News

Elettricità e acqua alleate contro il cambiamento climatico e per la sostenibilità

Le sinergie tra elettrico e idrico potrebbero portare a più 6 TWh annui di energia. Con le rinnovabili un risparmio di 1,6 miliardi di m3 di acqua

Secondo lo studio “Energy for water sustainability. Sviluppare le sinergie elettrico-idrico per la sostenibilità”, condotto da Althesys con Enel Foundation e presentato stamattina durante un webinar, «Fenomeni meteorologici estremi, come i lunghi periodi di siccità estivi e le ricorrenti alluvioni, rendono sempre più evidente l’impatto del cambiamento climatico sulle risorse idriche ed energetiche nel nostro Paese. Da una...

Livorno dà l’estremo saluto a Michele Caturegli, già direttore generale Asa

È stato l’autore del progetto di spostamento del Rivellino in zona portuale, posto oggi da Asa nel piano aggiuntivo del Recovery fund che con le altre realtà dell’Ato sta presentando al Governo

Il sindaco Luca Salvetti a nome dell’Amministrazione comunale e della città esprime il più sentito cordoglio per la scomparsa dell’ingegner Michele Caturegli, per molti anni dirigente del Comune di Livorno, prima di spostarsi nel 2004 in Asa S.p.A. , della quale è stato direttore tecnico prima e direttore generale poi fino al 2015. Ingegnere civile,...

I costi sociali dell’inquinamento da traffico: gli italiani pagano il prezzo più alto in Europa

Legambiente: troppe auto e poca mobilità ci costano 1.400 euro per ogni cittadino

Secondo lo studio “Health costs of air pollution in European cities and the linkage with transport”, pubblicato da CE Delft - Committed to the Environment a al quale, per l’Italia, ha collaborato Legambiente «I costi dell’inquinamento dell’aria connessi all’alto numero di automobili in circolazione e alla carenza del trasporto pubblico incidono sul portafoglio degli italiani...

Pac, Greenpeace: il Parlamento europeo ha firmato la condanna a morte per le piccole aziende agricole

Wwf: PPE, S&D e Renew, gli artefici dello sporco affare. Ignorato l’European Greend Deal

Quello che temeva la Coalizione CambiamoAgricoltura è successo: secondo Greenpeace «Il voto di ieri sera della plenaria del Parlamento europeo ha segnato la condanna a morte dell'agricoltura europea. Gli eurodeputati non sono riusciti a riformare la PAC (Politica agricola comune) - che plasmerà l'agricoltura Ue per i prossimi sette anni – per consentirle di affrontare...

L’economia circolare spera nel Recovery plan, ma dobbiamo imparare a spendere i fondi Ue

Ciafani (Legambiente): «Occorre semplificare di molto la normativa, a partire da quella sull’End of waste, completare l’impiantistica di riciclo e accelerare la creazione di un mercato dei prodotti riciclati»

Per il 72% degli intervistati nel sondaggio Ipsos presentato oggi all’Ecoforum di Legambiente, La nuova ecologia e Kyoto club, il Recovery fund – ovvero il pacchetto di sussidi e prestiti individuato in sede Ue per sostenere la ripresa post-Covid – è importante per un rilancio green dell’economia all’insegna della circolarità, della sostenibilità e della lotta alla crisi climatica....

I lockdown in Cina e in Europa hanno evitato decine di migliaia di morti premature per inquinamento atmosferico

L’impatto "positivo" è però stato molto più alto in Cina che in Europa

Secondo lo studio “Short-term and long-term health impacts of air pollution reductions from COVID-19 lockdowns in China and Europe: a modelling study”, pubblicato su The Lancet Planetary Health da un team di ricercatori guidato da Paolo Giani, dell’università statunitense di Notre Dame, e del  quale faceva parte anche Alessandro Anav del Centro di Ricerche Casaccia...

Covid-19, in Toscana del sud crescono le sanificazioni degli edifici scolastici

Solo negli ultimi sette giorni Sei Toscana è intervenuta per una decina di sanificazioni di classi, aule e locali dove erano stati registrati casi di contagio

I casi Covid-19 stanno crescendo in maniera importante in Toscana, come del resto accade in tutto il Paese: ieri nella nostra regione se ne sono registrati altri 812, mentre dall’inizio dell’emergenza il computo sale a 24.600. Con la forte ripresa dei contagi degli ultimi giorni torna dunque ad aumentare ulteriormente l’importanza di agire sulla prevenzione,...

Nel 2019 l’inquinamento atmosferico ha provocato 6,7 milioni di morti (VIDEO)

L'inquinamento atmosferico ha contribuito alla morte dei quasi mezzo milione di bambini

Lo “State of Global Air 2020 Report” (SoGA 2020), appena pubblicato, insieme al website interattivo, da Health Effects Institute (HEI) in collaborazione con Institute for Health Metrics and Evaluation (IHME2) delle università di Washington-Seattle e della  British Columbia, presenta anche la prima analisi completa in assoluto dell'impatto globale dell'inquinamento atmosferico sui neonati e rileva che...

Dai laboratori dell’Università di Pisa nascono i superlieviti

Agnolucci: «Assistiamo a una crescente richiesta di prodotti da forno che presentino caratteri funzionali benefici per la nostra salute»

Il lievito è stato uno dei prodotti alimentari “simbolo” del lockdown italiano, dove durante la pandemia in molti si sono riscoperti cultori della panificazione. È possibile sfornare anche prodotti più salutari? La ricerca italiana offre un nuovo spunto in questa direzione, con superlieviti e farine da grani speciali per apportare benefici alla salute di quanti...

Clima e uomini hanno portato all’estinzione i giganti del Madagascar e delle Mascarene

Ecosistemi insulari resilienti per eoni e che sono crollati per gli effetti dell’antropizzazione e dei cambiamenti climatici

Durante l’ultimo millennio, un battito di ciglia in termini geologici, è scomparsa l’intera megafauna endemica del Madagascar e delle isole Mascarene. Per indagare sulle possibili cause di questa estinzione, un team internazionale di scienziati ha ricostruito un database di 8000 anni del clima passato di queste isole dell’Oceano indiano occidentale e ne è venuto fori lo...

La faccia nascosta del traffico di beni culturali (VIDEO)

Il vero prezzo del furto di arte e storia rivelato dall’Unesco. 10 miliardi di dollari all'anno

La scorsa primavera la pandemia di Covid-19 ha fermato il mondo e sta risuccedendo, ma il traffico illecito di beni culturali non si è mai fermato, anzi, i trafficanti di beni culturali hanno approfittato della diminuzione della vigilanza nei siti archeologici e nei musei per scavare reperti e rubare nell’assoluta impunità. L’Unesco, che ha appena...

Banca Mondiale e Unicef: 1 bambino su 6 vive in condizioni di estrema povertà

Analisi pre-COVID-19: due terzi dei 356 milioni che vivono con meno di 1,90 dollari al giorno sono nell'Africa subsahariana

Il nuovo rapporto “Global Estimate of Children in Monetary Poverty: An Update”, pubblicato da Gruppo della Banca Mondiale e Unicef stima che, prima della pandemia di Covid-19, nel mondo 356 milioni  di bambini - 1 su 6 -  vivevano in condizioni di estrema povertà, un dato destinato a peggiorare in modo significativo, prima con la...

Raffineria Eni, Livorno e Collesalvetti guardano al Recovery fund. Per quale progetto industriale?

I Comuni scrivono al Governo, alla Regione e all’azienda per fare il punto sul futuro dell’impianto

L’importante è che non si arrivi all’antistorico “ricatto” ambiente/salute vs lavoro/occupazione. Perché se il futuro dell’Eni sarà giocato su questa, non ci sarà proprio nessun futuro. Lo diciamo alla luce dell’incontro che si è svolto ieri a Palazzo Comunale tra i sindaci di Livorno Luca Salvetti e di Collesalvetti Adelio Antolini, insieme all’assessore comunale livornese...

L’inquinamento luminoso altera le interazioni predatore-preda

Il caso dei puma e dei cervi mulo nell’intermountain West Usa

Il nuovo studio  “Artificial nightlight alters the predator-prey dynamics of an apex carnivore”, pubblicato su Ecography da un team di ricercatori statunitensi  fornisce una forte prova del fatto che l'esposizione all'inquinamento luminoso altera le dinamiche predatore-preda nei puma  (Puma concolor) e nei cervi mulo (Odocoileus hemionus) che vivono  nell’intermountain West, una regione in rapido sviluppo dove...

Ministero dell’Ambiente, in un solo giorno 500 esercenti si sono registrati per il bonus mobilità

Costa: «Significa che si sente la necessità di mobilità sostenibile, soprattutto in questo periodo delicato dal punto di vista sanitario»

È partita ieri l’iter per il bonus mobilità dedicato alle bici e non solo, che prevede come primo step la registrazione degli esercenti di settore sulla piattaforma web a loro dedicata: si tratta dello strumento necessario per partecipare al programma che eroga agevolazioni fino al 60% del valore del mezzo acquistato con un buono che...

Ecoballe: si riparte, ma al momento ne verrà recuperata solo un’altra. Molte ancora disperse

All'appello ne mancano ancora 43. E pensare che si sarebbe potuto facilmente evitare questo disastro che oramai è in corso da 5 anni

Terza fase di recupero delle ecoballe nel Golfo di Follonica. Al momento sono state ripescate solo 12 delle 56 ecoballe che risultano essere state gettate in mare, ma da ieri si è tornanti al lavoro. Le operazioni sono condotte dalla Marina Militare. Come noto si tratta di combustibile solido secondario (ecoballe), ovvero materiale che sarebbe...

La prima della Giunta toscana è a carte coperte

Il neoeletto governatore Eugenio Giani presenta sette assessori su otto, per il momento senza deleghe

La legislatura della Toscana 2020-2025, dopo l’elezione a fine settembre del governatore Eugenio Giani, inizia con otto certezze: Antonio Mazzeo è stato eletto ieri alla presidenza del Consiglio regionale, arrivando così allo scranno che era occupato fino a pochi mesi fa dallo stesso Giani, mentre Alessandra Nardini, Simone Bezzini, Serena Spinelli, Leonardo Marras, Stefano Ciuoffo,...

Carabinieri scoprono discariche abusive per 24mila tonnellate nel nord Italia

I rifiuti venivano immessi nel circuito illegale con un falso codice per un possibile recupero di materia, mentre erano destinabili solo a discarica autorizzata o termovalorizzatore. Ma gli impianti sono sempre meno

Le discariche abusive non hanno mai smesso di infestare il Paese, neanche nelle aree in grado di costruire una filiera di gestione rifiuti meglio strutturata come al nord: stamani i Carabinieri del Noe hanno messo in campo circa 400 uomini  per dare esecuzione a un’ordinanza di misura cautelare a carico di 16 persone emessa dal Gip del Tribunale di Milano nei confronti...

La riforma della Politica agricola comune rischia di essere liquidata

Decisivo il voto del Parlamento europeo. Cambiamo Agricoltura: ministra Bellanova deludente

Secondo la Coalizione CambiamoAgricoltura, ieri nella riunione del Consiglio europeo AgriFish l’Italia ha assunto «una posizione arretrata, ostile al cambiamento dei modelli produttivi della nostra agricoltura ed avversa ad una seria conversione ecologica coerente con gli obiettivi delle Strategie UE “Farm to Fork” e “Biodiversità 2030” e ieri sera a sorpresa è arrivata la decisione...

Il progetto toscano Life Re Mida protagonista nella Strategia europea sul metano

I suoi sistemi di biofiltrazione sono stati indicati riferimento per gestire le emissioni provenienti dalle discariche in fase post-mortem

Il metano è uno dei gas serra più potenti – con effetti climalteranti almeno 20 volte più significativi di quelli legati alla CO2 –, e nella Strategia appena presentata dalla Commissione Ue per limitarne gli impatti c’è anche un pezzo di Toscana: il progetto Life Re Mida, indicato come riferimento per gestire le emissioni provenienti...

Wwf: tempo scaduto per la biodiversità europea

Sabien Leemans: «La scienza è chiara: non c'è più tempo per rimandare!»

«Nonostante i notevoli sforzi intrapresi, in tutto il territorio dell’Unione Europea la biodiversità continua ad essere protagonista di un rapido declino». E’ questo il riassunto che fa il Wwf del rapporto “State of nature in the EU – Results from reporting under the nature directives 2013-2018”, pubblicato ieri dall’European Environment Agency (Eea). Secondo il Wwf,...

Risolto il mistero della più grande estinzione di massa nella storia della Terra

Studio a partecipazione italiana: è stata causata dal rilascio di immense quantità di CO2 dai vulcani

Prima della comparsa dei dinosauri, circa 252 milioni di anni fa, alla fine del Paleozoico, la vita sulla Terra ha subìto la più grave estinzione di massa mai registrata. Dal punto di vista del tempo geologico, si trattò di un’estinzione rapidissima che nel giro di poche decine di magliaia di anni portò all’estinzione di circa il 70% delle...

Senza investimenti in istruzione e ricerca non c’è sviluppo sostenibile (né crescita economica)

Austerity, sviluppo umano e scenario pre-Covid: un breve ripasso delle differenze che separano nord e sud Europa

Il motto “uniti nella diversità” rappresenta qualcosa oltre una volontà positiva. L’Unione europea comprende paesi, popoli e modi di gestire la res pubblica molto diversi. In un’epoca di transizione come la nostra possiamo vedere queste differenze in molti modi. Il metodo per eccellenza adottato nelle classifiche mondiali sta nell’andamento del Pil: un approccio discutibile in...

Greenpeace: la Bce favorisce le aziende fossili con acquisti che aggravano la crisi climatica

«Eni non dovrebbe ricevere soldi pubblici per inquinare, né dalla BCE né dal governo italiano»

Il nuovo studio "Decarbonising Is Easy: Beyond Market Neutrality in the ECB's Corporate QE", pubblicato oggi da New Economics Foundation (NEF), dalle università britanniche SOAS di Londra, West of England e di Greenwich e da Greenpeace Central and Eastern Europe rivela come la politica della Banca centrale europea (BCE) «che viene definita "neutrale rispetto del...

Yemen, continua lo scambio di prigionieri tra houthi e sauditi, ma resta la più grave crisi umanitaria del mondo

Il governo di Sana’a: catturati migliaia mercenari sauditi e sudanesi

L'inviato speciale dell’Onu nello Yemen, Martin Griffiths, che ha esortato tutte le parti in conflitto ad accettare ulteriori misure di costruzione della pace e ha accolto con favore il "ponte aereo della speranza" concordato tra il governo di Sana’a guidato dagli houthi sciiti e l’Arabia saudita che guida la coalizione sunnita che ha invaso il...

Clima, dopo i lockdown le emissioni di CO2 sono già tornate ai livelli abituali

Su Nature un nuovo studio spiega che «ciò su cui dobbiamo davvero concentrarci è ridurre l'intensità di carbonio della nostra economia globale»

Come era prevedibile, la CO2 è tornata a salire dopo i lockdown. Nonostante un nuovo studio indichi che la riduzione nei primi sei mesi delle emissioni mondiali sia da “record”, con un -8,8% rispetto al primo semestre 2019, è lontano il picco di aprile in cui fu segnato quello storico -17%. Il nuovo rapporto, spiega...

Guerra e clima affamano il Sahel. Burkina Faso a un passo dalla carestia

WFP: garantire l’accesso umanitario è vitale per salvare decine di migliaia di vite

Comincia oggi a Copenhagen l’High-Level Humanitarian Event on the Central Sahel organizzato dai governi di Danimarca e Germania, dall’Unione europea e dall’Onu, una tavola rotonda ministeriale, che fa seguito a una riunione virtuale di alti funzionari tenutasi l'8 settembre, incentrata sugli insegnamenti operativi appresi e sui piani lungimiranti relativi all’azione, sviluppo e sforzi di pace...

La Bolivia ha sconfitto il golpe del litio con la democrazia

Trionfa al primo turno Luis Arce del MAS. «E’ l'eroica vittoria della Bolivia profonda, vera e immortale»

In Bolivia il Movimiento Al Socialismo (MAS) ha vinto le elezioni presidenziali 2020 con un impressionante 52,4% dei voti. Il nuovo presidente Luis Arce ha dato un distacco di oltre 20 punti al candidato dell’alleanza di destra Comunidad Ciudadana (CC), Carlos Mesa, che si è fermato al 31,5%, seguito da Luis Fernando Camacho de Creemos...

Nasce Valdarno Ambiente, con investimenti da 24 milioni di euro sull’economia circolare

Csai, Crcm, Tb e l’Agricola Riofi si uniscono per dar vita a un nuovo distretto industriale

La corretta gestione dei rifiuti che tutti – cittadini e imprese – produciamo riveste una parte fondamentale nell’economia circolare, per la quale occorre un approccio integrato: per questo quattro aziende del Valdarno hanno deciso di unire le forze dando vita a Valdarno Ambiente, un nuovo distretto industriale dedicato all’economia circolare in grado di migliorare la...

Sul biologico nessuno in Europa fa meglio dell’Italia

Legambiente: «Occorre che il Parlamento e i decisori politici si mobilitino per completare l’iter normativo di riferimento sul biologico, facendo approvare senza indugi la legge bloccata al Senato»

Il biologico può diventare la leva per arrivare a un nuovo modo di fare made in Italy, a partire dall’agricoltura? I numeri del comparto, passati oggi in rassegna da Legambiente, suggeriscono di sì. Se quello agroalimentare non è di certo un comparto a impatto zero – e nessuna azione umana può esserlo –, una via...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 961