[15/04/2008] Eventi

(17/04/08) Cittaterritorio festival

FIRENZE. Ora anche il territorio ha il suo festival. Si terrà a Ferrara dal 17 al 20 aprile e si snoderà attraverso un fitto programma di appuntamenti: seminari, convegni, laboratori a cui parteciperanno politici, urbanisti, economisti, sociologi, storici, ma anche spettacoli e film. «In città viviamo la gran parte delle nostre giornate, lavoriamo, incontriamo gli altri - dichiara Francesco Erbani editor di Cittaterritorio Festival - Per ciascuno di noi la città è un’esperienza fisica, mentale, emotiva. È associata alla memoria, alla cultura, all’identità. Noi siamo nella città e la città è in un territorio».

Sia il territorio che la città si trasformano nel tempo in modo più o meno sostenibile e queste modifiche sono fonti di discussioni, vertenze, di nascita di movimenti di cittadini che si occupano di salute, di sviluppo, di energia, di mobilità e che chiedono risposte ai decisori politici. Ma le città sono anche diventate luoghi non ben definiti, città diffuse e mega agglomerati urbani che hanno perso tutte le caratteristiche tradizionali pur essendo dense di abitanti. Quindi in questo scenario il Festival pone domande ai suoi interlocutori come ricorda Erbani: Chi governa questi fenomeni? La politica o il mercato? E che cosa accade nella città se questa assume anche la caratteristica di essere il terminale o lo snodo di una rete globale? In questo contesto come si inquadrano i centri storici e le periferie tradizionali? Che ruolo ha il welfare? Quale lo sviluppo, con quale energia e quale sostenibilità? «Il festival- continua Erbani- è un’occasione per intrecciare linguaggi diversi, persino opposti, nella convinzione che il confronto intellettuale sia uno dei mezzi più efficaci perché le posizioni si mettano in chiaro, si precisino e si arricchiscano».
Sul sito www.cittterritoriofestival.com è disponibile il programma completo dell’evento.

Torna all'archivio