[03/06/2008] Eventi

(10/6/2008) Corso di Economia Ambientale

FIRENZE. Fino dalla sede di progetto, nella valutazione degli impatti sull’ambiente (in toto o su una specifica risorsa) di un processo produttivo o della costruzione di un’ infrastruttura, risulta sempre più evidente l’intreccio tra economia ed ecologia. Inoltre le recenti modifiche ed integrazioni alle normative comunitarie, nazionali e locali hanno posto un’attenzione crescente al tema. Ad esempio per quanto attiene la matrice acqua l’articolo 36 della Direttiva 60/2000/CE, recita: “È necessario procedere ad analisi delle caratteristiche di un bacino idrografico e dell´impatto delle attività umane nonché all´analisi economica dell´utilizzo idrico. L´evoluzione dello stato delle acque dovrebbe essere sorvegliata dagli Stati membri in modo sistematico e comparabile in tutta la Comunità. Questa informazione è necessaria affinché gli Stati membri dispongano di una base valida per sviluppare programmi di intervento volti al conseguimento degli obiettivi fissati dalla presente direttiva”. Quindi, tecniche storicamente appartenenti al mondo delle scienze economiche quali, ad esempio, l’analisi costi benefici, l’esternalità, il valore economico dei beni ambientali, i concetti legati all’efficienza e all’efficacia di un’azione in campo ambientale, sono diventati sempre più importanti e devono divenire di uso comune per gli operatori dell’ambiente, per tutelare la qualità della vita e le risorse naturali facendo si che il sistema economico si “alimenti” in modo sempre più ecologico. Per questo motivo Apat (Agenzia nazionale di protezione dell’ambiente e servizi tecnici) e la provincia di Viterbo (assessorato ambiente, settore di tutela acqua interne), hanno organizzato il primo corso di formazione nazionale “Corso Economia Ambientale. L’analisi economica dell’Ambiente secondo la Direttiva 60/2000/CE” che si svolgerà a Viterbo dal 24 al 27 giugno. Il corso verrà diviso in tre parti: la prima si occuperà degli approfondimenti normativi e metodologici in materia; la seconda verterà su strumenti e metodologie di integrazione di Ambiente ed Economia; la terza parte riguarderà gli strumenti economici idonei per le decisioni ambientali. La data per il termine di iscrizione al corso è stata fissata per il 10 giugno. Per informazioni: acque.interne@provincia.vt.it Tel. 0761/313 727

Torna all'archivio