Green Toscana

Scapigliato, ecco come funziona l’impianto Tmb di Rosignano Marittimo

Anche dai rifiuti non differenziati dai cittadini è possibile recuperare (in parte) materia ed energia

L’impianto di trattamento meccanico-biologico (Tmb) presente a Rosignano Marittimo, all’interno del polo impiantistico di proprietà comunale, è stato il primo protagonista dello speciale Viaggio all’interno di Scapigliato condotto da Granducato Tv, pensato per mostrare con trasparenza ai cittadini le varie attività legate all’economia circolare che Scapigliato srl porta avanti sul territorio. Si tratta dell’impianto che,...

Dalla Regione Toscana 7 milioni di euro per le foreste: manutenzione e lotta agli incendi

Un impegno dedicato a oltre 110.000 ettari di territorio, che rappresentano quasi il 10% dell’intero patrimonio forestale della regione più boscata d’Italia

La Regione Toscana ha finanziato i programmi forestali annuali con i quali gli Enti delegati gestiscono i complessi agricolo-forestali che fanno parte del patrimonio regionale: si tratta di un impegno da oltre 7 milioni di euro dedicato a oltre 110.000 ettari di territorio, per lo più boscato, che rappresentano quasi il 10% dell’intero patrimonio forestale...

Carta europea del turismo sostenibile: il Parco nazionale Arcipelago toscano raddoppia il suo impegno

L’obiettivo strategico è di rafforzare e promuovere un modello di sviluppo eco-turistico

Pur in un periodo di grandi difficoltà imposte dall’emergenza pandemica ancora in corso, sulla base di un serrato e costruttivo confronto con gli stakeholder locali (all’Elba, al Giglio e a Capraia), il Parco Nazionale Arcipelago Toscano ha deciso di moltiplicare i suoi per la valorizzazione e la promozione del territorio. Al Parco sottolineano che «Nel...

Geotermia e Aree non idonee, il Consiglio regionale ri-approva la proposta di modifica Paer

L’intento è quello di offrire «ai potenziali produttori un quadro certo e chiaro di riferimento per orientare le scelte localizzative degli impianti»

L’Aula del Consiglio regionale della Toscana ha approvato ieri, a maggioranza, la proposta di delibera che modifica il Piano ambientale ed energetico regionale (Paer) per l’individuazione della aree non idonee (Ani) all’installazione di impianti di produzione di energia elettrica da geotermia. Si tratta di un nuovo via libera dopo quello già pervenuto dalle commissioni Territorio...

Siena, l’Alleanza territoriale carbon neutral si presenta

Le opportunità di un obiettivo raggiunto: mentre l’Europa punta alle emissioni nette zero di gas climalteranti entro il 2050, la provincia di Siena ci sta già riuscendo (da dieci anni)

Per rispettare l’Accordo di Parigi sul clima, l’Europa – e dunque l’Italia – si è impegnata ad arrivare alla neutralità carbonica entro la metà del secolo: per allora, le emissioni di gas serra delle attività antropiche lungo tutto il continente dovranno ridursi tanto da essere completamente bilanciate dalla capacità degli ecosistemi locali di assorbire CO2....

In arrivo in Toscana quasi 43mila nuove piante, assorbiranno 17mila ton di CO2

Grazie a un bando della Regione finanziati i primi 20 progetti presentati dai Comuni. Monni: «Prevediamo di soddisfare tutte le domande ammesse»

Grazie a un bando da 5 milioni di euro promosso lo scorso anno dalla Regione Toscana, sta per iniziare un’ampia opera di forestazione sul territorio dei Comuni più esposti all’inquinamento atmosferico, grazie alla messa a dimora di migliaia di piante. Il bando ha visto la partecipazione di 53 Comuni (che hanno presentato 55 proposte) sui...

Fanghi di depurazione, la Toscana rischia un deficit di gestione da 337mila ton/anno

Già oggi è la terza regione d’Italia per smaltimenti in discarica, e soprattutto ci sono 72mila ton/anno che finiscono fuori confine

La Toscana è da molti anni in sofferenza per la gestione dei fanghi di depurazione delle acque reflue, ovvero quella frazione di materia solida – un rifiuto speciale – che rimane alla fine del processo di depurazione, ma l’ultimo studio pubblicato dal Laboratorio Ref ricerche mostra che presto la situazione potrebbe peggiorare ancora senza la...

Sono le emissioni in atmosfera la preoccupazione ambientale maggiore in Toscana

Arpat: nell’ultimo anno ricevute 824 segnalazioni in totale, quasi dimezzate rispetto al 2018

Le emissioni in atmosfera, con o senza maleodoranze, rappresentano la preoccupazione ambientale più segnalata all’Arpat nell’ultimo anno, da cittadini singoli o organizzati. Seguono rumore, scarichi idrici, rifiuti e amianto, evidentemente seguendo non un grado di pericolosità oggettiva ma percepita. Sono questi i risultati diffusi dall’Agenzia regionale per la protezione ambientale della Toscana, che segnala comunque...

Montecatini Val di Cecina, partiti gli attesi lavori sulla Sp 32 grazie anche ai fondi geotermici

Iniziate le opere per la sistemazione del tratto in frana, per un importo complessivo pari a 1,5 milioni di euro

Sono iniziati il 30 marzo gli attesi lavori per la sistemazione del tratto in frana sulla Strada provinciale 32 nel Comune di Montecatini Val di Cecina, anche grazie ai fondi stanziati dal Comune attingendo alle royalty geotermiche. Come informa il presidente della Provincia di Pisa, Massimiliano Angori, in questa fase delle lavorazioni «si sta realizzando...

Il Cnr ha un nuovo presidente, per la prima volta è una donna

Maria Chiara Carrozza: «È una sfida e una responsabilità senza precedenti, ma anche un cambio di passo e di prospettiva»

La ministra dell’Università e della ricerca, Maria Cristina Messa, ha firmato oggi il decreto per individuare la prossima guida del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr): per la prima volta si tratta di una donna, Maria Chiara Carrozza, che resterà alla guida del Cnr per i prossimi quattro anni. «Sono felice ed emozionata per la nomina...

Geotermia, nuova interrogazione ministeriale sull’iter del decreto Fer 2

Da ultimo a settembre 2020 si dava come imminente l’arrivo della bozza per procedere poi con un iter spedito, ma da mesi tutto tace

Il “ritardometro” di Elettricità futura, la principale associazione d’impresa nel comparto elettrico, mentre scriviamo segna 611 giorni di ritardo per l’arrivo del decreto ministeriale Fer 2: che fine ha fatto? Per saperlo la deputata Susanna Cenni, sostenuta dai colleghi Stefano Ceccanti e Lucia Ciampi, è tornata a interrogare il Governo. Chiedendogli se è a conoscenza...

Perché il molo/porto a Mola non s’ha da fare

Le osservazioni e le preoccupazioni di Legambiente Arcipelago Toscano e di Insieme per Domani di Porto Azzurro

Nel luglio 2013, alla vigilia della Conferenza dei servizi sul molo/porto di Mola che diede un parere sfavorevole alla realizzazione dell’opera, allora Legambiente Arcipelago Toscano inviò una serie di osservazioni  ai Sindaci di Capoliveri e Porto Azzurro ed a Regione Toscana, Provincia di Livorno, Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, Capitaneria di Porto di Portoferraio, Sovrintendenza ai...

Geotermia e aree non idonee, nuovo via libera dal Consiglio regionale

È arrivato l’ok a maggioranza per la modifica del Paer nelle commissioni Territorio ed ambiente e Sviluppo economico

Le commissioni Territorio ed ambiente e Sviluppo economico del Consiglio regionale della Toscana hanno licenziato ieri, a maggioranza, la modifica al Piano ambientale ed energetico della Toscana (Paer) per l'individuazione delle aree non idonee (Ani) all’installazione di impianti di produzione di energia elettrica da geotermia. Come spiegano dallo stesso Consiglio regionale si tratta sostanzialmente di...

Lago di Massaciuccoli: dalla Regione Toscana 2 milioni di euro per progetti di risanamento

Delineati 8 interventi per migliorare la qualità delle acque e la salvaguardia del lago

Una riunione alla quale  hanno partecipato Regione Toscana, Autorità di Distretto Appennino settentrionale dell'Autorità di Bacino ed Ente Parco Miglarino San Rossore Massaciuccoli, con l'approvazione di uno o stanziamento subito di 2 milioni di euro che potrebbero diventare 3,  ha dato il via ai progetti per il risanamento ambientale del lago di Massaciuccoli. Il lago...

Danni da gelate in agricoltura, la Regione scende in campo per interventi compensativi

Coldiretti: solo in provincia di Pisa e Livorno «la gelata artica costerà 10 milioni di euro alle dodici produzioni Doc»

L’ondata di freddo decisamente anomala che ha colpito la Toscana in questi giorni ha provocato gravi danni al comparto agricolo, tanto che la Regione Toscana ha avviato la procedura per le segnalazioni per l'evento che ha interessato l'intero territorio regionale il 7 e l’8 aprile: potranno essere presentate sul Sistema informativo Artea mediante compilazione del...

Abusivismo nautico: sequestrati numerosi corpi morti nelle acque dell’isola d’Elba

Operazione della Guardia Costiera a Morcone e Innamorata, nel Comune di Capoliveri

Circa 19 gli ettari di mare, prospicenti ad alcune delle più belle località balneari dell’isola d’Elba, liberati da parte degli uomini della Guardia Costiera dalla presenza di gavitelli e cime abusive in materiali plastici. Il personale della Capitaneria di Portoferraio, congiuntamente al 5° Nucleo sommozzatori della Guardia Costiera di Genova, è intervenuto nei pressi delle...

Quale geotermia per il Green deal toscano?

Il movimento GeotermiaSì: «La Regione deve prendere una posizione ferma e decisa su questo argomento»

Il Green deal è il piano da 1000 miliardi di euro lanciato dalla Commissione Ue per trasformare l’Europa nel primo continente a emissioni nette zero entro il 2050: rappresenta una sfida eccezionale, ma non impossibile. A dimostrarlo è proprio una fetta di Toscana, la Provincia di Siena, che rappresenta la prima area vasta d’Europa ad aver raggiunto...

In Toscana bandi da 20 milioni di euro per un’agricoltura più sostenibile e resiliente

Brunelli (Cia Toscana): «Si danno risposte alle nostre richieste ed alle aspettative degli agricoltori toscani»

La Giunta toscana ha approvato le delibere presentate dall’assessora all’Agroalimentare Stefania Saccardi a favore di interventi che rientrano nelle misure agro-climatico-ambientali, aprendo la strada a bandi per sostenere lo sviluppo di un’agricoltura più sostenibile sul territorio. Al momento ammontano a 20 milioni di euro le risorse messe a disposizione, ma nel biennio 2021/22 la cifra...

Da Legambiente e Libera ecco le osservazioni sul Piano attuativo Tenuta di Rimigliano

Le associazioni chiedono uno stop all’atto di pianificazione elaborato dal Comune di San Vincenzo

I circoli Legambiente Val di Cornia e Costa Etrusca insieme al presidio di Libera “Rossella Casini” di San Vincenzo/Castagneto Carducci, hanno consegnato ufficialmente all’Amministrazione comunale di San Vincenzo, nei tempi stabiliti, istanza di opposizione e Osservazione al Piano attuativo della ex Tenuta di Rimigliano. Per come progettato il Piano non risponde ai requisiti imposti dal...

Parco di San Rossore, oltre 600 cittadini chiedono un presidente competente

I firmatari dell’appello chiedono che la scelta si fondi su un attento esame dei curricula di tutti gli aspiranti, da rendersi pubblici

Eugenio Giani e al presidente del Consiglio regionale Antonio Mazzeo, nonché all'assessora all'Ambiente Monia Monni. L'oggetto dell'appello riguarda la nomina del presidente del Parco regionale del Parco di Migliarino, San Rossore e Massaciuccoli. I firmatari chiedono che la scelta si fondi su un attento esame dei curricula di coloro che hanno presentato la propria candidatura,...

Su cosa deve decidere un Parco?

Me lo chiedo perché, specie nel momento in cui è imminente il rinnovo degli organi del nostro Parco regionale Migliarino San Rossore Massaciuccoli, dobbiamo vedere che una ciclovia, quella della Lecciona  viareggina,sulla quale sono in corso polemiche sul suo tracciato, finisce addirittura in Parlamento. Che senso ha rinviare un giro in bici alla decisione di...

Lipu, la ciclopista tirrenica tenga conto della crisi di biodiversità

Il periodo storico che stiamo vivendo è interessato da due grandi crisi, quella climatica e quella di perdita di biodiversità, e tutte le nostre azioni dovrebbero essere guidate dal buon senso di non aggravare contemporaneamente ne l'una ne l'altra crisi. La ciclopista Tirrenica è un'infrastruttura utile e necessaria a promuovere un turismo lento che possa...

Pianosa: «Troppi 450 turisti giornalieri»

L’Associazione per la difesa dell’Isola di Pianosa contro la delibera approvata dal direttivo del Parco con il voto contrario di Legambiente

Il 31 marzo il Direttivo del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano ha approvato, con il voto contrario del rappresentante delle associazioni ambientaliste Umberto Mazzantini (che aveva votato anche contro i precedenti aumenti di visitatori) e del consigliere di nomina ministeriale Luca Maria Foresi, una delibera che aumenta da 341 (di cui 91 stanziali più 250 giornalieri),...

Sdemanializzazione delle fosse occupate dalle cave, Legambiente: «Regione, Comune e Demanio preparano la prossima alluvione?»

«Una nuova sanatoria, a danno della comunità. Salvare le cave (ma anche i carraresi) è possi-bile: perché non farlo?»

Legambiente Carrara ha inviato al presidente e agli assessori della Regione Toscana, al Comune di Carrara e all’Agenzia del Demanio, una lettera aperta sulla sdemanializzazione delle fosse occupate dalle cave. Ecco cosa scrivono gli ambientalisti:   Apprendiamo dalla stampa che, nell’incontro dei giorni scorsi con il comune, i sindacati e Confindustria, la Regione (assessori alle...

Alberi al posto dei rifiuti, dagli studenti una giornata di pulizia sul lago di Massaciuccoli

I rifiuti tolti dagli studenti saranno conferiti in modo appropriato grazie a Scapigliato, mentre dalla Giorgio Tesi Vivai arriveranno i nuovi alberi

Il progetto tutto toscano MayDayEarth.org, lanciato in occasione del 40° compleanno del Parco regionale Migliarino San Rossore Massaciuccoli, continua a raccogliere nuove adesioni: gli studenti della IVB Liceo Scientifico Barsanti e Matteucci di Viareggio, seguiti dalla professoressa Costanza Benvenuti, nel rispetto delle norme anti-Covid si impegneranno lunedì 12 aprile in una giornata di pulizia dell'argine...

Il Comune di Rosignano Marittimo chiede di inserire le Secche di Vada nei siti “Natura 2000”

Per il ripristino, la tutela e la valorizzazione delle caratteristiche naturali, della biodiversità marina delle Secche di Vada

Con  la delibera N. 42 del 18 marzo, la Giunta del Comune di Rosignano Marittimo (LI) ha chiesto alla Regione Toscana «L’inserimento nella rete dei siti Natura 2000, dell’area delle Secche di Vada». In una nota il Comune ricorda che «Natura 2000 è il principale strumento della politica dell'Unione Europea per la conservazione della biodiversità; è una...

Area vasta nel comprensorio di “Pisa-Livorno-Lucca e Massa Carrara” con collegamento di superficie ferroviario

Una "metropolitana di superficie" per il Progresso socio-economico dell'area Vasta

A seguito di quanto apparso sui mezzi di informazione, giudichiamo positivo il fatto che i Sindaci, di alcune città toscane, abbiano riconosciuto l'importanza della mobilità su ferro dell'Area Vasta di cui sopra. Ci riempie di orgoglio vedere che, finalmente, parte delle nostre proposte di una "mobilità alternativa" agli Assi Viari siano non solo state ascoltate...

Ciclovia tirrenica a Viareggio? Sì, grazie… purché passi dal Viale dei tigli

L’appello a Giani delle Associazioni ambientaliste

Secondo le Associazioni ambientaliste è «A rischio la Riserva Naturale della Lecciona, complesso ecosistema tra Viareggio e Lucca, oltre che ultima area incontaminata della Versilia. Contro ogni logica, il progetto di ciclovia Tirrenica – dal confine francese a Roma - prevede la realizzazione di un nuovo, inutile percorso per attraversare Viareggio. Inutile perché la ciclovia Tirrenica ha già un suo tracciato naturale, Viale dei Tigli,...

In Toscana sta per arrivare un’ondata di freddo «decisamente anomala» con rischio gelate

Giovedì è prevista una forte inversione termica con temperature diffusamente sottozero in pianura

Secondo i dati rilevati dal Lamma, l’inverno toscano si è chiuso con una media di ben 1,1°C in più rispetto a quella registrata nel periodo 1981-2010, e se l’arrivo della primavera ci ha già abituati al tepore della nuova stagione, un deciso cambio della circolazione in Europa e sull’Italia sta riportando un’ondata di freddo alle nostre...

Cosa sono le centinaia di piccoli dischetti di plastica spiaggiati a Procchio?

Dopo l’invasione negli scorsi anni di migliaia di dischetti di plastica sulle spiagge dell’Isola d’Elba, filtri a biomassa adesa  provenienti dal cedimento strutturale, nel 2018, di una vasca di un depuratore sulle sponde del fiume Sele, in Campania,  sembra che il fenomeno si stia ripetendo. Infatti, diversi cittadini ci hanno segnalato che, dal primo aprile,...

Economia circolare, Scapigliato tra le realtà Utili all’Italia

Durante la crisi sanitaria da Covid-19 donati 43mila euro alle associazioni di volontariato del territorio, oltre a 13.500 mascherine

Scapigliato, società al 100% pubblica – di proprietà del Comune di Rosignano Marittimo – attiva nell’economia circolare, è tra le realtà d’eccellenza raccolte all’interno di Utili all’Italia, il censimento sulle best practice dei servizi pubblici locali giunto alla seconda edizione. La seconda edizione del censimento, realizzato da Utilitalia – la Federazione che riunisce oltre 500...

Santa Fiora, per turismo e aiuti alle imprese bandi da 130mila euro grazie alla geotermia

Il sindaco Balocchi: «Santa Fiora ha registrato negli ultimi anni un trend positivo di turismo e questo ci riempie di soddisfazione ma, di fatto, mancano le strutture ricettive e abbiamo l’esigenza di aumentare i posti letto»

Un nuovo aiuto alle imprese a seguito del grave impatto economico causato dall’emergenza sanitaria da Covid-19, oltre a contributi ad hoc finalizzati ad incentivare l’apertura, l’ampliamento e la ristrutturazione delle strutture ricettive con sede nel territorio di Santa Fiora: sono questi gli ultimi due bandi messi in evidenza dal Comune – dei sette recentemente pubblicati...

Intesa per la ciclovia Due Mari, dal Tirreno all’Adriatico in bicicletta

Baccelli: turismo lento, sostenibilità, tutela ambientale passando per le province di Grosseto, Siena e Arezzo

La giunta regionale della Toscana, su iniziativa dell'assessore alle infrastrutture, Stefano Baccelli, ha dato il via libera a un ambizioso progetto: la Ciclovia Due Mari, in analogia con la strada "Due Mari" in corso di realizzazione, attraverserà le province di Grosseto, Siena e Arezzo e si connetterà poi alla parte umbra per unire il Tirreno...

Aula VerdeBlu, farfalle e tartarughe, accordo Parco Nazionale Arcipelago Toscano e Legambiente

Il Direttivo del Parco ha approvato la convenzione su tre importanti progetti

Il Direttivo del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano ha approvato la convenzione tra l’Ente Parco e Legambiente Circolo Arcipelago Toscano per la gestione dell’Aula VerdeBlu, la nuova struttura didattica e divulgativa realizzata all’interno della zona umida di Mola, la più importante dell’isola d’Elba e dove attualmente sono in corso lavori di ripristino, la cui gestione era già...

Dal 2016, solo il 13% delle imprese toscane ha investito per ridurre l’impatto ambientale

Ma chi l’ha fatto, in oltre la metà dei casi ha riscontrato anche miglioramenti in termini di produttività, efficienza aziendale e riduzione dei costi

Tra il 2016 ed il 2020, quante imprese toscane hanno investito in tecnologie green? Secondo l’indagine  effettuata da SiCamera e InfoCamere nell’ambito del progetto Sisprintdel – quale la Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno è Antenna territoriale per la Toscana – piuttosto poche. Solo il 7,5% ha investito per il miglioramento del profilo...

La “mobilità sostenibile” per la Toscana secondo i sindaci di Firenze, Livorno, Lucca e Pisa

«La Toscana a due velocità non può reggere. Una costa che si dibatte tra mille problematiche e una parte interna che viaggia ad alti ritmi, ci consegnano una regione zoppa»

Dare vita al primo Piano di mobilità sostenibile che riguardi tutta la fascia costiera e la città metropolitana, puntando (anche) alle risorse europee che troveranno casa nel Pnrr per provare a realizzarlo: è questa l’ambizione che ha visto oggi riunire i sindaci di Firenze, Livorno, Lucca e Pisa – insieme ai rispettivi assessori alla Mobilità...

Servizi pubblici, anche Sei Toscana tra le esperienze Utili all’Italia

Fabbrini: «Nel particolare contesto che il Paese sta affrontando, le aziende di servizi pubblici locali possono giocare un ruolo di primo piano per la ripartenza sociale ed economica»

Quattro progetti portati avanti da Sei Toscana, il gestore unico dei servizi d’igiene urbana nei 104 Comuni dell’Ato sud, sono tra le esperienze più sostenibili realizzate dalle utility nazionali, censite su Utili all’Italia. L’iniziativa, promossa da Utilitalia – la Federazione delle imprese di settore – mostra come i servizi pubblici possano essere un perno fondamentale...

Isola d’Elba: blitz dei Carabinieri Forestali contro le discariche abusive. Denunce e sanzioni

Legambiente si complimenta con i Carabinieri: ora mettiamo fine al vandalismo che distrugge l’ambiente e l’immagine dell’Elba

Dopo le molte segnalazioni ricevute negli ultimi 2 mesi  - sia da cittadini che da associazioni - dal reparto del Parco Nazionale Arcipelago Toscano del  Raggruppamento Carabinieri Parchi su abbandoni di rifiuti all’Isola d’Elba, gli accertamenti eseguiti dai Carabinieri Forestali della Stazione di Portoferraio, con la preziosa collaborazione di alcuni cittadini e delle locali Polizie...

Pnrr, la transizione ecologica italiana passa dal rilancio del trasporto pubblico

Una robusta cura del ferro è l’opzione migliore che abbiamo per unire la decarbonizzare del Paese a una migliore qualità di vita per i cittadini: una proposta a partire dalla Toscana

È molto vicina la scadenza per l’invio all’Europa del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr), e sono in molti a ritenere che la ripresa si debba fondare su un rilancio dei territori da sostenere attraverso il rilancio del trasporto pubblico. La pandemia, pur nella sua tragedia, ci ha insegnato che è possibile lavorare in...

Economia circolare, a Iren il 60% di Futura: investimenti da 26 mln di euro in tre anni

Il Piano industriale prevede la realizzazione di un biodigestore anaerobico in grado di ricavare 4,6 milion di mc l’anno di biometano da 80mila ton di frazione organica

Con l’acquisizione della divisione Ambiente di Unieco, conclusa lo scorso novembre, la multiutility a maggioranza pubblica Iren è sbarcata nel settore ambientale della Toscana e in particolare nell’area sud, controllando o partecipando società come Csai, Rimateria, Scarlino energia, Sei Toscana, Sienambiente, Tb e Futura. Per quest’ultima, dalla tarda serata di ieri Iren ha il 60%...

Un progetto per recuperare reti da pesca dismesse e riutilizzare gusci d’arselle

Buone pratiche per l’economia circolare e la salvaguardia del mare in Toscana

Nell’ambito del  progetto transnazionale PRi.S. Ma-MED, finanziato dal Programma di Cooperazione territoriale Italia-Francia Marittimo e che vede coinvolte anche la Regione Liguria, capofila, la Regione Sardegna, la Corsica e altri enti pubblici e istituti di ricerca, La Regione Toscana, si è impegnata in due progetti pilota: Isole ecologiche nel porto di Livorno per il recupero...

Erosione costiera in Toscana: 2,5 milioni di euro per 12 interventi

Approvato il primo stralcio del Documento operativo per la costa 2021

La giunta regionale della Toscana ha approvato la delibera con il primo stralcio del Documento operativo per la costa 2021 che contiene le attività di ripristino della costa ed in particolare delle spiagge maggiormente colpite dalle mareggiate dello scorso inverno. La Regione spiega che «Si tratta in tutto di 12 interventi per i quali vengono...

Il Pnrr della Toscana continua ad aspettare, Giani: progetti territoriali dopo il 30 aprile

«Come Regioni, non l'abbiamo ancora avuto un incontro ufficiale col Governo. La Toscana dovrà essere pronta con i progetti per partecipare ai 40-50 bandi che si attiveranno dopo la presentazione del Recovery plan»

Dopo l’audizione in Consiglio regionale dello scorso febbraio, ieri il governatore della Toscana è tornato ad aggiornare l’aula sui progressi compiuti per la declinazione locale del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr). Ma a un mese dalla presentazione del Piano in Europa in realtà le novità sono pochissime. «L'approccio del nuovo Governo Draghi sulla...

Clima, l’inverno toscano è stato più caldo di 1,1°C rispetto alla media del 1981-2010

Lamma: ha piovuto il doppio della media ma non si è registrata nessuna ondata di freddo di lunga durata

La primavera sta tornando a riscaldare le giornate toscane, ma anche l'inverno si è dato un bel daffare a mantenere alte le temperature: secondo i dati aggiornati dal Lamma – il laboratorio di monitoraggio creato da Regione Toscana e Cnr – la stagione appena conclusa è stata caratterizzata da temperature ben oltre la media. Sulla...

Publiacqua, investimenti sopra la media nazionale per ammodernare l’acquedotto

Dalla sua costituzione spesi oltre 1,3 miliardi di euro, nel 2020 arrivano a 72 euro/abitante

Il cda di Publiacqua, il gestore unico del servizio idrico integrato nel Medio Valdarno – 45 i Comuni serviti, dove abita circa un terzo della popolazione toscana –  ha approvato ieri il Bilancio 2020 mostrando importanti investimenti nell’anno della pandemia: investimenti realizzati senza incrementare le tariffe grazie ai processi di efficientamento interni, come sottolineano dalla...

Piombino, amianto nell’area industriale: da Legambiente un esposto ai Carabinieri forestali

«Si spera che sia emanato urgentemente dagli uffici regionali un decreto di diffida verso Jsw, e che la Procura della Repubblica intervenga»

Dopo anni di denunce a mezzo stampa riguardanti il rischio amianto nell’area industriale di Piombino, i problemi sono rimasti e Legambiente ha presentato «un esposto all’autorità giudiziaria, direttamente ai Carabinieri forestali». A darne annuncio è il circolo della Val di Cornia, che da tempo sta tenendo alta l’attenzione sul problema. Già nel 2017 infatti, quando...

Acque, nel 2020 grazie ai fontanelli risparmiati 7,1 milioni di euro e 905 tonnellate di plastica

A distanza di 12 anni dall’avvio del progetto, si calcola che siano state 8.600 le tonnellate di plastica evitate nel Basso Valdarno

Nel 2020 ciascuno dei 60 fontanelli di Acque spa – il gestore idrico del Basso Valdarno – ha erogato mediamente 566mila litri d’acqua, generando un potenziale risparmio di 119mila euro: nel complesso, dunque, sono oltre 7,1 i milioni di euro risparmiati dalle famiglie rispetto all’acquisto di acqua in bottiglia. Non solo: i quasi 34 milioni di litri...

Migliarino San Rossore Massaciuccoli, il Parco che vorremmo

Le proposte di Legambiente per il Parco Regionale toscano: punti di forza, fragilità e l’identikit del nuovo presidente

Viviamo un periodo eccezionale. Al netto delle lugubri conseguenze dal punto di vista umano, sociale ed economico che sta determinando la pandemia, nessuno può ormai disconoscere la centralità della “transizione ecologica” nell’agenda politica, globale e locale. In questo quadro, ci accingiamo a preparare una Conferenza delle Parti per la Biodiversità planetaria, nel prossimo maggio, che stabilirà...

Il disastro dell’ex hotel Garden a Portoferraio

Dal greenwashing alle macerie e ai rifiuti

Archiviato il progetto di greenwashing dell’ex hotel Garden, una “ristrutturazione”  - il cui iter autorizzativo venne fortemente criticato da Legambiente -  in una delle aree più belle dal punto di vista paesaggistico e naturalistico di Portoferraio, quel che resta a livello amministrativo è lo strascico di un contenzioso milionario tra la società Andy che fa...

Da Agnano alla Toscana, l’Ugi contro le fake news su geotermia e ambiente

«Ogni evidenza tecnica e scientifica, testimoniata da centinaia di impianti geotermici in esercizio da decenni in Italia e nel mondo e da migliaia di pozzi perforati, conferma l’infondatezza delle tesi catastrofiste»

Torturare i dati scientifici a disposizione sulla geotermia è uno degli sport più in voga tra comitati e “ambientalisti” alternativi di tutte le risme – del resto il dilagare delle sindromi Nimby e Nimto è uno dei principali ostacoli alla diffusione di tutte le rinnovabili, in Italia –, ma anche l’utilizzo di autorevoli dichiarazioni per...