Green Toscana

Arezzo, termovalorizzatore e non solo: ecco come cambia il polo di gestione rifiuti di San Zeno

Dalla Giunta regionale è arrivato l’ok al progetto Aisa impianti: previsti 37 milioni di euro in investimenti e 40 nuovi posti di lavoro. De Girolamo (Cispel): «È la bussola da seguire a livello regionale»

Entro tre anni – a partire dal prossimo ottobre – il polo per la gestione rifiuti di San Zeno (Arezzo) gestito da Aisa impianti sarà ampliato, con lo scopo di rendere praticamente autonoma la città dell’oro e la sua provincia nella gestione e smaltimento della spazzatura prodotta dai suo cittadini. È infatti arrivato l’ok della...

Incendi, in Toscana a fuoco in un giorno tanti ettari quanti quelli bruciati da inizio anno

Sotto controllo i roghi a Civitella Paganico (Gr), in corso le operazioni di bonifica: in fumo 80 ettari di pineta e macchia mediterranea

L'incendio boschivo di Civitella Paganico (Gr), che nella giornata di ieri ha percorso circa 80 ettari di pineta e macchia mediterranea, è adesso sotto controllo dopo che ieri le raffiche di vento fino a 25 chilometri orari hanno reso difficoltose le operazioni di contenimento. A darne notizia è la Regione Toscana, che informa come adesso...

Sui sentieri della prossima alluvione, escursioni con Legambiente Carrara

«Fermare la fabbrica del rischio alluvionale togliendo ogni alibi all’amministrazione comunale»

Legambiente Carrara organizza una serie di escursioni nel bacino montano del Carrione per «vedere con i propri occhi le innumerevoli situazioni di cattiva gestione del territorio che incrementano il rischio alluvionale, comprenderne le ripercussioni sulla generazione delle portate di piena e illustrare come è possibile e doveroso intervenire per ridurre il rischio». Gli ambientalisti spiegano...

Il ministro dell’Ambiente Costa per tre giorni nel Parco nazionale Arcipelago toscano

Visiterà Elba, Capraia, Pianosa e Montecristo

Dopo aver visitato il Parco Nazionale del Gran Paradiso e il più recente Parco  Nazionale dell’Isola di Pantelleria, domenica 9 agosto il Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare On. Sergio Costa, insieme ad una delegazione ministeriale, sbarcherà nel pomeriggio all’Isola d’Elba in visita alla sede del Parco Nazionale Arcipelago Toscano all’Enfola. ...

La Toscana delle spiagge nel rapporto di Legambiente: tra ritardi, eccessi e buone pratiche

Il 51% della costa sabbiosa toscana è occupata da concessioni, il record a Forte dei Marmi con il 93,7%

La politica delle spiagge toscana non ne esce bene dal nuovo Rapporto Spiagge presentato oggi da Legambiente:  la Toscana è una delle 5 Regioni che continuano a essere prive di norme che specifichino una percentuale minima da destinare alle spiagge libere; Forte dei Marmi, dove lungo 4,7 km di linea costiera si contano 125 stabilimenti, per un’occupazione...

Livorno, via 3mila tonnellate di rifiuti dall’ex Lonzi grazie a 250mila euro dalla Regione

In via del Limone ci sono ancora 7.800 tonnellate di rifiuti che aspettano di essere gestite in sicurezza

A quasi tre anni dall’inchiesta ‘Dangerous trash’, deflagrata nel dicembre 2017 per presunti traffici illeciti di rifiuti, negli impianti della ex Lonzi Metalli in via del Limone – oggi fallita – ci sono ancora 7.800 tonnellate di rifiuti che aspettano di essere gestite in sicurezza. Circa 3mila saranno però presto rimosse dal Comune di Livorno,...

Assalto ai torrenti della Lunigiana, l’allarme di Legambiente

Germani reali presi a sassate e torturati, acque intorbidite, abbandono di rifiuti e troppe persone nei laghetti e cascatelle nelle valli remote della Lunigiana

Legambiente Lunigiana ha scritto a Sindaci di Fivizzano, Pontremoli e Zeri e Carabinieri Forestali per segnalare «Una situazione diffusa di pressione ambientale ed utilizzo improprio dei corsi d'acqua minori in Lunigiana, dovuta all'intenso utilizzo ludico e turistico degli stessi nel periodo estivo. Ci giungono infatti diverse segnalazioni di concentramento di persone in ambienti acquatici limitati...

La caccia coi pallini di piombo torna a minacciare le aree protette del Padule di Fucecchio e del Lago di Sibolla

«L’ennesimo regalo elettorale ai cacciatori, ed ancor più agli aspiranti bracconieri, è servito. Questa volta non solo a scapito della fauna selvatica»

Giovedì scorso è stato approvato in Consiglio Regionale il regolamento unificato delle riserve naturali del Padule di Fucecchio e del Lago di Sibolla. Poteva trattarsi di una buona occasione per compiere un passo avanti nella direzione di una più efficace tutela di queste aree, ma all’ultimo momento ha prevalso la solita logica di premiare interessi...

Il Miglio Blu nel mare protetto dell’Isola di Capraia

Un corridoio riservato alla balneazione in sicurezza, destinato a nuoto libero in mare aperto, swimtrekking e snorkeling

E’ indubbiamente un’estate ricca di novità per l’Isola di Capraia. Dopo gli interventi per valorizzare il patrimonio storico-culturale  (i diversi palmenti riportati alla luce dopo un lavoro di scavo durato alcuni mesi) e la recente apertura della mostra archeologica dedicata al Guerriero di Capraia, dopo avare presentato un ricco programma di attività escursionistiche, il sea watching...

La batteria abbandonata in Paradiso

Lasciata in una spiaggetta isolata nel Parco Nazionale. Legambiente: perché?

Nella minuscola spiaggetta che si apre nel Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano dopo la Fenicetta e prima di Punta del Nasuto, a Marciana Marina, qualche vandalo privo di cervello aveva abbandonato, dentro una cassetta da pesca in polistirolo , una batteria in pessime condizioni, , contenente sostanze pericolosissime per l’ambiente e la fauna marina. Dopo le...

Il Parco delle Biancane è il primo in Toscana che si può visitare con realtà sonora aumentata

Il sindaco Termine: «Il Mubia e il Parco sono il simbolo del rapporto stretto tra Monterotondo Marittimo e l’energia geotermica che ha sempre caratterizzato questa straordinaria terra, e sono il simbolo del nostro modo di vedere il futuro»

Il Parco naturalistico delle Biancane è la principale attrattiva turistica del territorio di Monterotondo Marittimo, dove la naturale presenza della geotermia ha conferito al luogo una bellezza unica tanto da richiamare 17mila accessi l’anno, e grazie a un investimento del Comune è divenuto il primo in Toscana ad adottare speciali audioguide (disponibili in 5 lingue) con...

Sversamenti di idrocarburi nel porto di Marciana Marina. Legambiente chiede spiegazioni a Comune e Capitaneria di Porto

Come vengono rispettati i requisiti obbligatori per la Bandiera Blu?

In questi giorni Legambiente Arcipelago Toscano ha ricevuto ripetute segnalazioni da parte di cittadini di Marciana Marina e turisti di diversi episodi di sversamenti di idrocarburi nel porto di Marciana Marina, in particolare nell’area tra la Torre, il distributore di Carburanti e il primo molo di fronte alla gelateria dove insistono diverse concessioni per ormeggio...

Ai cittadini di Carrara le discariche abusive costano mezzo milione di euro all’anno

Nausicaa: «Considerando che le discariche abusive non si formano da sole, basterebbe un po’ più di civiltà da parte degli utenti»

Non è bastato l’appello lanciato ad aprile da Nausicaa, la multiutilty del Comune di Carrara, tanto che sul territorio il fenomeno delle discariche abusive non solo non si è attenuato ma continua ad allarmare per i danni ambientali e i costi economici che pochi incivili scaricano su tutti gli altri: «La rimozione dei rifiuti abbandonati...

Radicondoli, al via un contributo alle famiglie per il riscaldamento da fonti rinnovabili

Il bando è destinato a chi non può allacciarsi al teleriscaldamento geotermico. Il vicesindaco Moda: «L’intenzione del Comune è di garantire un’equità tra tutti i suoi cittadini e utilizzare i fondi che derivano dalla geotermia per riuscire a creare uno sviluppo del territorio a 360°»

Il Comune di Radicondoli, insieme al Consorzio per lo sviluppo della aree geotermiche (CoSviG), ha pubblicato un bando per accedere a un contributo che arriva a coprire il 70% della spesa sostenuta dalle famiglie per il riscaldamento e la produzione di acqua calda, il tutto tramite fonti rinnovabili come legna, pellet e altre biomasse combustibili....

Legambiente Toscana contro il Piano regionale cave: «Cede alla lobby del marmo»

Per il Cigno verde sono «eccessive e incomprensibili le percentuali di detriti ammesse nell’escavazione»

Con l’approvazione in Consiglio del Piano regionale cave (Prc), a parere di Legambiente, la Regione Toscana anziché rendere sostenibile l’attività estrattiva, cede platealmente alle pressioni della lobby del marmo, innalzando le percentuali ammissibili di detriti nell’escavazione. «Peccato, perché riconosciamo il lavoro politico d’incessante mediazione dell’assessore Ceccarelli nell’ultimo biennio, ma non possiamo assolutamente accontentarci del risultato...

Arpat torna ad assumere, quest’anno ci sono 63 posti di lavoro da coprire

Ad inizio sia del 2021 che del 2022 previsti nuovi aggiornamenti per «ulteriori nuove assunzioni che sicuramente saranno necessarie» a fronte dei pensionamenti previsti

Nuovi posti di lavoro all'Arpat, l’Agenzia regionale che compie ogni giorno un lavoro essenziale (e imparziale) per a protezione ambientale della Toscana: con decreto del direttore generale è stato infatti adottato il "Piano triennale dei fabbisogni di personale (Ptfp) per il triennio 2020-2022" che definisce le assunzioni che si effettueranno quest'anno e i due anni...

Ecoballe di Cerboli, prima riunione operativa della Protezione civile per interventi urgenti

Predisposto un piano dettagliato che sarà operativo nei prossimi giorni

Ieri, al Dipartimento della protezione civile si è tenuta la prima riunione operativa del Comitato di Indirizzo incaricato di vagliare ed approvare il piano di recupero delle ecoballe di combustibile solido secondario disperse sui 5 anni fa dalla nave Ivy sui fondali del Golfo di Follonica, al largo di Creboli. Alla riunione, presieduta dal Capo...

Effetto Foca monaca: Comune di Capraia e Parco Nazionale chiedono di estendere l’Area marina protetta fino a 6 miglia

Legambiente: riavviare subito l’iter per istituire l’Area marina protetta prevista dal 1982

Il 23 luglio la Giunta Comunale di Capraia ha approvato all’unanimità la delibera "Accordo ex Art. 11 1 41/90 tra Ente Parco Nazionale, Comune di Capraia Isola, e pescatori locali che operano nell'area marina protetta individuata come estensione a mare del parco – misure opportune per tutelare la specie Foca monaca nelle acque intorno all'Isola...

Lo smart working è qui per restare? Irpet, ecco come può migliorare la mobilità toscana

Fino a 300mila veicoli in meno sulle strade regionali, 42 minuti in media risparmiati ogni giorno per le tratte casa-lavoro e un taglio alle emissioni di CO2 pari a 192.500 tonnellate l’anno

Secondo l’indagine Istat sulle forze lavoro, pochissimi lavoravano abitualmente o saltuariamente da casa prima dell’emergenza sanitaria – il 4,9% nel 2018 – mentre il lockdown da Covid-19 ha imposto un’imponente accelerata sul fronte smart working: come osserva l’Irpet il lavoro agile è «certamente tra le più positive conseguenze» che ci ha lasciato questo doloroso periodo,...

Firenze più calda e con più notti tropicali

Nel capoluogo della Toscana, nel 2018 +1,3° C rispetto alla media 1971-2000 e 34 notti tropicali in più

Secondo il Rapporto 2020  "Città sempre più calde" dell’Osservatorio di Legambiente CittàClima, «I valori per il 2018 che si discostano dalla media del periodo 1971-2000 confermano una tendenza al riscaldamento per i capoluoghi di regione, accompagnata da un aumento notevole dell’indice di durata dei periodi di caldo». Non fa eccezione  Firenze, dove la temperatura media...

Chiusdino, a che punto è il progetto di teleriscaldamento geotermico per Montalcinello

La sindaca Bartaletti: «Abbiamo assunto un impegno congiunto tra Enel e Comune davanti alla comunità che sarà rispettato, lavorando in un clima di sinergia tecnico-istituzionale»

L’utilizzo diretto del calore custodito naturalmente nel sottosuolo è uno dei capisaldi per lo sviluppo sostenibile nel Comune geotermico di Chiusdino: il primo stralcio del teleriscaldamento è stato inaugurato lo scorso autunno, dopo un investimento da 4 milioni di euro provenienti a loro volta dalle royalty geotermiche, e altrettanti saranno impiegati per il secondo stralcio,...

Dalla Regione Toscana un bando da 5 milioni di euro per piantare alberi in 63 Comuni

Mancuso: «È la prima amministrazione in Italia che ha recepito e emanato un bando così innovativo di contrasto ai cambiamenti climatici»

Se la Provincia di Siena è già carbon neutral dal 2011, l’intera Toscana – coerentemente ai più recenti indirizzi europei – ambisce a diventarlo entro il 2050: un percorso all’interno del quale nasce il bando da 5 milioni di euro rivolto oggi a 63 Comuni che registrano criticità nella qualità dell’aria, grazie al quale le...

Siena, nuovi fondi per l’Alleanza territoriale carbon neutrality

È in Toscana la prima area vasta a emissioni nette zero, ora si tratta di crescere: se tutto il mondo raggiungesse lo stesso obiettivo la crisi climatica sarebbe risolta

L’Europa (e di conseguenza l’Italia) punta a raggiungere la carbon neutrality entro il 2050, ma in Provincia di Siena l’obiettivo emissioni nette zero – vale a dire il pareggio (anzi l’avanzo) del bilancio delle emissioni di gas serra – è una realtà già dal 2011 grazie alla strada tracciata dal progetto Siena carbon free: il...

A Grosseto al via il progetto “stop amianto”, i cittadini possono rimuoverlo in autonomia

Da Sei Toscana un kit per l’auto-rimozione in sicurezza: «L’obiettivo è di andare sempre più incontro alle esigenze dei cittadini»

Il Comune di Grosseto, per primo nella provincia, lancia il progetto "stop amianto" per dare possibilità ai privati cittadini di «rimuovere in autonomia l’amianto presente negli ambiti di pertinenza delle abitazioni o dei locali di altro genere», come spiegano il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore all'Ambiente Simona Petrucci. A realizzare il servizio sarà Sei...

I dati sull’inquinamento da pesticidi nel pistoiese, spiegati dal Wwf

«La maggior parte dei superamenti degli standard, sia come pesticidi totali che come singolo principio attivo, è dovuta al diserbante Glifosate ed al suo metabolita AMPA»

L’agenzia ARPAT, che è un ente terzo al di sopra delle parti e che ringraziamo sinceramente per il lavoro che svolge, ancora una volta ha pubblicato i dati sull’impatto dei pesticidi nel pistoiese, che tutto sono fuorché rassicuranti, da qualsiasi punto di vista li si voglia vedere ed analizzare. Nel 2019 sono stati analizzati 73...

Legambiente e Libera: l’occasione persa del Piano spiaggia del Comune di San Vincenzo

«E’ fortemente lesivo del “pubblico interesse” e dell’ambiente continuare a pensare il litorale come una risorsa infinita e riproducibile» una risorsa infinita e riproducibile»

Il mare a San Vincenzo è, da sempre, motivo di esistenza stessa della comunità, delle relazioni umane, sociali, economiche, politiche. Negli anni l’uso del litorale, delle spiagge, delle dune è stato oggetto di progetti che l’hanno trasformato con insediamenti numerosi e ad alto impatto ambientale, fino alla realizzazione del grande porto turistico per cui l’Amministrazione...

Arpat recupera una tartaruga marina in difficoltà all’Isola d’Elba (FOTOGALLERY)

La tartaruga salvata e trasportata al Centro recupero tartarughe di Talamone

Nel pomeriggio del 28 luglio la Capitaneria di porto di Portoferraio ha avvertito i biologi del settore mare dell'Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente della Toscana (Arpat) che un diportista aveva avvistato una tartaruga in situazione di difficoltà, che non riusciva ad immergersi, al largo dell’ Area di tutela biologica dello Scoglietto di Portoferraio, circa...

In Toscana sequestrata oltre una tonnellata di prodotti ittici

All’Elba, Castiglione della Pescaia e Livorno sanzioni per pesca al tonno rosso e specie sottomisura

La Guardia Costiera continua in tutta la Toscana l’intensa attività di controllo della sull’intera filiera della pesca a tutela dei consumatori e della conservazione dell’habitat marino. In un comunicato la Capitaneria di Porto di Livorno tira un primo bilancio di un’operazione a tutto campo, terra e mare, di controllo sull’esercizio della pesca e sulla commercializzazione...

Continua il lavoro di Plastic Busters MPAs nell’Arcipelago Toscano

Per il micro e macro litter dati in linea con le concentrazioni a livello mediterraneo

Prosegue nelle acque dell’Arcipelago Toscano la campagna di campionamento del “marine litter - ML”;  una rete di punti di monitoraggio è stata  messa a punto da un paio di anni e alcuni dati sono già disponibili grazie al lavoro  svolto nell’ambito del progetto INTERREG MED  Plastic Busters  MPAs. Si tratta di un partenariato molto  ampio che, oltre al Parco Nazionale  dell’Arcipelago Toscano,...

Cercasi sponsor del futuro, per riqualificazione green delle scuole

Un progetto del Forum Giovanile dell'Arcipelago Toscano

Il Forum Giovanile Dell'Arcipelago Toscano, insieme ai Rappresentanti dell'Isis Foresi e in collaborazione con il NatLab di Portoferraio, attraverso un processo di partecipazione degli studenti, ha redatto un progetto innovativo (già approvato da Scuola e Comune) per la riqualificazione green e sociale di due aree adiacenti i plessi del Grigolo e di Concia. I due...

Parco di Migliarino San Rossore Massaciuccoli, nuova vita per le pinete della Bufalina e della Macchia Lucchese

Vanno avanti i lavori per il recupero delle pinete colpite dal Matsucoccus

Il direttore del Parco regionale di Migliarino San Rossore Massaciuccoli, Riccardo Gaddi, ha annunciato che  «Vanno avanti i progetti dell'Ente Parco per il recupero delle pinete della Bufalina e della Macchia Lucchese. In queste zone si trovavano i pini marittimi piantati negli anni '70 e ’80 che negli ultimi anni sono stati colpiti dal Matsucoccus, la...

Anche la Lipu contro il sindaco di Pisa, in difesa del Parco di San Rossore

«Auspichiamo che i vari enti e amministrazioni cooperino tra loro per rafforzare ancora di più la promozione e la conoscenza del territorio dell'area protetta»

La crisi pandemica che ha colpito tutti/e, ha suggerito al mondo intero di cogliere l'occasione per ripensare i propri stili di vita, i grandi sistemi produttivi, di trasporto e, più in generale, una ridefinizione delle priorità, sia a livello individuale che come società, come comunità di persone. Il Covid ha mostrato i limiti dell'attuale sistema...

La Toscana punta sui servizi pubblici per uscire (più sostenibile) dalla crisi Covid-19

Siglati due protocolli in Regione. De Girolamo (Cispel): «I pacchetti di investimenti definiti per circa 700 milioni riguardano il settore idrico e la gestione dei rifiuti»

I servizi pubblici locali si sono dimostrati essenziali per la Toscana anche nel bel mezzo della crisi sanitaria, quando nonostante tutto l’acqua ha continuato a sgorgare sicura dai rubinetti e la spazzatura è stata raccolta e gestita, e da qui si riparte per contrastare la crisi economica innescata dalla pandemia: con due protocolli d’intesa siglati...

Balneazione e turismo a 5 Vele in Toscana. Il mare toscano secondo solo alla Sardegna

La classifica dei comprensori costieri nella guida “Il mare più bello” di Legambiente e Touring Club Italiano

Tra un centinaio di comprensori costieri e insulari italiani, sono più di 40 quelli premiati quest’anno da Legambiente e dal Touring Club Italiano che hanno assegnato le “vele” a quelli con il mare più blu e la Toscana ne vanta ben tre nella top 10 nella classifica 2020: Maremma tosca, Costa d’Argento e Isola del Giglio...

Legambiente al Sindaco di Pisa: «Giù le mani dal Parco di Migliarino San Rossore Massaciuccoli»

Il sindaco Conti vuole riportare le lancette dell'orologio a 50 anni fa. E’ lui un estraneo, non il Parco

«Per certi versi, dobbiamo ringraziare il Sindaco di Pisa Michele Conti per aver svelato le vere intenzioni della sua amministrazione – scrive Legambiente Toscana in un comunicato -  Leggiamo infatti esterrefatti il suo virgolettato di ieri: "Lo strumento urbanistico che consegniamo alla città dopo oltre dieci anni di aspettative naufragate nel nulla, prevede una serie...

Pisa, il sindaco contro il Parco

Moschini: «Pochissimo senso di responsabilità. Ma Pisa per leghisti e soci non è purtroppo una eccezione»

Forse lo hanno aiutato anche i nuovi consulenti, di cui  Conti si è dotato in questi giorni, ma il sindaco di Pisa è riuscito a scovare il vero colpevole del guai della nostra città: il Parco. Si dirà che altri prima di lui, e non proprio qualche giorno fa, erano giunti alla stessa conclusione. Chi...

Al via il concorso di progettazione in due gradi del Centro sui Mammiferi Marini di Portoferraio

Pubblicato il bando di Parco Nazionale Arcipelago Toscano e Ordine Architetti di Livorno

Il Parco Nazionale Arcipelago Toscano ha firmato a Marzo 2020 un Protocollo di Intesa con l’Ordine degli Architetti Paesaggisti Pianificatori e Conservatori della Provincia di Livorno, per la realizzazione di un concorso di progettazione in due gradi del Centro di interpretazione dedicato al Santuario Internazionale dei Mammiferi Marini Pelagos che sarà realizzato nel centro storico...

Pini di San Giovanni, la relazione introvabile dà ragione a Legambiente e comitato: solo 21 su 116 sono da abbattere

Gli ambientalisti: ora si mettano davvero in sicurezza tutte le alberature pubbliche di Portoferraio

In seguito all’accesso civico richiesto il 25 febbraio 2020, il 17 luglio 2020 il segretario generale del Comune di Portoferraio ha finalmente fornito la documentazione richiesta e ed evidenzia che «Si è riscontrata difficoltà al reperimento dei suddetti documenti. A seguito di approfondite ricerche non di competenza di questo ufficio è stato reperito il documento...

Il taglio dei grandi cedri del libano e il progetto “quartieri social” San Concordio

Nuovo scontro a Lucca tra Legambiente, comitati e Amministrazione comunale

A Lucca  sono stati abbattuti due grandi cedri del Libano che costituivano un intralcio alla strada del progettato parcheggio di Piazzale Moro e subito su Facebook si è scatenata la protesta. In molti si chiedono se il progetto del parcheggio non poteva includere  questi grandi alberi nella progettazione, invece di abbatterli. Altri fanno notare che...

Goletta Verde: in Toscana 8 dei 20 punti campionati risultano oltre i limiti di legge

Bene Costa Etrusca e litorale grossetano, male la conurbazione apuano-versiliese e 2 punti all’Elba

Dei 20 punti campionati sulla costa toscana dal 6 all'8 luglio  dai volontari di Goletta Verde, 8 risultano oltre i limiti di legge: 6 “fortemente inquinati”  . con superamento dei limiti oltre del doppio del valore normativo - e 2 “inquinati”, con almeno uno dei due parametri che supera il valore limite previsto dalla normativa sulle acque...

I dati di Goletta Verde e l’impegno di Arpa Toscana a tutela dei bagnanti (VIDEO)

L’intervento del direttore di Arpat alla conferenza stampa di Goletta Verde a Firenze

Oggi Marcello Mossa Verre, direttore generale dell’Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente della Toscana, ha partecipato alla conferenza stampa di presentazione dei dati di Goletta Verde 2020 riguardanti i 20 prelievi realizzati dal Cigno Verde lungo i litorali e le isole della Toscana dai quali sono emersi 8 punti (tutti corrispondenti a divieti permanenti di...

La libertà in un metro: il Festival delle colline geotermiche torna fino al 30 agosto

L’ormai celebre kermesse di teatro contemporaneo accende l’estate dei Comuni di Pomarance, Monterotondo Marittimo, Castelnuovo Val di Cecina, Monteverdi Marittimo

Il Festival delle colline geotermiche torna a prendere forma nell’estate 2020, più forte della pandemia, sebbene con nuovi accorgimenti che permetteranno di vivere la kermesse di teatro contemporaneo in sicurezza. Non a caso la compagnia teatrale Officine Papage dedica alla Distanza come opportunità di espressione e immaginazione l’edizione 2020 del Festival, che quest’anno ha come...

Rifiuti, Geofor cerca un nuovo direttore generale: come candidarsi

Si prevede inserimento immediato con contratto a tempo determinato per 12 mesi rinnovabile per ulteriori 24 (ventiquattro) mesi

Geofor, azienda attiva nei servizi d’igiene urbana di 24 Comuni dell’area pisana con socio unico Retiambiente – il soggetto candidato a ricevere l’affidamento diretto dei servizi del ciclo integrato dei rifiuti nell’intero Ato Toscana Costa – ha aperto un’opportunità di lavoro. L’azienda ha infatti indetto una selezione privatistica ad evidenza pubblica per la formazione di...

Tari, dal Governo risorse per aiutare le imprese locali: l’appello al premier di Sei Toscana

Masi e Mairaghi: «Aiutiamo le attività commerciali e produttive dei nostri territori che sono state chiuse forzatamente per il lockdown»

Anche durante il picco della crisi sanitaria le utility come Sei Toscana hanno continuato a mantenere i servizi essenziali di igiene urbana e raccolta rifiuti (urbani e assimilati): durante questi mesi il lavoro sul campo è cambiato ma non diminuito, in quanto il lockdown da un lato ha comportato la diminuzione della produzione dei rifiuti...

Dichiarazione stato di emergenza per le ecoballe, le reazioni di Regione e Comune di Piombino

Rossi: «Finalmente si volta pagina». Ferrari: «E’ una nostra vittoria». Giannarelli (M5S): «Vicenda risolta Grazie all'intervento del Ministro Sergio Costa»

La Regione Toscana ha accolto con soddisfazione la dichiarazione dello stato di emergenza per la dispersione delle ecoballe nel golfo di Follonica e  la nomina del capo della Protezione civile, Angelo Borrelli, a coordinatore per gli interventi di recupero. «Finalmente si volta pagina – ha detto il presidente della Toscana, Enrico Rossi - Si è...

Schiuse le uova nei nidi di Fratino nel Parco della Maremma: «Aiutateci a proteggerli!»

Altre uova si stanno schiudendo sulle spiagge all’interno dell’area protetta

Il Fratino (Charadrius alexandrinus) una specie molto rara protetta dalla Direttiva Uccelli sta nidificando al Parco della Maremma, uno degli ultimi posti in Toscana dove questo piccolo uccello si riproduce. L’ente Parco sottolinea che «La sua presenza è un indice dello stato di buona conservazione dell’ ecosistema costiero: dove c’è il nido del Fratino significa...

Il Cai: ruspe sul sentiero numero 139 di Capo Poro

Usare una ruspa per sventrare un sentiero rappresenta un danno incalcolabile per tutta l’isola d’Elba

Il sentiero è una via  con fondo naturale, tipica delle zone di campagna o di montagna formata dal passaggio di uomini e animali. Esso  è un punto di riferimento per gli escursionisti che se ne  servono  per spostarsi da una parte all’altra della montagna,  attraversando ambienti selvaggi e godendo delle bellezze che la natura offre...

Sea watching all’isola di Capraia, al via le escursioni con il Parco nazionale Arcipelago toscano

«La vera protagonista dell’anno è la foca monaca: assente da alcune decine di anni, è stata avvistata recentemente da turisti e pescatori e la sua presenza è stata accertata anche dagli studiosi»

Intorno all’isola di Capraia in pieno Santuario internazionale dei mammiferi marini “Pelagos” sono frequenti avvistamenti di delfini, stenelle, balenottere e capodogli. Capraia riserva emozioni anche agli appassionati di birdwatching, per la presenza del falco pescatore, del gabbiano corso, del marangone, della berta maggiore e minore tutte specie  tutelate e di grande importanza naturalistica. Ma la...

Goletta Verde: dopo 38 anni, è giunta l’ora di istituire l’Area marina protetta dell’Arcipelago Toscano

Si riprenda anche il percorso d’istituzione dell'Amp dei Monti dell'Uccellina (Parco regionale della Maremma)

Più di 5 mila persone hanno firmato la petizione "Area Marina Protetta Arcipelago Toscano: un mare di opportunità", lanciata nel maggio scorso da Legambiente Arcipelago Toscano, Guide subacquee del Parco nazionale dell'Arcipelago Toscano, Ced – Associazione Centri Elbani Diving e Asd Diversamente Marinai, e indirizzata al ministero dell'ambiente, al presidente della Regione Toscana, ai sindaci dell'Arcipelago,...

L’export di rifiuti torna a mettere a rischio l’ambiente toscano, camion fuori strada a Fucecchio

Diretto a Ravenna, trasportava 26 tonnellate di rifiuti pericolosi ritirati dalle lavorazioni conciarie e classificati irritanti, cancerogeni, tossici per la riproduzione ed ecotossici

Senza impianti in grado di gestire i rifiuti secondo logica di sostenibilità e di prossimità, il che significa quantomeno all’interno dei propri confini regionali, si espone il territorio a rischi enormemente maggiori rispetto a quelli legati a una corretta gestione degli scarti: lo dimostra in modo eclatante il caso delle ecoballe da cinque anni disperse...