Parco di San Rossore, oltre 600 cittadini chiedono un presidente competente

I firmatari dell’appello chiedono che la scelta si fondi su un attento esame dei curricula di tutti gli aspiranti, da rendersi pubblici

[7 Aprile 2021]

Eugenio Giani e al presidente del Consiglio regionale Antonio Mazzeo, nonché all’assessora all’Ambiente Monia Monni.

L’oggetto dell’appello riguarda la nomina del presidente del Parco regionale del Parco di Migliarino, San Rossore e Massaciuccoli. I firmatari chiedono che la scelta si fondi su un attento esame dei curricula di coloro che hanno presentato la propria candidatura, con la richiesta che i curricula di tutti gli aspiranti siano resi pubblici.

Le firme, raccolte in pochi giorni, sono per il momento già seicento.

Il testo dell’appello:

Presidente Giani: che la Toscana scelga la competenza!

Il parco di Migliarino, San Rossore, Massaciuccoli è un oggetto complesso che necessita di conoscenze specifiche in diversi ambiti, soprattutto in tema di ambiente e di territorio e della sua storia.

Per le nomine, che avverranno tra qualche giorno, non servono logiche di convenienza e di spartizione politica, ma un processo trasparente basato sull’esame dei curricula presentati, che chiediamo siano resi pubblici.

Il nuovo presidente del parco e il consiglio direttivo vengano scelti per loro competenza.

Per firmare l’appello: https://www.change.org/PerUnaToscanaCompetente