News

Sanificazione delle spiagge, per Sigea le sostanze disinfettanti non servono e sono dannose

Invece, c’è bisogno di un modello di balneazione meno intensivo e maggiormente legato alle attività cui il mare è naturalmente predisposto

Nelle ordinanze balneari emanate nel 2020 dai Sindaci costieri del Lazio (e non solo), specialmente la n. 89 del 3 maggio 2020 pubblicata sull’albo Pretorio dal Comune di Roma, si prevedeva tra i vari interventi di manutenzione delle spiagge anche la sanificazione.  Secondo Ilaria Falconi, consigliera nazionale della Società Italiana di Geologia Ambientale (SIGEA). «Non...

Parlamento europeo: 5,4 mld di euro per progetti Life su biodiversità e clima

Via libera al LIFE per il clima e l'ambiente più ambizioso di sempre. Necessario aumentare la biodiversità

LIFE, avviato nel 1992, è l'unico programma dell’Unione europea dedicato specificamente all'azione ambientale e climatica, svolge quindi un ruolo cruciale nel sostenere l'attuazione della legislazione e delle politiche dell'Ue in questi settori, cofinanziando progetti con il valore aggiunto europeo. Con  l’approvazione in via definitiva dell'accordo con i Paesi Ue sul  LIFE 2021-2027, il Parlamento europeo...

La Corte costituzionale tedesca boccia la legge sul clima. Gli ambientalisti: successo storico

I Grünen: «E’ tempo per un governo di protezione del clima!»

La Bundesverfassungsgericht, la Corte costituzionale federale tedesca, ha sentenziato che la Klimaschutzgesetz, la legge sulla protezione del clima approvata dal governo di Grosse Koalition  CDU/CSU - SPD nel  2019 è parzialmente incostituzionale. Le misure di protezione del clima decise finora non sono sufficienti per ridurre le emissioni a sufficienza per contrastare i pericoli della crisi...

La turbina per produrre energia dalle maree più grande del mondo è arrivata alle Orcadi (VIDEO)

Lunga 73 metri e pesante 680 tonnellate, fornirà energia a 2000 abitazioni

Il 22 aprile, Orbital Marine Power Ltd (Orbital), sviluppatore scozzese di una delle principali tecnologie di turbine da marea galleggianti al mondo, ha varato con successo a Forth Ports  a Dundee, Orbital O2, la sua turbina da marea a forma di croce,  da 2 MW e 680 tonnellate. Il varo è avvenuto nel fiume Tay...

Sono i cinghiali i maggiori predatori delle uova degli uccelli che nidificano a terra

Uno studio italiano che scagiona (quasi) i carnivori. Dopo i cinghiali i maggiori predatori di uova sono le gazze. Volpi e martore predano solo il 10% dei nidi

La predazione dei nidi è segnalata come causa principale di fallimento riproduttivo delle specie di uccelli nidificanti al suolo le cui popolazioni in Europa sono in declino. Al contrario, le popolazioni di cinghiale si sono espanse in Europa, portando a crescenti minacce agli habitat e alle comunità ecologiche. Gli impatti del cinghiale sulle specie di...

Isole: la colonizzazione umana causa cambiamenti nella biodiversità vegetale 11 volte più intensi di quelli del clima

Studio su 27 isole del mondo: la colonizzazione umana ha trasformato la biodiversità vegetale e ha causato cambiamenti irreversibili che continuano per secoli

Lo studio “The human dimension of biodiversity changes on islands” appena pubblicato su Science, parte dall’esempio dellìIslanda, colonizzata circa 1.000 anni fa dai Vichinghi, un popolo di navigator e commercianti. Il gteam internazionale di autori ricorda che «Le materie prime e le risorse offerte dalla remota isola nell'Oceano Artico destarono un forte interesse nei nuovi arrivati,...

Maggior rischio di cancro e mortalità per i lavoratori e chi vive vicino agli impianti petroliferi

Una revisione sistematica e una meta-analisi dell’IARC Oms

Il nuovo studio “Cancer incidence and mortality among petroleum industry workers and residents living in oil producing communities: a systematic review and meta-analysis”, pubblicato sull'International Journal of Environmental Research and Public Health da un team di scienziati del dipartimento di epidemiologia per l'ambiente e lo stile di vita dell'International Agency for Research on Cancer (IARC), fornisce...

Greenpeace: «La Commissione europea apre la porta ai nuovi Ogm»

Applicare la sentenza della Corte di giustizia europea: gli OGM prodotti con nuove tecniche siano soggetti alle stesse normative degli OGM esistenti

Oggi la Commissione europea ha presentato il nuovo rapporto “EC study on new genomic techniques” che secondo Greenpeace serve a preparare la strada per «esentare i nuovi organismi geneticamente modificati (OGM) dalle attuali norme di tutela dell’ambiente». Infatti, il rapporto si occupa delle New Genomic Techniques (NGTs), come CRISPR/Cas, e  dice che l’Unione europea che...

Traffico rifiuti, bloccati container di Raee e 71 ton di plastica dirette in Malesia

Agenzia Dogane: «I rifiuti non imbarcati vengono rispediti alle regioni italiane di provenienza per il successivo corretto smaltimento con spese a carico delle aziende esportatrici»

I funzionari della sezione di Voltri dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli (Adm) hanno bloccato, solo nel mese in corso, delle «ingenti esportazioni illecite di rifiuti attraverso il terminal di Genova-Pra’» e dirette in Malesia, ormai da anni uno dei principali Paesi di destinazione – in modo legale o meno – dei nostri scarti, soprattutto da...

Ecoevents: la cultura della sostenibilità negli eventi

Legambiente e Rete d’Impresa Ambiente e Salute lanciano il marchio Ecoevents

L’emergenza sanitaria non ha fermato Legambiente nella sua corsa verso eventi sempre più sostenibili. Alla sottoscrizione da parte dei più grandi festival d’Italia del Patto per il clima avvenuta nel 2019 nell’ambito di Festambiente, la manifestazione nazionale dell’associazione che ogni anno si svolge in Maremma, è seguito un percorso di elaborazione che ha portato alla nascita del...

Inchiesta keu, Arpat ha controllato i primi 14 pozzi lungo la Sr 429: nessuna contaminazione

Le prime analisi effettuate nell’ambito della campagna di monitoraggio e controllo delle acque di pozzi non hanno individuato tracce di cromo e antimonio

A seguito dell’inchiesta keu condotta dalla Direzione investigativa antimafia di Firenze, la Regione tramite Arpat – l’Agenzia regionale per la protezione ambientale della Toscana – si è resa disponibili ad effettuare gratuitamente controlli nell’acqua dei pozzi per uso domestico che si trovano in prossimità del lotto V della Strada regionale 429 nell’empolese, dove l’inchiesta ipotizza...

Recovery Plan, il voto degli europei sulle misure italiane: bene piste ciclabili, dubbi sul Super bonus, male l’idrogeno da gas fossile

La campagna EU Cash Awards CAN Europe con ha messo ai voti i piani di 16 Stati membri dell’Ue

Fra poco, i Recovery Plan dell’Italia e dei Paesi dell’Ue saranno sottoposti all’esame dei vertici europei e insieme costituiranno un mastodontico piano che dovrà portare i paesi Ue verso la ripresa economica e la resilienza al cambiamento climatico. Ma quali sono le misure, pianificate dagli Stati membri compreso il Governo italiano, che piacciono di più o meno ai...

Il cacciucco dell’inceneritore: a Livorno tutti contrari, con o senza referendum

Parte la raccolta firme di un comitato locale contrario all’impianto, mentre un altro dice no (sia al termovalorizzatore sia al referendum). Ma nel mentre scarseggiano le reali alternative

Sin dalla sua fondazione Livorno è da sempre un luogo simbolo per l’inclusione delle diversità, in grado di tenere insieme persone, idee, religioni ed etnie da ogni angolo del mondo. Non c’è da stupirsi dunque se proprio in questa città possono convivere contemporaneamente un comitato che promuove un referendum propositivo per lo spegnimento dell’inceneritore cittadino...

In Italia traffico e inquinamento verso i livelli pre-pandemia

Rapporto MobilitAria 2021: i dati sulla qualità dell’aria e la mobilità urbana nelle città italiane

«L’esplosione della pandemia da covid-19, all’inizio dello scorso anno, aveva inizialmente ridotto il traffico delle città e di conseguenza anche l’inquinamento. Ma nella seconda metà dell’anno le emissioni legate al settore della mobilità sono tornate ad aumentare, con il rischio di un ritorno al business as usual pre-covid. I centri grandi e medi si riorganizzano...

Il Parlamento europeo approva la risoluzione sulla protezione del suolo

Plauso di Legambiente e dei Verdi. Fratelli d’Italia, Lega e Forza Italia hanno cercato di rendere il testo meno incisivo

Il Parlamento europeo ha adottato la risoluzione sulla protezione del suolo in Europa e chiede un quadro giuridico a livello Ue per affrontare le minacce al suolo. Dopo tre giorni di un dibattito che ha visto diversi tentativi di modifica del testo – nei quali si sono distinti gli europarlamentari di  Fratelli d’Italia, Lega e...

Greenpeace boccia il Pnrr di Draghi: «È una finzione ecologica»

«Doveva essere la svolta verde di un governo che si era impegnato a lasciare un buon pianeta e non solo una buona moneta. Ma dalla nostra analisi quel futuro diventa solo un miraggio»

Appena presentato il Pnrr a firma Mario Draghi, da Greenpeace parlavano di «una mezza svolta verde», di un documento con «qualche novità di rilevo ma ancora diversi limiti». Ma a mente fredda il giudizio peggiora ancora: «Quanto contenuto nel Pnrr non è transizione ecologica ma finzione», commenta Chiara Campione, portavoce della campagna #IlPianetaSiSalvaAdAprile di Greenpeace...

A Scandicci inaugurata la prima ciclofficina sociale: per riparare la bici basta una donazione

La ciclofficina sarà un luogo di incontro e di formazione per i ragazzi minori non accompagnati ospitati dai centri di accoglienza della Diaconia Valdese e non solo, che qui potranno imparare un mestiere

Al Gingerzone di piazza Togliatti a Scandicci – Comune nell’area della Città metropolitana di Firenze – è stata inaugurata la prima ciclofficina sociale della città. Per ora si tratta di un’apertura settimanale, il giovedì, dalle 10 alle 13 ma presto dovrebbe arrivare ad almeno due giorni di apertura. La ciclofficina sarà principalmente un luogo di...

Politiche demografiche socialmente giuste per mitigare il cambiamento climatico e promuovere l’equità globale

Istruzione per le ragazze e giustizia sociale sono essenziali per combattere il riscaldamento globale

Secondo lo studio “Human population, social justice, and climate policy”, pubblicato su Sustainability Science da William Ripple e Christopher Wolf del College of Forestry dell’Oregon State University (OSU) e da  Eileen Crist del  Virginia Tech, «Politiche socialmente giuste volte a limitare la popolazione umana della Terra hanno un enorme potenziale per promuovere l'equità e allo...

Il Panda compie 60 anni

I successi del Wwf nel mondo e in Italia e i problemi ambientali e climatici che restano

Oggi il World Wildlife Fund (Wwf) compie 60 anni, e ricorda che è stato «Un lungo periodo in cui l’organizzazione – nata nel 1961 da un piccolo gruppo di naturalisti, guidati da passione e ricerca - è stata protagonista di azioni globali per la conservazione della natura, realizzando alcune fra le iniziative più innovative mai...

Incidente in fondo al mare: perso un robot minerario pesante 25 tonnellate

Greenpeace Deutschland: «L'industria è tecnicamente incapace di sfruttare i fondali marini. La tecnologia non può essere controllata ed è pericolosa per l'ambiente»

Un prototipo per raccogliere minerali in profondità giace a 4.500 metri sul fondo dell'Oceano Pacifico.Il dispositivo senza equipaggio da 25 tonnellate si è staccato dal cavo che lo collegava a una nave in superficie. L'incidente è avvenuto a metà di un programma di test e ricerche della durata di un mese e arriva tra le...

Spostare le specie in via di estinzione per salvarle potrebbe diffondere involontariamente agenti patogeni

L’esempio delle cozze di fiume. Ma anche ripopolare i fiumi con pesce per i pescatori e le piante esotiche nei giardini fanno circolare parassiti o malattie

Lo spostamento di specie in via di estinzione in nuovi siti viene spesso utilizzato nelle strategie di conservazione delle specie e può aiutare a ripristinare gli ecosistemi degradati. Ma lo  studio “Don’t move a mussel? Parasite and disease risk in conservation action”, pubblicato recentemente su  Conservation Letters da Joshua Brian, Isobel Ollard e David Aldridge dell’Aquatic Ecology...

I sorprendenti primi 100 giorni di Biden, molto per l’ambiente e il clima e più giustizia sociale

Sierra Club, Greenpeace, NRDC e Wwf: passi coraggiosi ma c’è ancora molto lavoro da fare

Il presidente Usa Joe Biden ha tenuto il suo primo discorso davanti alla Camere riunite del Congresso e ha illustrato le azioni coraggiose e aggressive che la sua amministrazione ha intrapreso durante i suoi primi 100 giorni, tra cui affrontare la crisi climatica, l'introduzione dell'American Jobs Plan e la presentazione del suo American Families Plan....

Ambiente e guerra: la gestione sostenibile delle risorse naturali può ridurre il rischio di conflitti armati

«La protezione e la conservazione della natura dipendono in modo cruciale dal sostegno delle comunità indigene e locali e dai loro difensori ambientali»

«I Paesi in cui le risorse naturali come i terreni agricoli e l'acqua diventano scarse o degradate tendono ad essere più inclini ai conflitti». A rilevelarlo è il nuovo rapporto rapporto “Nature in a Globalised World: Conflict and Conservation” dell’International union for the conservation of nature (Icn) che esamina come l'ambiente influisce sui conflitti armati e...

Il ritiro globale dei ghiacciai sta accelerando, causa innalzamento del livello del mare e scarsità d’acqua

Tra i ghiacciai che si sciolgono più velocemente ci sono quelli delle Alpi

I ghiacciai sono un indicatore sensibile del cambiamento climatico che può essere facilmente osservato. Dalla metà del XX secolo Indipendentemente dall'altitudine o dalla latitudine, i ghiacciai si sono sciolti ad un ritmo elevato. Finora, tuttavia, l'entità completa della perdita di ghiaccio è stata misurata e compresa solo parzialmente.  Lo studio “Accelerated global glacier mass loss...

Parchi e Pnrr: «Serve azione di sistema per le Aree protette»

Federparchi: «Criticità e opportunità per la tutela della natura»

Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza  cita ampiamente  le direttive europee per la Biodiversità al 2030 e quella “Farm2Fork-Dal produttore al Consumatore”,  anche se presenta diverse incongruenze sul tema della tutela della biodiversità su cui auspichiamo si possa intervenire nella fase di attuazione e di varo dei provvedimenti ad esso collegati.  Troviamo estremamente positivo...

Cos’è il keu e quali controlli sta facendo Arpat dopo l’inchiesta

Le miscele di keu, con altri materiali inerti, venivano qualificate come sottoprodotto e commercializzate dall’impresa di Lerose, come materiale per vari impieghi. Ma il materiale è risultato non possedere le caratteristiche necessarie per essere considerato un sottoprodotto, bensì un rifiuto speciale

È in fase di avvio la campagna di controllo delle acque dei pozzi privati collocati in prossimità delle aree interessate dal potenziale inquinamento dovuto all’utilizzo dei materiali contenenti il cosiddetto KEU: terreno della società agricola ‘I Lecci’, Peccioli; terreno della ditta ‘Cantieri S.r.l.’, Crespina Lorenzana; terreno gestito dalla ditta ‘Ecogest S.r.l.’, Massarosa; area di cantiere...

Inchiesta keu, la verità di Eugenio Giani e Monia Monni in Consiglio regionale

L’assessora: «La politica ha le proprie responsabilità perché ogni volta che si prova a far atterrare un impianto, si scatena il gioco del consenso che spesso insegue la pancia e perde di vista l’obiettivo. Ognuno porterà avanti la battaglia di dissenso, magari del proprio territorio, o farà la sua parte per mettere al sicuro il sistema?»

Mentre restano da chiarire ancora molti passaggi in merito alla gestione dei rifiuti speciali generati dal distretto conciario di Santa Croce, finito al centro dell’inchiesta keu condotta dalla Direzione investigativa antimafia di Firenze, oggi il presidente Eugenio Giani e l’assessora all’Ambiente Monia Monni hanno aperto un dibattito in merito in seno al Consiglio regionale. Tra...

Legambiente: il Pnrr deve essere modificato. Incoerente con politiche Ue, Green Deal e transizione ecologica

Diversi miglioramenti ma «Non è adeguato alle sfide ambiziose che la salute del Pianeta ci impone»

Dopo la presentazione del premier Draghi e l’approvazione del Parlamento e in occasione della dichiarazione congiunta arrivata questa mattina dai  ministri dell'economia di Italia, Francia, Germania e Spagna, arriva il commento anche del presidente nazionale di Legambiente, Stefano Ciafani: «Sono diversi i miglioramenti apportati al Piano nazionale di ripresa e resilienza del nostro Paese elaborato...

Confermata la prima uccisione di un albatro di Tristan adulto da parte di topi invasivi

Era la seconda più vecchia albatro riproduttrice conosciuta. RSPB e governo di Tristan da Cunha puntano all’eradicazione dei topi

The Gough Island Restoration Programme è condotto dalla Royal Society for the Protection of Birds (RSPB) in partnership con il governo di Tristan da Cunha (territorio britannico d'oltremare di Sant'Elena, Ascensione e Tristan da Cunha), BirdLife South Africa,  Department of Forestry, Fisheries and the Environment del Sudafrica, the Royal Zoological Society of Scotland, Island Conservation,...

Ipsos, il 69% degli italiani crede di sapere cosa fare contro la crisi climatica (ma non è così)

Senza promuovere lo sviluppo di una reale consapevolezza, la transizione ecologica è destinata a restare incagliata tra percezioni e realtà

La falsa conoscenza è più pericolosa dell’ignoranza, e la lotta contro la crisi climatica è chiamata a farci rapidamente i conti come mostra l’ultima ricerca della serie “Perils of Perception” condotta da Ipsos in 30 Paesi del mondo, Italia compresa. A maggior ragione in un Paese come il nostro, che si appresta – almeno a...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 1037