Bilancia

Ti vedo, Bilancia, stai scandagliando il 2021 con negli occhi la stessa cupidigia e commozione del pescatore che guarda il mare dopo un anno di confino in alta montagna. Non vedi l’ora di lasciarti andare, di buttarti alle spalle il passato e ritornare al tuo ambiente naturale. Salpare per una nuova avventura. Non voglio assolutamente frenare il tuo sano entusiasmo, ti dico solo di aspettare ancora un paio di notti a terra prima di partire. Hai atteso tanto questo momento, cosa sono due giorni in più ben ancorato in porto? Accertati bene che questa quiete sia quella dopo la tempesta del 2020 e non soltanto la tregua traditrice tra due burrasche.

Illustrazione Martina Binosi