[21/01/2008] Energia

Ferrara 100% rinnovabile in tutte le strutture di Comune e Provincia

LIVORNO. L’intero fabbisogno energetico delle strutture e delle attività che fanno capo al Comune e della Provincia di Ferrara sarà prodotto da fonti di energia rinnovabile: edifici, uffici, musei, scuole e semafori dei due enti pubblici di Ferrara saranno alimentati già nel corso del 2008 con il 100% di energia pulita fornita dalla società Multiutility.

In particolare la Provincia di Ferrara con un consumo di 6.000.000 di kWh non immetterà in atmosfera 4.200.000 kg di CO2 e risparmierà 540.000 kg di petrolio, mentre il Comune di Ferrara con un consumo di 10.500.000 di kWh non immetterà in atmosfera 7.350.000 Kg di CO2 e risparmierà 945.000 kg di petrolio.

«Dobbiamo contribuire allo sviluppo delle fonti rinnovabili, creando una domanda che stimoli una maggiore offerta di energia pulita - spiega Sergio Golinelli, assessore all’Ambiente della Provincia di Ferrara - La Provincia ha una politica di acquisti verdi tale per cui, tendiamo ad incentivare beni o servizi che siano coerenti con eco sostenibilità e rispetto per l’ambiente. Come Enti Pubblici abbiamo la possibilità di promuovere nei confronti dei nostri cittadini l’adozione delle migliori pratiche anche in ambito energetico».

«Il motivo principale della scelta di 100% energia pulita - aggiunge Marco Perinasso del Comune di Ferrara - è l’incentivazione della produzione da fonti rinnovabili. La questione energetica è direttamente collegata con le politiche di eco sostenibilità che devono assumere gli enti pubblici. Questa è una scelta che può e deve sensibilizzare i cittadini verso i temi di energia e ambiente».

L´energia da fonti rinnovabili sarà certificata attraverso i RECS (Renewable Energy Certificate System), certificati emessi nell´ambito di un sistema di certificazione internazionale che coinvolge 25 Paesi europei.

Torna all'archivio