

Italia Nostra a Conte: la Laguna di Venezia sia gestita dal ministero dell’ambiente e non da quello delle Infrastrutture

Ebe Giacometti: «La Laguna di Venezia è l’ambiente umido più esteso del Mediterraneo, un “ecomosaico”»

Italia Nostra ha inviato una lettera al presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, al sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri, Andrea Martella, e al ministro dell’ambiente, Sergio Costa, per chiedere che «la Laguna di Venezia sia in carico al Ministero dell’Ambiente e Tutela Territorio e Mare (MATTM) e non al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (MIT), come indicato nel testo del...

Indagine sui Piani urbani della mobilità sostenibile in Emilia Romagna

Legambiente: non ci si allontani dagli obiettivi di mobilità sostenibile presenti nei PUMS

La pandemia ha certamente riportato l'attenzione sul tema della mobilità, in particolare sulla possibilità di un incremento nell'utilizzo dell'auto privata e  Legambiente Emilia Romagna  ha indagato e confrontato gli obiettivi dei Piani urbani della mobilità sostenibile (PUMS) attualmente approvati »affinché cittadini e associazioni possano monitorare gli impegni definiti sui propri comuni. Gli ambientalisti spiegano che...

Porto di Livorno, riunione in vista dell’istituzione della Zona Logistica Semplificata Rafforzata

In Comune le categorie economiche e sociali cittadine e legate al porto

Stamattina su iniziativa degli assessorati allo sviluppo economico e al porto si è tenuta al Palazzo Comunale di Livorno una riunione con le categorie economiche e sociali e in particolare legate al porto, per fare il punto sul percorso di istituzione della Zona Logistica Semplificata Rafforzata della Toscana. Erano presenti  Cisl Livorno, Cisl Regionale, Cgil Livorno, Filt...

Milano, Trento e Bologna sono le città più circolari d’Italia

Catania e Palermo ultime. In Europa prima Copenaghen, Milano quarta e supera Londra e Madrid

Secondo la classifica del  report "Misurare gli obiettivi di economia circolare nei centri urbani", stilata dai ricercatori del Centro studi in Economia e regolazione dei servizi, dell'industria e del settore pubblico (Cesip) dell'Università di Milano-Bicocca, Milano è la città più "circolare" d'Italia con un punteggio di 7,7 su 10. Seconda Trento (7,5). Terza Bologna (7,2). Se le prime...

5 anni dopo il Dieselgate: a Milano 568 morti di troppo

Non ci sarebbero state se i diesel avessero inquinato davvero quanto prescritto. Legambiente: ecco perché è stato sbagliato rinviare il blocco euro4

Il 18 settembre di 5 ani fa l’Environmental Protection Agency Usa (EPA) comunicò che la Volkswagen aveva installato un software di manipolazione, progettato per aggirare le normative ambientali sulle emissioni di NOx e di inquinamento da gasolio. E’ così che iniziò quello che venne chiamato fin da subito Dieselgate. 5 anni dopo, Legambiente Lombardia ha ospitato sua propria pagina Facebook...

Trasporto pubblico locale in Italia: costi bassi ma mezzi vecchi

Osservatorio Prezzi e Tariffe di Cittadinanzattiva: in 15 anni +22% per il costo dell'abbonamento mensile. Poche le tutele per chi è vittima di disservizi

Secondo il dossier "Trasporto pubblico locale – Indagine annuale su costi, qualità e tutele" dell'Osservatorio Prezzi e Tariffe di Cittadinanzattiva, realizzato nell'ambito del progetto "Consapevolmente consumatore, ugualmente cittadino", finanziato dal ministero dello sviluppo economico, «Nel confronto con gran parte dei Paesi europei, del nostro trasporto pubblico locale vien fuori una immagine in chiaro-scuro. Se in media...

Conclusa l’operazione “Mare Sicuro 2020”: il bilancio toscano

Oltre 42.000 controlli delle Capitanerie di Porto, 12.260 di natura ambientale

Il 13 settembre è terminata la campagna nazionale “Mare Sicuro 2020”, l’operazione delle Capitanerie di Porto - Guardia costiera, coordinata a livello regionale dalla Direzione Marittima di Livorno, che come ogni anno ha visto i militari impegnati nella vigilanza delle attività marittime e costiere per garantire la sicura fruizione e gli usi legittimi del mare....

A Livorno pedalata in giallo di Parco In Parco, alla scoperta della biodiversità urbana

Sabato 19 settembre in occasione della Settimana Europea della Mobilità

Il Coordinamento Mobilità Sostenibile di Livorno, al quale aderiscono: FIAB, Legambiente, Wwf, Eco-Mondo, Terra Maestra, CAI, LIPU e Associazione Paraplegici Livorno, sabato 19 settembre organizza, nell’ambito della Settimana Europea della Mobilità, la “Pedalata in giallo di parco in parco”, iniziativa patrocinata anche dal Comune di Livorno. IL ritrovo è alle 16,30 al Parco Pertini (ingresso...

4,2 milioni di euro per il tratto Pistoia-Campi Bisenzio della Ciclovia del sole

In Toscana la Ciclovia del sole sarà lunga 155 km

La Regione Toscana ha annunciato che sono «In arrivo 4,2 milioni di euro di contributo statale per realizzare in Toscana il primo tronco della futura Ciclovia del Sole. Il MIT ha infatti assegnato alle Regioni interessate dal tracciato Verona – Firenze la somma complessiva di 16 milioni per il finanziamento dei primi lotti della ciclovia....

La green mobility tra Legge di Bilancio 2021 e Recovery plan. Asse strategico per la ripartenza dell’Italia

12 proposte di Legambiente e Kyoto Club per puntare sulla mobilità verde

Secondo Legambiente e Kyoto Club, «La green mobility è un asse strategico e irrinunciabile per il rilancio industriale dell’Italia» e , con gli investimenti del Next Generation EU , «rappresenta l’unica possibilità per ricominciare a muoversi tutti più liberi e sicuri all’indomani della crisi Covid-19». Per questo, oggi, in apertura della European Mobility Week, le due associazioni...

Al via la Settimana europea della mobilità 2020, per una mobilità a emissioni zero (VIDEO)

Video di Greenpeace per le città senza auto e decimo Giretto d’Italia di Legambiente

Domani si aprirà la 19esima Settimana europea della mobilità, la campagna annuale della Commissione europea per promuovere una mobilità urbana pulita e sostenibile. Dal 16 al 22 settembre migliaia di città di oltre 40 Paesi organizzeranno attività che metteranno in primo piano la mobilità a zero emissioni per tutti. Durante la settimana ci sarà anche...

La roadmap di Greenpeace per rendere i trasporti europei a emissioni net zero entro il 2040

Niente soldi a chi inquina. Meno auto e arei fossili, più treni e bici e percorsi a piedi e trasporto pubblico

Greenpeace Belgique ha commissionato a NewClimate Institute 2020 e Climact 2020 il rapporto " A radical transformation of mobility in Europe: Exploring the decarbonisation of the transport sector by 2040 - Explorative scenario and related policy packages"che disegna la roadmap per rendere settore europeo dei trasporti a emissioni nette zero entro il 2040. Secondo l’organizzazione...

I bus tornano pieni all’80%, le aziende del tpl in prima linea per l’apertura delle scuole

Cispel: «D’intesa con i Comuni, lo sforzo è quello di scongiurare un utilizzo indiscriminato dell’auto privata, con i conseguenti effetti su congestione, inquinamento e salute umana»

Bus pieni all’80% (anche) in Toscana, in vista dell’appuntamento con la riapertura delle scuole – previsto il 14 settembre – in un contesto sanitario ancora tutt’altro che tranquillizzante a causa dell’aumento dei casi di Covid-19 registrati nelle ultime settimane. Il presidente Rossi ha infatti firmato i giorni scorsi una nuova ordinanza, che recepisce l’ultimo Dpcm emanato...

Ripartenza scuola, Legambiente: «Non si metta in secondo piano la sostenibilità» (VIDEO)

Messa in sicurezza delle scuole ed efficientamento energetico, spazi e servizi scolastici e mobilità sostenibile per scuole più green, sostenibili, sicure e inclusive

A meno di una settimana dal suono della campanella, Legambiente lancia un appello al presidente del Consiglio Giuseppe Conte, al ministro dell'istruzione Lucia Azzolina, all’Anci e Upi «affinché in questa ripartenza delle scuole, già in forte affanno e tra mille difficoltà, non si metta in secondo piano il tema della sostenibilità ambientale su cui bisogna puntare e...

Bonus mobilità, come richiedere il contributo per le bici (e non solo)? Lo spiega il ministero dell’Ambiente

Ci si potrà registrare sull’applicazione del Programma a partire da 60 giorni dalla pubblicazione del decreto sulla Gazzetta Ufficiale, e quindi dal 3 novembre

È stato pubblicato il 5 settembre in Gazzetta Ufficiale il Decreto del 14 agosto 2020 sul “Programma sperimentale buono mobilità - anno 2020”. Si tratta dell’atteso provvedimento che consente di ottenere un contributo fino al 60% della spesa sostenuta e, comunque, in misura non superiore a 500 euro, sull’acquisto di biciclette, anche a pedalata assistita, e veicoli...

Il Green Thinking al servizio della città smart? Ecco il progetto SUMA

Tre imprese e quattro università toscane collaborano a soluzioni innovative per la gestione, l’accumulo e la distribuzione di energia da fonti rinnovabili

Graziella Green Power, Zucchetti Centro Sistemi e Netsens e le università toscane di Firenze, Pisa, Siena e Scuola superiore Sant’Anna hanno unito le loro competenze ed ambizioni per affrontare la sfida di una città sempre più tecnologica, efficiente e sostenibile, basata sulla filosofia del “Green Thinking”. All’università di Pisa spiegano che «La collaborazione è scaturita...

In Italia vola il bike sharing: 35.000 bici a disposizione in 31 città

Flotta di bici più che triplicata rispetto al 2015. E’ il servizio di sharing mobility con la maggiore ripresa dopo il lockdown.

Alla IV Conferenza della sharing mobility è stato presentato il Rapporto annuale sul  bike sharing dell’Osservatorio Nazionale sulla Sharing Mobility, promosso dalla Fondazione per lo sviluppo sostenibile con i ministeri dell’ambiente e delle infrastrutture e trasporti,  «Il bikesharing continua la sua ascesa in Italia: sono aumentate le città coinvolte, cresce il numero di bici a...

Aria pulita per tutti, il primo International “Day of clean air for blue skies” dell’Onu

Ma l'Italia è maglia nera in Europa. Un danno per salute, economia, ambiente e cambiamento climatico

Oggi, per la prima volta in assoluto, il mondo celebra l’International Day of Clean Air for blue skies un’iniziativa organizzata dall’United Nation environment programme (Unep) e il tema del 2020 anno è "Clean Air for All" - "Aria pulita per tutti".   Un’iniziativa che punta a evidenziare che «L'inquinamento atmosferico è ora la più grande...

Legambiente Lucca di nuovo all’attacco sull’Ex Manifattura Tabacchi

«Il project financing di un privato su un bene culturale pubblico è la testimonianza della mancanza di progettualità per la città»

Da più parti, anche con tardivi “mirinvengo”, continuano a sollevarsi dubbi sull’operazione di finanza di progetto con la quale la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca intenderebbe realizzare alcune piazze, unitamente ad un parcheggio con relativa gestione privata, nella ex Manifattura Tabacchi: bene culturale pubblico, identificato dal Decreto MIBACT n. 530/2013. L’operazione in questione vorrebbe...

Al Wwf Francia piace abbastanza il Plan de relance di Macron

«Uno sforzo per la transizione, non ancora per la trasformazione»

Il governo francese ha presentato il suo plan de relance de l’économie da 100 miliardi di euro per affrontare l’impatto economico della crisi del coronavirus nei prossimi due anni. Si tratta soprattutto di investimenti pubblici, sussidi e tagli alle tasse: 35 miliardi di euro per aumentare la competitività dell’economia francese, 30 miliardi per l’energia rinnovabile...

L’Ue dipende troppo dall’estero per le materie prime, nasce un’alleanza per cambiare

Šefčovič: «Non possiamo permetterci di sostituire l'attuale dipendenza dai combustibili fossili con la dipendenza dalle materie prime critiche»

L'approvvigionamento sicuro di risorse naturali per l'industria europea (e italiana) è una questione annosa, di cui l'Ue si occupa fin dall'istituzione del gruppo "Approvvigionamento di materie prime" negli anni '70, ma i risultati raggiunti finora sono limitati. Nel 2017, ad esempio, più della metà (55,1 %) dell'energia lorda disponibile dell'Ue-28 era coperta dalle importazioni: adesso che...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 56